Badia Pavese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Badia Pavese
comune
Badia Pavese – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Pavia-Stemma.png Pavia
Amministrazione
Sindaco Damiano Cattacin (lista civica) dal 16/05/2011
Territorio
Coordinate 45°07′00″N 9°28′00″E / 45.116667°N 9.466667°E45.116667; 9.466667 (Badia Pavese)Coordinate: 45°07′00″N 9°28′00″E / 45.116667°N 9.466667°E45.116667; 9.466667 (Badia Pavese)
Altitudine 55 m s.l.m.
Superficie 5 km²
Abitanti 407[1] (31-12-2010)
Densità 81,4 ab./km²
Frazioni Magrese
Comuni confinanti Chignolo Po, Monticelli Pavese, Pieve Porto Morone, Santa Cristina e Bissone
Altre informazioni
Cod. postale 27017
Prefisso 0382
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 018006
Cod. catastale A538
Targa PV
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti casellesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Badia Pavese
Posizione del comune di Badia Pavese nella provincia di Pavia
Posizione del comune di Badia Pavese nella provincia di Pavia
Sito istituzionale

Badia Pavese è un comune italiano di 421 abitanti[2] della provincia di Pavia in Lombardia. Si trova nel Pavese meridionale, nella piana alluvionale a breve distanza dalla riva sinistra del Po.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Era detto Caselle Badia (Casule Abbatiae fin dal IX secolo), essendo sorto sulle terre dell'antica Abbazia di Santa Cristina. Successivamente appartenne feudalmente ai Todeschini e per matrimonio da 1527 ai Cusani, nell'ambito del feudo di Chignolo Po, cui rimase fino al 1797. Faceva parte della Campagna Sottana di Pavia. Nel XVIII secolo gli fu aggregato il comune di Cassina del Mezzano', appartenente allo stesso feudo.

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[3]


Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Dato Istat al 31/7/2010.
  3. ^ Statistiche I.Stat ISTAT  URL consultato in data 28-12-2012.
Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lombardia