Mason Plumlee

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mason Plumlee
Mason Plumlee Nets.jpg
Plumlee al tiro con la maglia di Brooklyn
Nome Mason Alexander Plumlee
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 211 cm
Peso 116 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Centro
Squadra Denver Nuggets
Carriera
Giovanili
Christ School
2009-2013 Duke Blue Devils
Squadre di club
2013-2015 Brooklyn Nets 152 (1.237)
2015-2017 Portland T. Blazers 136 (1.346)
2017- Denver Nuggets 17 (156)
Nazionale
2008 Stati Uniti Stati Uniti U-18 5 (25)
2014 Stati Uniti Stati Uniti 12 (34)
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Oro Spagna 2014
Transparent.png Campionati americani Under-18
Argento Argentina 2008
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 marzo 2017

Mason Alexander Plumlee (Fort Wayne, 5 marzo 1990) è un cestista statunitense, professionista in NBA con i Denver Nuggets.

È fratello di Miles e Marshall Plumlee, a loro volta cestisti professionisti nella NBA.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

NBA (2013-oggi)[modifica | modifica wikitesto]

Brooklyn Nets (2013-2015)[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 Giugno 2013 durante il Draft NBA 2013 venne selezionato come 22esima scelta dai Brooklyn Nets.[1]

Nonostante lui fosse dietro a Brook Lopez e Andray Blatche nelle gerarchie come centro, riuscì nel corso della stagione a ritagliarsi spazio. Il 9 Aprile 2014 Plumlee partì titolare nella gara di regular season giocata in trasferta contro i Miami Heat Plumlee effettuò la stoppata decisiva su LeBron James consentendo ai Brooklyn Nets di vincere la partita col punteggio di 88-87;[2] James si lamentò con gli arbitri sostenendo di aver subito fallo da Mason, ma alla fine gli arbitri convalidarono la stoppata di Mason.[3] Il New York Times definì questo momento come quello più importante della carriera di Plumlee.[4] Riuscì nel corso della stagione comunque a ritagliarsi spazio, partendo titolare in 22 occassioni. Anche nei playoffs Plumlee giocò tanto, arrivando a disputare 10 partite su 12, seppur non partendo mai da titolare; dopo aver eliminato per 4-3 al primo turno i Toronto Raptors, al secondo turno i Nets vennero eliminati dai Miami Heat per 4-1.[5] Alla fine della stagione Plumlee venne inserito nell'NBA All-Rookie First Team.[6]

Il 27 Gennaio 2015 venne selezionato, insieme a Giannīs Antetokounmpo, Victor Oladipo e Zach LaVine come partecipante alla gara delle schiacciate dell'NBA All-Star Weekend 2015.

Portland Trail Blazers (2015-2017)[modifica | modifica wikitesto]

Mason Plumlee durante il periodo alla Duke University

Il 26 Giugno 2015, la notte del Draft NBA 2015 Plumlee venne ceduto insieme a Pat Connaughton (41esima scelta al Draft NBA 2015 dei Nets) ai Portland Trail Blazers che per prendere Plumlee spedirono a Brooklyn due giocatori: Steve Blake e Rondae Hollis-Jefferson (23esima scelta al Draft dei Trail Blazers).[7][8]

Denver Nuggets (2017-oggi)[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 Febbraio 2017 venne ceduto dai Portland Trail Blazers ai Denver Nuggets in cambio di una prima scelta al Draft 2017 e di Jusuf Nurkić.[9]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Regular Season[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra PG PI MPG FG°/° 3P°/° FT°/° RPG APG SPG BPG PPG
2013-2014 Brooklyn Nets 70 22 18,2 65,9 0,0 62,6 4,4 0,9 0,7 0,8 7,4
2014-2015 Brooklyn Nets 82 45 21,3 57,3 0,0 49,5 6,2 0,9 0,8 0,8 8,7
2015-2016 Portland T. Blazers 82 82 25,4 51,6 0,0 64,2 7,7 2,8 0,8 1,0 9,1
2016-2017 Portland T. Blazers 54 54 28,1 53,2 0,0 56,7 8,0 4,0 0,9 1,2 11,1
Carriera 288 203 23,0 56,1 0,0 58,0 6,5 2,0 0,8 0,9 9,0

Playoffs[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra PG PI MPG FG°/° 3P°/° FT°/° RPG APG SPG BPG PPG
2014 Brooklyn Nets 10 0 11,4 43,8 0,0 44,4 2,3 0,2 0,3 0,7 2,2
2015 Brooklyn Nets 6 0 8,2 66,7 0,0 36,4 1,3 0,3 0,7 0,3 2,0
2016 Portland T. Blazers 11 11 27,8 40,0 0,0 63,6 11,8 4,8 0,6 1,0 7,0
Carriera 27 11 17,4 42,4 0,0 53,2 6,0 2,1 0,5 0,7 4,1

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rapid Reaction: Nets pick Mason Plumlee, in ESPN.com. URL consultato il 6 febbraio 2017.
  2. ^ NBA, LeBron James Blocked by Mason Plumlee to Save the Game!, 8 aprile 2014. URL consultato il 6 febbraio 2017.
  3. ^ (EN) Joe Flynn, NBA Rules Mason Plumlee Did Not Foul LeBron James on Crunch-Time Dunk Attempt, in Bleacher Report. URL consultato il 6 febbraio 2017.
  4. ^ Andrew Keh, Blocking LeBron James Cements Mason Plumlee’s Status, in The New York Times, 9 aprile 2014. URL consultato il 6 febbraio 2017.
  5. ^ Basket Nba, battute Brooklyn e Portland Miami e San Antonio in finale di Conference. URL consultato il 6 febbraio 2017.
  6. ^ (EN) Mason Plumlee Named to NBA All-Rookie First Team, su The Official Site of the Brooklyn Nets. URL consultato il 6 febbraio 2017.
  7. ^ (EN) Timothy Rapp, Mason Plumlee Traded to Portland Trail Blazers in 4-Player Deal, in Bleacher Report. URL consultato il 6 febbraio 2017.
  8. ^ Trail Blazers Acquire Mason Plumlee, Draft Rights to Pat Connaughton from Brooklyn | Portland Trail Blazers, in Portland Trail Blazers. URL consultato il 6 febbraio 2017.
  9. ^ (EN) Tyler Conway, Jusuf Nurkic Traded to Trail Blazers for Mason Plumlee: Latest Details, Reaction, in Bleacher Report. URL consultato il 12 febbraio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]