Panthessalonikeios Athlītikos Omilos Kōnstantinoupolitōn (pallacanestro maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da PAOK Salonicco BC)
Panthessalonikeios Athlītikos Omilos Kōnstantinoupolitōn
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
PAOK Emblem.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body thinsidesonwhite.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body thinwhitesides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali 600px striped Black White divided White upper right - lower left.svg Bianco · nero
Dati societari
Città Salonicco
Paese Grecia Grecia
Confederazione FIBA Europe
Federazione HEBA
Campionato A1 Ethniki
Fondazione 1928
Denominazione P.A.O.K.
(1928-presente)
Allenatore Ilias Papatheodorou
Impianto PAOK Sports Arena
(8.650 posti)
Sito web www.paokbc.gr/
Palmarès
Titoli nazionali 2 A1 Ethniki
Coppe nazionali 3 Coppa di Grecia
Coppe europee 1 Coppa delle Coppe
1 Coppa Korać

Il P.A.O.K. è una società cestistica avente sede a Salonicco, in Grecia. Fondata nel 1928, gioca nel campionato greco. Essendo una squadra della polisportiva PAOK, disputa le partite interne nella PAOK Sports Arena, che ha una capacità di 8.650 spettatori.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La sezione di basket del PAOK è stata creata nel 1928, quando Alekos Alexiadis, un giovane membro del consiglio di amministrazione, ha preso l'iniziativa di creare una squadra di basket. Dopo la guerra, Alekos Alexiadis ha cominciato ad organizzare una squadra di basket di bambini che hanno giocato al solo campo da basket a Salonicco. Il primo trofeo è stato conquistato con la vittoria nel 1959 del campionato greco. La squadra è stata incoronata campione di Grecia con i seguenti giocatori: Dapontes, Kyriakou, Oikonomou, Paschalis, Stalios, Kokkos, Theoridis, Angelidis, Stergiou, Konstantinidis e il giocatore-allenatore Iraklis Klagas. Quattro anni più tardi, la Lega greca è stata ricostruita, divenendo una Lega nazionale professionistica. Il PAOK è stato collocato nella Divisione Nazionale, tuttavia ha subito raggiunto la promozione nella prima divisione l'anno successivo. La peggiore stagione del club fino ad oggi è risultata quella del 1977, quando PAOK ha evitato la retrocessione, con una vittoria 66-53 play-out over Dimokritos. PAOK ha incontrato il Panathinaikos nella finale della sua prima Coppa di Grecia, nel 1982. Gli Ateniesi riuscirono a raschiare con una vittoria a due punti, nonostante la partita è stata giocata in casa ad Alexandrio Melathron. La stagione successiva la squadra è si è classificata al secondo posto ad Aris.

Il successo di entrambe le squadre ha alimentato la rivalità in corso tra i loro fan. Nel 1984 le due squadre hanno raggiunto la finale della Coppa greca. Allenatore PAOK, Faidonas Mathaiou, cercando di alzare il morale della sua squadra, ha ordinato ai giocatori di radersi completamente la testa. PAOK ha vinto la Coppa di Grecia con quattro punti di vantaggio (74-70), in quella che oggi è ricordata come il "finale delle teste rasate".

L'allora ventiduenne Bane Prelevic, ha debuttato nella stagione 1988-1989. È diventato il leader definitivo e un beniamino dei tifosi, spesso paragonato al grande Nikos Galis, che era al tempo il capitano di Aris. Prelevic è stato spesso citato per la sua lealtà alla squadra. Ha avuto una serie di infortuni e necessità di interventi medici a causa dei problemi alle gambe, ma ha voluto sempre scegliere di prendere dosi pesanti di antidolorifici, piuttosto che rinunciare a partite importanti.

PAOK ha dato molta soddisfazione ai suoi tifosi vincendo la Coppa delle Coppe europee, sconfiggendo Saragozza a Ginevra, con un risultato di 76-72 il 26 marzo 1991.

