Bam Adebayo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bam Adebayo
Bam Adebayo (cropped).jpg
Bam Adebayo con la maglia dei Miami Heat
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 208 cm
Peso 116 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Centro / ala grande
Squadra Miami Heat
Carriera
Giovanili
Northside High School
High Point Christian Academy
2016-2017Kentucky Wildcats
Squadre di club
2017-Miami Heat287 (3.549)
Nazionale
2019-Stati Uniti Stati Uniti6 (38)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Tokyo 2020
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 luglio 2021


Edrice Femi "Bam" Adebayo (Newark, 18 luglio 1997) è un cestista statunitense di origini nigeriane, professionista nella NBA con i Miami Heat.

Ha giocato a basket collegiale per i Kentucky Wildcats prima di essere scelto alla 14ª scelta assoluta nel draft NBA del 2017 dai Miami Heat.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gioventù e pallacanestro liceale[modifica | modifica wikitesto]

Adebayo è nato il 18 luglio 1997 a Newark, nel New Jersey. Da bambino gli fu dato il soprannome di "Bam Bam" da sua madre quando, mentre guardava i Flintstones all'età di un anno, si atteggiava su un tavolino in modo simile al personaggio dello spettacolo Bam-Bam Rubble.[1] Bam è di origine yoruba.

Adebayo ha frequentato la Northside High School di Pinetown, nella Carolina del Nord. All'epoca del basket liceale ha una media di 32,2 punti e 21 rimbalzi a partita. Durante l'estate, Adebayo si è unito al suo team del Athletic Union (AAU) insieme al collega Dennis Smith Jr. Ha segnato in media 15,0 punti e 10 rimbalzi per partita nel torneo dell'Adidas Uprising. Più tardi quell'estate Adebayo ha gareggiato al NBPA Top 100 Camp ed è stato nominato MVP nella partita Under Armour Elite 24 del 2015.[2]

Nel suo debutto stagionale, Adebayo ha segnato 22 punti e 17 rimbalzi nella vittoria per 81–39 contro la New Garden Friends School. Il 29 dicembre, ha segnato 26 punti e 14 rimbalzi in una vittoria per 91–63 contro la Cypress Lakes High School guidata da De'Aaron Fox. Da senior, Adebayo ha segnato in media 18,9 punti, 13 rimbalzi, 1,4 stoppate e 1,5 assist per partita, e ha portato la sua squadra alla vittoria del campionato di stato NCISAA.[3]

Adebayo è stato valutato come una scelta a cinque stelle e considerato uno dei migliori prospetti delle scuole superiori del draft 2016. Adebayo è stato classificato come scelta generale n. 5 con potere di avanzamento fino alla n. 2 nella classe 2016 del liceo .[4]

Carriera collegiale[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 novembre 2015, Adebayo si è iscritto all'Università del Kentucky insieme alle altre matricole Malik Monk, De'Aaron Fox e Wenyen Gabriel. Il 7 dicembre 2016, Adebayo ha registrato 16 punti e 7 rimbalzi in una vittoria 87-67 contro i Valparaiso Crusaders. Il 21 febbraio 2017, Adebayo ha segnato 22 punti e 15 rimbalzi nella vittoria contro Missouri Tigers in una partita conclusa 72-62.[5]

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Miami Heat (2017–oggi)[modifica | modifica wikitesto]

Al Draft NBA 2017 viene selezionato con la quattordicesima scelta assoluta dai Miami Heat.[6] Il 1 ° luglio, Adebayo ha firmato il suo contratto da rookie con gli Heat[7], e si è unito alla squadra per la NBA Summer League 2017.[8] Nella sua stagione da rookie, Adebayo è apparso in 69 partite per gli Heat e ha segnato in media 6,9 punti e 5,5 rimbalzi a partita.

Il 7 dicembre 2018 Adebayo ha registrato 22 punti e 10 rimbalzi in una vittoria 115-98 sui Phoenix Suns.[9] Il 28 dicembre, Adebayo ha segnato 18 punti in una vittoria 118–94 contro i Cleveland Cavaliers. Il 16 dicembre 2019 viene nominato giocatore della settimana ad Est.[10] Il 15 febbraio 2020 vince la Skills Challenge durante l'All Star Weekend di Chicago.[11]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
  PG Partite giocate   PT  Partite da titolare  MP  Minuti a partita
 TC%  Percentuale tiri dal campo a segno  3P%  Percentuale tiri da tre punti a segno  TL%  Percentuale tiri liberi a segno
 RP  Rimbalzi a partita  AP  Assist a partita  PRP  Palle rubate a partita
 SP  Stoppate a partita  PP  Punti a partita  Grassetto  Career high

