Bastida Pancarana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bastida Pancarana
comune
Bastida Pancarana – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Pavia-Stemma.png Pavia
Amministrazione
Sindaco Marina Bernini (lista civica) dal 07/05/2012
Territorio
Coordinate 45°05′00″N 9°03′00″E / 45.083333°N 9.05°E45.083333; 9.05 (Bastida Pancarana)Coordinate: 45°05′00″N 9°03′00″E / 45.083333°N 9.05°E45.083333; 9.05 (Bastida Pancarana)
Altitudine 67 m s.l.m.
Superficie 12,5 km²
Abitanti 1 047[1] (31-12-2010)
Densità 83,76 ab./km²
Comuni confinanti Bressana Bottarone, Castelletto di Branduzzo, Cava Manara, Mezzana Rabattone, Pancarana, Sommo, Zinasco
Altre informazioni
Cod. postale 27050
Prefisso 0383
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 018011
Cod. catastale A712
Targa PV
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti bastidesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Bastida Pancarana
Posizione del comune di Bastida Pancarana nella provincia di Pavia
Posizione del comune di Bastida Pancarana nella provincia di Pavia
Sito istituzionale

Bastida Pancarana è un comune italiano di 1.044 abitanti[2] della provincia di Pavia in Lombardia. Si trova nella pianura dell'Oltrepò Pavese, sulla riva destra del Po.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Bastida Pancarana appare verso la fine del XIV secolo come appartenente al feudo di Pancarana, signoria del Vescovo di Pavia. Probabilmente si trovava allora a nord del Po, nel territorio della Lomellina: in effetti amministrativamente rimase unito alla Lomellina fino al 1800, anche se almeno dalla fine del XVI secolo era passato sulla sponda oltrepadana. Doveva essere nato come porto fortificato, e nelle mappe geografiche attorno al 1700 è indicato come forte rovinato: da allora non ebbe più importanza militare. La vicinanza del Po creò sempre gravi problemi: nel XVIII secolo era divenuto un grosso paese dalla pianta regolare che si estendeva ampiamente a nordest del centro attuale; ancora più a nordest vi era un altro grosso paese, dipendente da Bastida, che si chiamava Mezzano. Alla fine del secolo le alluvioni avevano ridotto Bastida a un piccolo settore, da cui riprese a espandersi in modo più disordinato verso ovest e verso sud; anche la chiesa parrocchiale fu ricostruita in posizione più protetta.

Dalla fine del XIX secolo un poderoso argine difende il paese.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]


Persone legate a Bastida Pancarana[modifica | modifica wikitesto]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

La principale squadra di calcio della città è l'A.S. Bastida 1975 che milita nel girone I lombardo di 1ª Categoria. È nata nel 1975. I colori sociali sono: il rosso ed il bianco.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Dato Istat al 31/7/2010.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lombardia