Nicolas Batum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Nicolas Batum
Batum con la maglia degli Hornets
Nazionalità Bandiera della Francia Francia
Altezza 203 cm
Peso 91 kg
Pallacanestro
Ruolo Ala grande / ala piccola
Squadra Philadelphia 76ers
Carriera
Giovanili
Caen
2003-2005Le Mans
Squadre di club
2005-2008Le Mans65 (539)
2008-2015Portland T. Blazers481 (5.390)
2011Nancy8 (137)
2015-2020Charlotte Hornets308 (3.728)
2020-2023L.A. Clippers207 (1.517)
2023-Philadelphia 76ers10 (69)
Nazionale
2004Bandiera della Francia Francia U-16
2005-2006Bandiera della Francia Francia U-18
2007Bandiera della Francia Francia U-19
2009-Bandiera della Francia Francia51 (606)
Palmarès
 Olimpiadi
Argento Tokyo 2020
 Mondiali
Bronzo Spagna 2014
Bronzo Cina 2019
 Europei
Argento Lituania 2011
Oro Slovenia 2013
Bronzo Francia 2015
 Mondiali Under-19
Bronzo Serbia 2007
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 dicembre 2023

Nicolas "Nic" Batum (Lisieux, 14 dicembre 1988) è un cestista francese, professionista nella NBA con i Philadelphia 76ers.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Francia (2005-2008)[modifica | modifica wikitesto]

Le Mans (2005-2008)[modifica | modifica wikitesto]

Batum iniziò la sua carriera con la squadra di Pont-l'Évêque, l'USPLB, prima di andare a giocare al Caen Basket Calvados, mentre, nel 2003, entrò nelle giovanili del Le Mans Sarthe Basket. Si laurea campione d'Europa 2004 e 2006 con le nazionali giovanili francesi. Partecipa al Nike Hoop Summit di Memphis del 2007, terminandolo come miglior marcatore (23 punti, 9/13 al tiro, 3/5 da tre punti, 4 rimbalzi, 4 rubate,[1]) venendo anche notato dagli scout NBA. A luglio 2007, si classificò al 3º posto del Mondiale FIBA U-19 disputato in Serbia con la Francia.

NBA (2008-)[modifica | modifica wikitesto]

Portland Trail Blazers (2008-2015)[modifica | modifica wikitesto]

Si dichiarò eleggibile per il Draft NBA 2008, dove venne scelto come numero 25 dagli Houston Rockets, che poi cedettero i diritti delle prestazioni di Nicolas Batum ai Portland Trail Blazers in cambio dei diritti sulla scelta di Portland Joey Dorsey e su Darrell Arthur (quest'ultimo venne scelto dai New Orleans Hornets alla 27 e i diritti su di lui vennero ceduti più volte in serata fino a finire ai Memphis Grizzlies).[2]

A luglio partecipò alla NBA Summer League di Las Vegas: chiude con 6,8 punti e 4,6 rimbalzi di media.[3] Il 22 luglio firma un contratto con i Blazers, il cui general manager ha lasciato intendere che probabilmente Batum giocherà più in D-League che nella NBA per crescere e fare esperienza, lodando anche le sue capacità difensive.[4] Il giocatore si rivela però più pronto e maturo del previsto, a nella stagione 2008-09 parte addirittura titolare all'ala piccola in 76 partite su 79 giocate.

È uno degli undici cestisti ad aver realizzato in NBA un 5x5, avendo messo a referto 11 punti, 10 assist, 5 rimbalzi, 5 stoppate e 5 palle recuperate nella sfida vinta dai Portland Trail Blazers contro i New Orleans Hornets del 17 dicembre 2012.[5]

Charlotte Hornets (2015-)[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 giugno 2015 Batum venne scambiato a sorpresa dai Portland Trail Blazers agli Charlotte Hornets, che mandarono in cambio a Portland Gerald Henderson e Noah Vonleh.[6][7]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
  PG Partite giocate   PT  Partite da titolare  MP  Minuti a partita
 TC%  Percentuale tiri dal campo a segno  3P%  Percentuale tiri da tre punti a segno  TL%  Percentuale tiri liberi a segno
 RP  Rimbalzi a partita  AP  Assist a partita  PRP  Palle rubate a partita
 SP  Stoppate a partita  PP  Punti a partita  Grassetto  Career high

NBA[modifica | modifica wikitesto]