La stagione successiva PAOK ha raggiunto nuovamente la finale ma ha perso con il Real Madrid per un risultato di 63-65. Il gioco stava andando molto bene, in quanto le due squadre pareggiavano a 63 punti, quando Panagiotis Fasoulas ha perso la palla negli ultimi 2 secondi, i giocatori reali hanno segnato inaspettatamente. Nello stesso anno PAOK ha vinto il campionato greco, battendo Aris e Olympiacos.

PAOK ha partecipato nel 1992-1993 alla Coppa dei Campioni d'Europa per la prima volta ed è riuscito a raggiungere i quarti di finale di Atene. PAOK ha perso alle semifinali di Treviso, con un punteggio di 77-79.

Nel 1994, PAOK è tornato al successo europeo vincendo la Coppa Korac contro la Pallacanestro Trieste, vincendo sia in casa che in trasferta, con un vantaggio di 9 punti. L'anno seguente, PAOK ha vinto la Coppa di Grecia con un vantaggio di 19 punti contro il Panionios 72-53, mentre Nel 1999, ha vinto nuovamente la Coppa di Grecia sconfiggendo AEK Athens a 71-54.

La nuova casa del PAOK, chiamata PAOK Sports Arena, in grado di contenere 8.650 fan, è stata inaugurata il 17 marzo 2000, segnando la fine di un lungo periodo di tempo di condividere la corte domestica di Alexandrio Melathron con Aris. Branislav Prelević lasciò PAOK per proseguire la sua esperienza con Kinder Bologna e AEK di Atene, ma tornò al PAOK nella stagione 2001-02, come assistente allenatore.

PAOK si è classificato al 6º posto nella stagione 2003-04 e vanta una squadra piena di giovani. Prelevic è diventato capo allenatore e l'ha condotto in breve tempo a divenire una squadra vincente.

Un mese dopo l'inizio della stagione greca 2006-07 League, Prelevic è stato sostituito da Kostas Pilafidis assumendo una posizione di non-tecnico come direttore generale della squadra. Durante una partita di quell'anno, Aris è riuscito a realizzare una partita spettacolare che la squadra è riuscita vincere, dopo due anni di lavoro straordinario.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Panthessalonikeios Athlītikos Omilos Kōnstantinoupolitōn
  • 1928 · Nasce la sezione cestistica del Panthessalonikeios Athlītikos Omilos Kōnstantinoupolitōn.

Turno di qualificazione di Coppa dei campioni.


Ottavi di finale di Coppa Korać.
Fase D del gruppo Nord di Coppa di Grecia.
Primo turno di Coppa Korać.
Semifinali di Coppa di Grecia.
Secondo turno di fase C di Coppa di Grecia.
Quartri di finale di Coppa di Grecia.
Primo turno di Coppa Korać.
Ottavi di finale di Coppa di Grecia.

Ottavi di finale di Coppa di Grecia.
Finale di Coppa di Grecia.
Primo turno di Coppa Korać.
Semifinali di Coppa di Grecia.
Ottavi di finale di Coppa delle Coppe.
Vince la Coppa di Grecia (1º titolo).
Quarti di finale di Coppa Korać.
Semifinali di Coppa di Grecia.
Quarti di finale di Coppa delle Coppe.
Ottavi di finale di Coppa di Grecia.
Quarti di finale di Coppa Korać.
Ottavi di finale di Coppa di Grecia.
Primo turno di Coppa Korać.
Quarti di finale di Coppa di Grecia.
Quarti di finale di Coppa Korać.
Finale di Coppa di Grecia.
Primo turno di Coppa Korać.
Finale di Coppa di Grecia.
Semifinali di Coppa delle Coppe.

