Alagna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Alagna (disambigua).
Alagna
comune
Alagna – Stemma Alagna – Bandiera
Il castello di Alagna, risalente al XVI secolo
Il castello di Alagna, risalente al XVI secolo
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Pavia-Stemma.png Pavia
Amministrazione
Sindaco Riccardo Ferrari (lista civica Indipendente Alagna) dal 15/04/2008
Territorio
Coordinate 45°10′00″N 8°53′00″E / 45.166667°N 8.883333°E45.166667; 8.883333 (Alagna)Coordinate: 45°10′00″N 8°53′00″E / 45.166667°N 8.883333°E45.166667; 8.883333 (Alagna)
Altitudine 92 m s.l.m.
Superficie 8,34 km²
Abitanti 882[1] (31.12.2011)
Densità 105,76 ab./km²
Comuni confinanti Dorno, Garlasco, Tromello, Valeggio
Altre informazioni
Cod. postale 27020
Prefisso 0382
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 018001
Cod. catastale A118
Targa PV
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climatica zona E, 2 619 GG[2]
Nome abitanti alagnesi
Patrono san Germano
Giorno festivo prima domenica di agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Alagna
Posizione del comune di Alagna nella provincia di Pavia
Posizione del comune di Alagna nella provincia di Pavia
Sito istituzionale

Alagna (spesso indicato come Alagna Lomellina) è un comune italiano di 882 abitanti della provincia di Pavia in Lombardia. Si trova nella Lomellina centrale, alla destra del Terdoppio.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Suggestiva è l'ipotesi che Alagna derivi il suo nome da una regione Aliana inter Padum Ticinumque amnes (Plinio il Vecchio, Nat. Hist, XIX, 9), celebre per i lini. Trovandosi tra il Ticino e il Po, dovrebbe corrispondere all'attuale Lomellina.

Il paese appare come Allagna nell'elenco delle terre soggette al dominio di Pavia nel 1250. Apparteneva allora al territorio della Lomellina, di cui seguì sempre le sorti. Dal 1466 fece parte del feudo di Sannazzaro de' Burgondi, ceduto dagli Sforza ai Malaspina. Nel 1713 con la Lomellina entrò a far parte dei domini dei Savoia, e nel 1859 fu unito alla provincia di Pavia.

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Il comune ha come simboli lo stemma e il gonfalone concessi con D.P.R. del 5 aprile 2006.[3]

Blasonatura stemma:

« D'oro, alle due spade di acciaio al naturale, decussate, con le punte all'insù, esse spade attraversate dal biscione di verde, ondeggiante in palo, coronato con corona all'antica di cinque punte visibili, di rosso, ingollante il putto di carnagione, con le braccia aperte, capelluto di nero, il tutto accompagnato in punta dalla fascia diminuita di azzurro. Ornamenti esteriori da Comune. »
(DPR 5 aprile 2006)

Blasonatura gonfalone: drappo di rosso.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4]


Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

La squadra di calcio del paese e l'A.S. Alagna, miltante nel campionato di Terza Categoria. Il colore sociale della squadra è il granata.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ISTAT data warehouse
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Governo Italiano - La Mappa del sito
  4. ^ Statistiche I.Stat ISTAT  URL consultato in data 28-12-2012.
Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lombardia