Regular Season[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2008-2009 Portland T. Blazers 79 76 18,4 44,6 36,9 80,8 2,8 0,9 0,6 0,5 5,4
2009-2010 Portland T. Blazers 37 25 24,8 51,9 40,9 84,3 3,8 1,2 0,6 0,7 10,1
2010-2011 Portland T. Blazers 80 67 31,5 45,5 34,5 84,1 4,5 1,5 0,9 0,6 12,4
2011-2012 Portland T. Blazers 59 34 30,4 45,1 39,1 83,6 4,6 1,4 1,0 1,0 13,9
2012-2013 Portland T. Blazers 73 73 38,5 42,3 37,2 84,8 5,6 4,9 1,2 1,1 14,3
2013-2014 Portland T. Blazers 82 82 36,0 46,5 36,1 80,3 7,5 5,1 0,9 0,7 13,0
2014-2015 Portland T. Blazers 71 71 33,5 40,0 32,4 85,7 5,9 4,8 1,1 0,6 9,4
2015-2016 Charlotte Hornets 70 70 35,0 42,6 34,8 84,9 6,1 5,8 0,9 0,6 14,9
2016-2017 Charlotte Hornets 77 77 34,0 40,3 33,3 85,6 6,2 5,9 1,1 0,4 15,1
2017-2018 Charlotte Hornets 64 64 31,0 41,5 33,6 83,1 4,8 5,5 1,0 0,4 11,6
2018-2019 Charlotte Hornets 75 72 31,4 45,0 38,9 86,5 5,2 3,3 0,9 0,6 9,3
2019-2020 Charlotte Hornets 22 3 23,0 34,6 28,6 90,0 4,5 3,0 0,8 0,4 3,6
2020-2021 L.A. Clippers 67 38 27,4 46,4 40,4 82,8 4,7 2,2 1,0 0,6 8,1
2021-2022 L.A. Clippers 59 54 24,8 46,3 40,0 65,8 4,3 1,7 1,0 0,7 8,3
2022-2023 L.A. Clippers 78 19 21,9 42,0 39,1 70,8 3,8 1,6 0,7 0,6 6,1
2023-2024 L.A. Clippers 3 0 18,0 37,5 28,6 - 2,3 1,7 1,0 1,3 2,7
Philadelphia 76ers 31 27 25,5 52,8 46,7 64,3 4,0 2,4 0,6 0,7 6,0
Carriera 1.027 852 29,8 43,8 36,7 83,2 5,0 3,3 0,9 0,6 10,5

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2009 Portland T. Blazers 6 5 10,5 55,6 50,0 - 0,5 0,2 0,2 0,3 2,0
2010 Portland T. Blazers 6 6 23,2 45,9 42,9 75,0 3,2 0,8 0,3 0,0 8,2
2011 Portland T. Blazers 6 0 25,2 41,3 26,9 75,0 1,7 1,3 0,8 0,8 8,0
2014 Portland T. Blazers 11 11 41,7 47,2 35,0 80,0 7,6 4,8 1,3 0,5 15,2
2015 Portland T. Blazers 5 5 41,8 34,3 33,3 76,9 8,6 5,2 0,2 0,2 14,2
2016 Charlotte Hornets 5 2 28,8 37,8 27,3 85,0 3,6 2,0 0,4 0,0 11,4
2021 L.A. Clippers 19 10 29,2 48,6 38,9 82,6 5,5 2,1 1,3 0,5 8,1
2023 L.A. Clippers 5 3 18,4 42,1 35,3 - 2,2 1,2 0,4 0,4 4,4
Carriera 63 42 28,8 44,0 35,2 80,7 4,7 2,3 0,8 0,4 9,2

Massimi in carriera[modifica | modifica wikitesto]

  • Massimo di punti: 35 vs Houston Rockets (16 novembre 2012)[8]
  • Massimo di rimbalzi: 18 (2 volte)
  • Massimo di assist: 16 vs Atlanta Hawks (15 marzo 2018)
  • Massimo di palle rubate: 6 vs Houston Rockets (3 novembre 2012)
  • Massimo di stoppate: 5 (3 volte)
  • Massimo di minuti giocati: 49 vs Houston Rockets (25 aprile 2014)

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Le Mans: 2005-06
Le Mans: 2006
Nancy: 2011

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Spagna 2014
Cina 2019
Lituania 2011
Slovenia 2013
Francia 2015
2006

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2014
  • MVP FIBA EuroBasket U-18: 1
2006
  • Miglior realizzatore Nike Hoop Summit: 1
2007
2007, 2008
  • Giocatore del mese Pro-A: 1
marzo: 2007
Nancy: 2011

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine nazionale al merito - nastrino per uniforme ordinaria

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Basket - Hoop Summit - Batum meilleur marquer, su lequipe.fr, L'Équipe, 8 aprile 2007. URL consultato il 31 luglio 2008 (archiviato dall'url originale il 9 febbraio 2009).
  2. ^ (FR) Basket - NBA - Batum : «A un choix près», su lequipe.fr, L'Équipe, 27 giugno 2008. URL consultato il 31 luglio 2008 (archiviato dall'url originale il 19 febbraio 2009).
  3. ^ (EN) NBA.com : Summer League 2008 - Nicolas Batum, su nba.com. URL consultato il 31 luglio 2008 (archiviato dall'url originale il 30 luglio 2008).
  4. ^ (EN) Brian Hendrickson, Blazers like Batum's defensive potential, su columbian.com, The Columbian, 24 luglio 08. URL consultato il 31 luglio 2008 (archiviato dall'url originale il 1º agosto 2008).
  5. ^ Nicolas Batum pulls off the rare '5X5′ stat line on Sunday night (en) Yahoo.com
  6. ^ Blazers trade Batum to Hornets for two players, in ESPN.com. URL consultato l'8 maggio 2017.
  7. ^ Clamorosa trade: Portland spedisce Batum a Charlotte, in BasketUniverso, 25 giugno 2015. URL consultato l'8 maggio 2017.
  8. ^ (EN) Nicolas Batum - NBA Career Bests, su basketball.realgm.com. URL consultato il 2 dicembre 2023.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN425144782715211707160