Torrevecchia Pia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Torrevecchia Pia
comune
Torrevecchia Pia – Stemma
Dati amministrativi
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Pavia-Stemma.png Pavia
Sindaco Antonio Esposito (lista civica) dal 28/05/2007
Territorio
Coordinate 45°17′00″N 9°18′00″E / 45.283333°N 9.3°E45.283333; 9.3 (Torrevecchia Pia)Coordinate: 45°17′00″N 9°18′00″E / 45.283333°N 9.3°E45.283333; 9.3 (Torrevecchia Pia)
Altitudine 84 m s.l.m.
Superficie 16 km²
Abitanti 3 409[1] (31-12-2010)
Densità 213,06 ab./km²
Frazioni Cascina Bianca, Cascina Colombara, Montepagano, Vigonzone, Zibido al Lambro
Comuni confinanti Bascapè, Landriano, Marzano, Valera Fratta (LO), Vidigulfo
Altre informazioni
Cod. postale 27010
Prefisso 0382
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 018160
Cod. catastale L285
Targa PV
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti torrevecchini
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Torrevecchia Pia
Posizione del comune di Torrevecchia Pia nella provincia di Pavia
Posizione del comune di Torrevecchia Pia nella provincia di Pavia
Sito istituzionale

Torrevecchia Pia (Turvégia in dialetto pavese[2]) è un comune italiano di 3.327 abitanti della provincia di Pavia in Lombardia. Si trova nel Pavese nordorientale, nella pianura alla sinistra del Lambro meridionale.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Torre Vecchia, nota fin dall'XI secolo, fece parte inizialmente del feudo di Bascapè, appartenente alla casata omonima, passando poi nel XVI secolo al feudo di Landriano, appartenente ai Taverna. Nel XVIII secolo non era più infeudato. Fin dal XIII secolo, se non prima, apparteneva al territorio milanese, e precisamente alla pieve civile di San Giuliano. Nel 1786 fu incluso nella provincia di Pavia. Nel 1863 prese il nome di Torrevecchia Pia. Nel 1872 furono aggregati a Torrevecchia Pia i comuni di Vigonzone e Zibido al Lambro.

  • Vigonzone (CC L902) era in parte feudo di un'abbazia milanese (Sant'Ambrogio?); faceva parte della pieve di San Giuliano, nel territorio milanese, ma nel 1786 fu incluso nella provincia di Pavia. Nel 1872 il comune fu soppresso e unito a Torrevecchia Pia.
  • Zibido al Lambro (CC M175) apparteneva al feudo di Landriano, e rimase fino al XVIII secolo per metà ai Landriani, mentre l'altra metà fu acquistata nel 1688 dai Taverna, conti di Landriano (i due feudatari esercitavano la giurisdizione ad anni alterni). A differenza di Torrevecchia e Vigonzone, non apparteneva alla pieve di San Giuliano, ma al vicariato di Binasco, sempre nel territorio milanese. Anche questo comune nel 1786 fu unito alla provincia di Pavia; nel 1872 fu soppresso e unito a Torrevecchia Pia.

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[3]

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Torino, UTET, 2006, p. 779.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.