NCAA[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2016-2017 Kentucky Wildcats 38 38 30,2 59,9 0,0 65,3 8,0 0,8 0,7 1,5 13,0

Massimi in carriera[modifica | modifica wikitesto]

  • Massimo di punti: 25 vs Ole Miss (29 dicembre 2016)[12]
  • Massimo di rimbalzi: 18 vs Northern Kentucky (17 marzo 2017)
  • Massimo di assist: 5 vs UCLA (24 marzo 2017)
  • Massimo di palle rubate: 4 vs Florida (4 febbraio 2017)
  • Massimo di stoppate: 4 vs UCLA (3 dicembre 2016)
  • Massimo di minuti giocati: 39 vs Alabama (11 marzo 2017)

NBA[modifica | modifica wikitesto]

Regular season[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2017-2018 Miami Heat 69 19 19,8 51,2 0,0 72,1 5,5 1,5 0,5 0,6 6,9
2018-2019 Miami Heat 82 28 23,3 57,6 20,0 73,5 7,3 2,2 0,9 0,8 8,9
2019-2020 Miami Heat 72 72 33,6 55,7 14,3 69,1 10,2 5,1 1,1 1,3 15,9
2020-2021

Miami Heat

64 64 33,5 57,0 25,0 79,9 9,0 5,4 1,2 1,0 18,7
Carriera 287 183 27,3 55,9 15,9 73,8 8,0 3,5 0,9 0,9 12,4
All-Star 1 0 11,4 80,0 - - 2,0 1,0 0,0 0,0 8,0

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2018 Miami Heat 5 0 15,4 46,7 0,0 21,4 4,0 0,0 0,0 0,4 3,4
2020 Miami Heat 19 19 36,2 56,4 0,0 78,3 10,3 4,4 1,0 0,8 17,8
2021 Miami Heat 4 4 34,0 45,6 76,9 9,3 4,3 1,3 0,5 15,5
Carriera 28 23 32,1 53,8 0,0 72,5 9,0 3,6 0,9 0,7 14,9

Massimi in carriera[modifica | modifica wikitesto]

  • Massimo di punti: 41 vs Brooklyn Nets (23 gennaio 2021)[13]
  • Massimo di rimbalzi: 21 vs Toronto Raptors (25 novembre 2018)
  • Massimo di assist: 11 (2 volte)
  • Massimo di palle rubate: 5 vs Phoenix Suns (7 novembre 2019)
  • Massimo di stoppate: 5 vs Toronto Raptors (9 gennaio 2018)
  • Massimo di minuti giocati: 44 (2 volte)

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Second Team: 2020, 2021

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Five-star forward Edrice 'Bam' Adebayo picks Kentucky, su USA TODAY High School Sports, 17 novembre 2015. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  2. ^ (EN) Bam Adebayo, Josh Jackson lead team to victory at Under Armour Elite 24, su USA TODAY High School Sports, 23 agosto 2015. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  3. ^ (EN) David Dorsey, "Bam" Adebayo makes big impact for High Point, su The News-Press. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  4. ^ Bam Adebayo - Basketball Recruiting - Player Profiles - ESPN, su ESPN.com. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  5. ^ (EN) Mike Chiari, Bam Adebayo Signs with Agent, Will Officially Leave Kentucky for 2017 NBA Draft, su Bleacher Report. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  6. ^ Heat select Bam Adebayo with 14th pick, su miamiherald.com.
  7. ^ (EN) HEAT Signs Bam Adebayo, su Miami Heat. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  8. ^ (EN) Warren Taylor, Bam signs rookie contract, has great summer league debut, su A Sea Of Blue, 1º luglio 2017. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  9. ^ Adebayo, Dragic power Heat in Phoenix; Dragic to sit out Saturday - Sun Sentinel, su web.archive.org, 10 aprile 2019. URL consultato il 4 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 10 aprile 2019).
  10. ^ (EN) Bam Named Eastern Conference Player Of The Week, su Miami Heat. URL consultato il 16 febbraio 2020.
  11. ^ Sky Sport, Skills Challenge: arriva un vincitore a sorpresa | Sky Sport, su sport.sky.it. URL consultato il 16 febbraio 2020.
  12. ^ (EN) Bam Adebayo - NCAA Career Bests, su basketball.realgm.com. URL consultato il 27 novembre 2020.
  13. ^ (EN) Bam Adebayo - NBA Career Bests, su basketball.realgm.com. URL consultato il 27 novembre 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]