Finale di Coppa di Grecia.
Coppacoppe.png Vince la Coppa delle Coppe (1º titolo).
Semifinali di Coppa di Grecia.
Finale di Coppa d'Europa.
Quarti di finale di Coppa di Grecia.
3ª in Coppa dei Campioni.
Semifinali di Coppa di Grecia.
Vince la Coppa Korać (1º titolo).
Vince la Coppa di Grecia (2º titolo).
Ottavi di finale di Coppa dei Campioni.
Ottavi di finale di Coppa di Grecia.
Finale di Coppa d'Europa.
Ottavi di finale di Coppa di Grecia.
Quarti di finale di Coppa Korać.
Ottavi di finale di Coppa di Grecia.
Ottavi di finale di Coppa dei Campioni.
Vince la Coppa di Grecia (3º titolo).
Secondo turno di Coppa dei Campioni.
Ottavi di finale di Coppa di Grecia.
Ottavi di finale di Coppa dei Campioni.

Quarti di finale di Coppa di Grecia.
Top 16 di Eurolega.
Ottavi di finale di Coppa di Grecia.
Sedicesimi di finale di Coppa Korać.
Ottavi di finale di Coppa di Grecia.
Fase finale di Europe Champions Cup for Men.
Ottavi di finale di Coppa di Grecia.
Semifinali di Coppa di Grecia.
Quarti di finale di ULEB Cup.
Semifinali di Coppa di Grecia.
Primo turno di FIBA EuroCup.
Quarti di finale di Coppa di Grecia.
Ottavi di finale di ULEB Cup.
Quarti di finale di Coppa di Grecia.
Regular season di FIBA EuroCup.
Ottavi di finale di Coppa di Grecia.
Quarti di finale di Coppa di Grecia.

Semifinali di Coppa di Grecia.
Regular season di Eurocup.
Semifinali di Coppa di Grecia.
Primo turno preliminare di Eurolega.
Regular season di Eurocup.
Ottavi di finale di Coppa di Grecia.
Ottavi di finale di Coppa di Grecia.
Regular season di Eurocup.
Semifinali di Coppa di Grecia.
Last 32 di Eurocup.
Semifinali di Coppa di Grecia.
Last 32 di Eurocup.
Ottavi di finale di Coppa di Grecia.
Ottavi di finale di Basketball Champions League.
Quarti di finale di Coppa di Grecia.
Ottavi di finale di Basketball Champions League.

Roster 2017-2018[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 22 febbraio 2018.

Naz. Ruolo Sportivo Anno Alt. Peso Note
2 Stati Uniti AP Terran Petteway 1992 198 91
4 Grecia AG Linos Chrysikopoulos 1992 208 102
5 Stati UnitiGambia AC Ousman Krubally 1988 203 98
6 Grecia P Antōnīs Koniarīs 1997 191 86
8 Grecia C Theodōros Karras 1997 210 100
9 Grecia G Apollōn Tsochlas 1983 189 89
11 Grecia AC Vangelīs Margaritīs 1982 203 113 Captain sports.svg
13 Grecia GA Theodōros Zaras 1987 197 98
15 Grecia A Vasilīs Charalampopoulos 1997 206 107
16 Grecia G Dīmītrīs Karamanōlīs 1998 198 91
19 Grecia P Dīmītrīs Katsivelīs 1991 198 96
21 Stati Uniti AG Darnell Jackson 1985 206 115
32 Stati Uniti PG Phil Goss 1983 185 83
55 Stati Uniti AP Lucky Jones 1993 198 95

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore: Grecia Īlias Papatheodōrou
Assistenti: Grecia Pantelis Boutskos, Grecia Christos Nikou

Cestisti[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Cestisti del P.A.O.K.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del P.A.O.K. (pallacanestro maschile)

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1958-59, 1991-92
1984, 1995, 1999
1990-91
1993-94

Finali disputate[modifica | modifica wikitesto]

  • Coppa di Grecia: 4
1982 vs. Panathinaikos Atene
1989 vs. Aris Salonicco
1990 vs. Aris Salonicco
1991 vs. Panionios Atene

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]