NBA Finals

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Logo delle NBA Finals.

Le NBA Finals sono le finali del campionato di pallacanestro della National Basketball Association, che hanno sempre inizio a cavallo tra la prima e la seconda settimana di giugno.

Vi partecipano le vincitrici della Western Conference e della Eastern Conference. Le finali sono al meglio delle sette partite, quindi la serie è vinta dalla squadra che per prima vince quattro partite.

Il fattore campo è assegnato in base al record vittorie-sconfitte ottenuto nella regular season. Il formato, dalla stagione 2014 è ritornato quello precedente al 1985, cioè la squadra con il record migliore ha diritto a disputare in casa le prime due gare della serie finale e poi le eventuali Gara 5 e Gara 7. Mentre dal 1985 al 2013 invece la squadra con il miglior record giocava in casa le prime due gare e le eventuali ultime due.

Si sono disputate in tutto 69 finali NBA, dal 1947 al 2015. Dalla stagione 1968-1969, inoltre, è stato introdotto il premio di MVP delle Finali NBA, che alla fine della serie finale viene assegnato al miglior giocatore.

Alla squadra vincitrice le NBA Finals viene consegnato il trofeo di campioni della NBA: il Larry O'Brien Championship Trophy.

Albo d'oro delle NBA Finals[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Campioni Western Conference Serie Campioni Eastern Conference MVP delle Finali
1946-1947 Chicago Stags 1-4 Philad. Warriors
1947-1948 Baltimore Bullets 4–2 Philad. Warriors
1948-1949 Minneapolis Lakers 4-2 Wash. Capitols
1949-1950 Minneapolis Lakers 4–2 Syracuse Nationals
1950-1951 Rochester Royals 4–3 N.Y. Knicks
1951-1952 Minneapolis Lakers 4–3 N.Y. Knicks
1952-1953 Minneapolis Lakers 4–1 N.Y. Knicks
1953-1954 Minneapolis Lakers 4–3 Syracuse Nationals
1954-1955 Fort Wayne Pistons 3-4 Syracuse Nationals
1955-1956 Fort Wayne Pistons 1-4 Philad. Warriors
1956-1957 St. Louis Hawks 3-4 Boston Celtics
1957-1958 St. Louis Hawks 4-2 Boston Celtics
1958-1959 Minneapolis Lakers 0-4 Boston Celtics
1959-1960 St. Louis Hawks 3-4 Boston Celtics
1960-1961 St. Louis Hawks 1-4 Boston Celtics
1961-1962 L.A. Lakers 3-4 Boston Celtics
1962-1963 L.A. Lakers 2-4 Boston Celtics
1963-1964 S.F. Warriors 1-4 Boston Celtics
1964-1965 L.A. Lakers 1-4 Boston Celtics
1965-1966 L.A. Lakers 3-4 Boston Celtics
1966-1967 S.F. Warriors 2-4 Philadelphia 76ers
1967-1968 L.A. Lakers 2-4 Boston Celtics
1968-1969 L.A. Lakers 3-4 Boston Celtics Jerry West (Lakers)
1969-1970 L.A. Lakers 3–4 N.Y. Knicks Willis Reed (Knicks)
1970-1971 Milwaukee Bucks 4–0 Baltimore Bullets Kareem Abdul-Jabbar (Bucks)
1971-1972 L.A. Lakers 4–1 N.Y. Knicks Wilt Chamberlain (Lakers)
1972-1973 L.A. Lakers 1–4 N.Y. Knicks Willis Reed (Knicks)
1973-1974 Milwaukee Bucks 3–4 Boston Celtics John Havlicek (Celtics)
1974-1975 Golden St. Warriors 4–0 Washington Bullets Rick Barry (Warriors)
1975-1976 Phoenix Suns 2–4 Boston Celtics Jo Jo White (Celtics)
1976-1977 Portland T. Blazers 4–2 Philadelphia 76ers Bill Walton (Trail Blazers)
1977-1978 Seattle S.Sonics 3–4 Washington Bullets Wes Unseld (Bullets)
1978-1979 Seattle S.Sonics 4–1 Washington Bullets Dennis Johnson (SuperSonics)
1979-1980 L.A. Lakers 4–2 Philadelphia 76ers Magic Johnson (Lakers)
1980-1981 Houston Rockets 2–4 Boston Celtics Cedric Maxwell (Celtics)
1981-1982 L.A. Lakers 4–2 Philadelphia 76ers Magic Johnson (Lakers)
1982-1983 L.A. Lakers 0–4 Philadelphia 76ers Moses Malone (76ers)
1983-1984 L.A. Lakers 3–4 Boston Celtics Larry Bird (Celtics)
1984-1985 L.A. Lakers 4–2 Boston Celtics Kareem Abdul-Jabbar (Lakers)
1985-1986 Houston Rockets 2–4 Boston Celtics Larry Bird (Celtics)
1986-1987 L.A. Lakers 4–2 Boston Celtics Magic Johnson (Lakers)
1987-1988 L.A. Lakers 4–3 Detroit Pistons James Worthy (Lakers)
1988-1989 L.A. Lakers 0–4 Detroit Pistons Joe Dumars (Pistons)
1989-1990 Portland T. Blazers 1–4 Detroit Pistons Isiah Thomas (Pistons)
1990-1991 L.A. Lakers 1–4 Chicago Bulls Michael Jordan (Bulls)
1991-1992 Portland T. Blazers 2–4 Chicago Bulls Michael Jordan (Bulls)
1992-1993 Phoenix Suns 2–4 Chicago Bulls Michael Jordan (Bulls)
1993-1994 Houston Rockets 4–3 N.Y. Knicks Hakeem Olajuwon (Rockets)
1994-1995 Houston Rockets 4–0 Orlando Magic Hakeem Olajuwon (Rockets)
1995-1996 Seattle S.Sonics 2–4 Chicago Bulls Michael Jordan (Bulls)
1996-1997 Utah Jazz 2–4 Chicago Bulls Michael Jordan (Bulls)
1997-1998 Utah Jazz 2–4 Chicago Bulls Michael Jordan (Bulls)
1998-1999 * San Antonio Spurs 4–1 N.Y. Knicks Tim Duncan (Spurs)
1999-2000 L.A. Lakers 4–2 Indiana Pacers Shaquille O'Neal (Lakers)
2000-2001 L.A. Lakers 4–1 Philadelphia 76ers Shaquille O'Neal (Lakers)
2001-2002 L.A. Lakers 4–0 N.J. Nets Shaquille O'Neal (Lakers)
2002-2003 San Antonio Spurs 4–2 N.J. Nets Tim Duncan (Spurs)
2003-2004 L.A. Lakers 1–4 Detroit Pistons Chauncey Billups (Pistons)
2004-2005 San Antonio Spurs 4–3 Detroit Pistons Tim Duncan (Spurs)
2005-2006 Dallas Mavericks 2–4 Miami Heat Dwyane Wade (Heat)
2006-2007 San Antonio Spurs 4-0 Cleveland Cavaliers Tony Parker (Spurs)
2007-2008 L.A. Lakers 2–4 Boston Celtics Paul Pierce (Celtics)
2008-2009 L.A. Lakers 4–1 Orlando Magic Kobe Bryant (Lakers)
2009-2010 L.A. Lakers 4-3 Boston Celtics Kobe Bryant (Lakers)
2010-2011 Dallas Mavericks 4-2 Miami Heat Dirk Nowitzki (Mavericks)
2011-2012 ** Oklahoma Thunder 1-4 Miami Heat LeBron James (Heat)
2012-2013 San Antonio Spurs 3-4 Miami Heat LeBron James (Heat)
2013-2014 San Antonio Spurs 4-1 Miami Heat Kawhi Leonard (Spurs)
2014-2015 Golden St. Warriors 4-2 Cleveland Cavaliers Andre Iguodala (Warriors)

