Scott Skiles

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scott Skiles
Scott Skiles bench cropped.jpg
Skiles sulla panchina dei Milwaukee Bucks
Nome Scott Allen Skiles
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 185 cm
Peso 82 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex playmaker)
Squadra Orlando Magic
Ritirato 1997 - giocatore
Carriera
Giovanili
1978-1982
1982-1986
Plymouth High School
Mich. St. Spartans
Squadre di club
1986-1987 Milwaukee Bucks 13
1987-1989 Indiana Pacers 131
1989-1994 Orlando Magic 384
1994-1995 Washington Bullets 62
1995-1996 Philadelphia 76ers 10
1996-1997 PAOK Salonicco
Carriera da allenatore
1996-1997 PAOK Salonicco
1997-1999 Phoenix Suns (vice)
1999-2002 Phoenix Suns 116-79
2003-2007 Chicago Bulls 165-172
2008-2013 Milwaukee Bucks 162-182
2015- Orlando Magic
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 maggio 2015

Scott Allen Skiles (La Porte, 5 marzo 1964) è un ex cestista e allenatore di pallacanestro statunitense, professionista nella NBA e in Grecia.

Record[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 dicembre 1990 nella partita vinta dagli Orlando Magic sui Denver Nuggets, Skiles superò il record di Kevin Porter di assist in una singola partita (29) consegnandone 30[1].

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Brett Ballantini, "Scott Skiles: The Game I'll Never Forget", NBA.com, 30-12-2005. URL consultato il 16-01-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]