Portalbera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Portalbera
comune
Portalbera – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Pavia-Stemma.png Pavia
Amministrazione
Sindaco Pierluigi Bruni (lista civica) dal 16/05/2011
Territorio
Coordinate 45°06′00″N 9°19′00″E / 45.1°N 9.316667°E45.1; 9.316667 (Portalbera)Coordinate: 45°06′00″N 9°19′00″E / 45.1°N 9.316667°E45.1; 9.316667 (Portalbera)
Altitudine 64 m s.l.m.
Superficie 4,48 km²
Abitanti 1 577[1] (31-12-2010)
Densità 352,01 ab./km²
Frazioni San Pietro
Comuni confinanti Arena Po, Spessa, Stradella
Altre informazioni
Cod. postale 27040
Prefisso 0385
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 018118
Cod. catastale G895
Targa PV
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti portalberesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Portalbera
Posizione del comune di Portalbera nella provincia di Pavia
Posizione del comune di Portalbera nella provincia di Pavia
Sito istituzionale

Portalbera (Purtalbra in dialetto oltrepadano[2]) è un comune di 1.557 abitanti della provincia di Pavia in Lombardia. Si trova nell'Oltrepò Pavese, sulla riva destra del Po, presso la confluenza del torrente Versa.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Portalbera fece parte dell'ampia donazione con cui i re d'Italia Ugo e Lotario beneficiarono nel 943 la sede episcopale di Pavia (comprendente anche Stradella, Rovescala e Cecima). L'episcopato pavese ebbe da allora non solo la signoria locale ma anche la quasi totale proprietà fondiaria su Portalbera, sino alla fine del XVIII secolo. Nel 1164 la signoria di Portalbera passò sotto il dominio politico di Pavia. Nel 1459 il vescovo Pietro Grassi diede a Portalbera gli statuti comunali.

Presso Portalbera esisteva anche il piccolo comune di Portalberella, corrispondente all'attuale frazione San Pietro, che nel 1677 fu infeudato ai conti Mandelli. Questo comune fu soppresso nel 1818 e aggregato a Portalbera.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

La squadra di calcio rappresentante Portalbera è la Portalberese,militante nel Campionato di Seconda Categoria.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria della Portalberese
  • 1968 - Nasce la Unione Sportiva Portalberese di Portalbera (PV).
  • 1968-69 - 6ª nel girone A della 3.a Categoria Pavese.
  • 1969-70 - 1ª nel girone D della 3.a Categoria Pavese, avendo battuto allo spareggio il Miradolo. È promossa in 2.a Categoria Lombarda.
  • 1970-71 - 8ª nel girone L della 2.a Categoria Lombarda.
  • 1971-72 - 4ª nel girone I della 2.a Categoria Lombarda.
  • 1972-73 - 2ª nel girone I della 2.a Categoria Lombarda, ammessa alla 1.a Categoria Lombarda a completamento organici.
  • 1973-74 - 6ª nel girone E della 1.a Categoria Lombarda.
  • 1974-75 - 5ª nel girone E della 1.a Categoria Lombarda.
  • 1975-76 - 1ª nel girone E della 1.a Categoria Lombarda, battendo allo spareggio di Voghera del 27 maggio la Stradellina 1-0. È promossa in Promozione Lombarda.
  • 1976-77 - 9ª nel girone C della Promozione Lombarda.
  • 1977-78 - 6ª nel girone D della Promozione Lombarda.
  • 1978-79 - 1ª nel girone D della Promozione Lombarda. Agli spareggi-promozione perde contro il Saronno 0-3, col Biassono 1-3 e pareggia 0-0 col Crema e perde la promozione in Serie D.
  • 1979-80 - 6ª nel girone D della Promozione Lombarda.
  • 1980-81 - 6ª nel girone D della Promozione Lombarda.
  • 1981-82 - 12ª nel girone D della Promozione Lombarda.
  • 1982-83 - 3ª nel girone D della Promozione Lombarda.
  • 1983-84 - 5ª nel girone D della Promozione Lombarda.
  • 1984 - La U.S. Portalberese si fonde con la S.C. Stradellina 1981 e diventa Unione Sportiva Oltrepo di Stradella.
  • 2005-06 - 1ª nel girone B della Terza Categoria Pavia. Promossa in Seconda Categoria.
  • 2006-07 - ? nel girone V della Seconda Categoria.
  • 2007-08 - 4ª nel girone U della Seconda Categoria.
  • 2008-09 - 9ª nel girone V della Seconda Categoria.
  • 2009-10 - 8ª nel girone W della Seconda Categoria.
  • 2010-11 - 10ª nel girone V della Seconda Categoria.
  • 2011-12 - nel girone W della Seconda Categoria.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Rubrica delle Rarità in Fasoulin, 14 febbraio 1914, p. 3. URL consultato il 19 luglio 2011.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lombardia