NBA All-Star Weekend

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La National Basketball Association (NBA) organizza l'All-Star Weekend ogni febbraio, con una varietà di eventi, esibizioni, e performance che culminano nell'NBA All-Star Game della domenica sera.

Eventi dell'All-Star Weekend[modifica | modifica wikitesto]

I maggiori eventi organizzati durante l'All-Star Weekend includono due partite d'esibizione al Friday e diverse competizioni durante "l'All-Star Saturday":

Venerdì[modifica | modifica wikitesto]

  • Rookie Challenge. Nelle ultime edizioni dell'All Star Weekend questo match si disputa fra i giovani giocatori che sono alla loro prima (rookies) o seconda (sophomores) stagione in NBA: i giocatori vengono divisi in due squadre in base alla nazione di provenienza: quelli di nazionalità statunitense (Team USA) e quelli provenienti dal resto del mondo (World Team). In passato invece le due squadre che disputavano questa partita erano i Rookie (giocatori alla prima stagione) contro i Sophomore (giocatori al secondo anno).

Sabato[modifica | modifica wikitesto]

  • NBA Shooting Stars Competition. Un ex-giocatore NBA, un attuale giocatore NBA ed una giocatrice WNBA rappresentano le loro squadre in una gara di tiri. Questa specialità è stata eliminata dalle ultime edizioni dell'All Star Game.
  • NBA Skills Challenge. Un evento che vede i giocatori affrontare un percorso a tempo in cui mettere in mostra le abilità nel palleggio, nel passaggio e nel tiro da tre punti. In passato era una specialità dedicata agli esterni (di solito i piccoli e agili playmaker o guardie), oggi invece possono partecipare anche i lunghi, a testimonianza dell'evoluzione che ha subito questo ruolo negli ultimi anni.
  • Gara del tiro da 3 punti. I migliori tiratori della lega hanno a disposizione 5 palloni da 5 differenti posizioni intorno alla linea dei 3 punti. Ogni tiro vale un punto eccetto quello con la money ball che vale due punti. Ogni giocatore ha ha disposizione una money ball per ogni carrello, in più un carrello dei 5 è composto da 5 money ball che ogni partecipante può posizionare nella postazione che preferisce. Il più alto score possibile è 30 punti, il record è di 28 (stabilito Devin Booker Durante l'edizione 2018)
  • Gara delle schiacciate. Questa competizione mostra la creatività e l'abilita atletica di alcuni dei migliori schiacciatori. Le regole specifiche della gara sono decise ogni anno. Dopo ogni schiacciata, o dopo ogni tentativo, i giocatori sono giudicati da 0 a 10 da cinque giudici, arrivando ad un possibile score di 50.
  • NBA H-O-R-S-E Competition. Una gara incentrata sul tiro che nelle ultime edizioni è stata eliminata.

Domenica[modifica | modifica wikitesto]

  • NBA All-Star Game. Fino all'edizione 2017 era la partita tra le stelle delle due Conference: la Eastern Conference e la Western Conference, dove i migliori giocatori della stagione si sfidavano in una partita all'insegna dello spettacolo e della celebrazione del gioco. Dall'edizione 2018 i due team che si sfidano nella "partita delle stelle" sono composti dai due giocatori considerati i più forti della lega, che sono chiamati a scegliere personalmente i componenti dei propri team (che portano il nome dei due capitani), senza distinzione di Conference; i capitani devono scegliere a turno i propri compagni da una lista definita alcune settimane prima dell'evento e creata in base ai voti dei fan da tutto il mondo. A fine match viene incoronato l'MVP (il miglior giocatore).

Eventi paralleli[modifica | modifica wikitesto]

Attorno all'All Star Weekend vengono organizzate nella città sede, degli eventi minori di contorno alle celebrazioni.

  • NBA Development League All-Star Weekend. Al debutto nel 2007, questa partita vede in campo i giocatori delle serie minori dell'NBA. La prima vittoria è dell'Est per 114-100. La D-League All-Star game non è giocata nello stesso luogo di tutte le altre esibizioni.
  • Celebrity All-Star Game. Molte celebrità sono scelte tra attori e cantanti a giocare contro in una partita tra Est vs Ovest. Ciascun team avrà una giocatrice della WNBA a disposizione.
  • Legends Classic si giocava tra il 1984 e il 1993. Era una partita tra i giocatori ritirati. Come nell'All-Star Game c'erano due squadre, Est e Ovest. ma fu cancellato dal 1994 a causa dei continui infortuni che si verificavano durante la partita.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]