*Stagione durata 50 partite a causa del lock-out.

**Stagione durata 66 partite a causa del lock-out.

Apparizioni alle NBA Finals[modifica | modifica wikitesto]

Le statistiche seguenti si riferiscono alle vittorie e sconfitte delle serie, non alle gare singole vinte e perse.

Apparizioni Squadra Vinte Perse Percentuali Note
31 L.A. Lakers 16 15 51,6 5-1 come Minneapolis Lakers
21 Boston Celtics 17 4 81,0
9 Philadelphia 76ers 3 6 33,3 1-2 come Syracuse Nationals
8 N.Y. Knicks 2 6 25,0
7 Golden St. Warriors 4 3 57,1 2-1 come Philadelphia Warriors; 0-2 come San Francisco Warriors; 2-0 come Golden State Warriors
7 Detroit Pistons 3 4 42,9 0-2 come Ft. Wayne Pistons
6 Chicago Bulls 6 0 100
6 San Antonio Spurs 5 1 83,3
5 Miami Heat 3 2 60,0
4 Houston Rockets 2 2 50,0 Nel 1995 vincono con il sesto piazzamento in regular season, il più basso di sempre per una squadra vincitrice del titolo
4 Atlanta Hawks 1 3 25,0 Come St. Louis Hawks
4 Wash. Wizards 1 3 25,0 0-1 come Baltimore Bullets; 1-2 come Washington Bullets
3 Portland T. Blazers 1 2 33,3
3 Seattle S.Sonics 1 2 33,3 Nel 2008 la squadra si è trasferita, accettando un accordo per il quale gli Oklahoma City Thunder sono da considerare una nuova squadra
2 Milwaukee Bucks 1 1 50,0
2 Dallas Mavericks 1 1 50,0
2 N.J. Nets 0 2 0
2 Orlando Magic 0 2 0
2 Phoenix Suns 0 2 0
2 Utah Jazz 0 2 0
2 Cleveland Cavaliers 0 2 0
1 Baltimore Bullets 1 0 100 Squadra fallita nel 1954 e non è la stessa franchigia degli attuali Washington Wizards
1 Sacramento Kings 1 0 100 Come Rochester Royals
1 Indiana Pacers 0 1 0
1 Oklahoma Thunder 0 1 0
1 Chicago Stags 0 1 0 Squadra fallita nel 1950
1 Wash. Capitols 0 1 0 Squadra fallita nel 1951

Franchigie senza apparizioni alle NBA Finals[modifica | modifica wikitesto]

  • Charlotte Hornets (fondati nel 2004 come charlotte bobcats).
  • Denver Nuggets (entrati nella NBA nel 1976, fondati nel 1967).
  • Los Angeles Clippers (fondati nel 1970 come Buffalo Braves. Successivamente San Diego Clippers dal 1978 al 1984, e Los Angeles Clippers dal 1984).
  • Memphis Grizzlies (fondati nel 1995 come Vancouver Grizzlies. Successivamente Memphis Grizzlies dal 2001).
  • Minnesota Timberwolves (fondati nel 1989).
  • New Orleans Pelicans (fondati nel 1988 come Charlotte Hornets. Successivamente New Orleans Hornets dal 2002 al 2005 e dal 2007 al 2013, e come New Orleans/Oklahoma City Hornets dal 2005 al 2007).
  • Toronto Raptors (fondati nel 1995).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]