Ninfadora Tonks

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ninfadora Andromeda Tonks
Ninfadora Tonks.jpg
Ninfadora Tonks (Natalia Tena) nel quinto capitolo del film
Universo Harry Potter
Nome orig. Ninfadora Tonks (Nymphadora Tonks)
Soprannome Dora
Autore J. K. Rowling
1ª app. in Harry Potter e l'Ordine della Fenice
Ultima app. in Harry Potter e i Doni della Morte
Interpretata da Natalia Tena
Voce italiana Domitilla D'Amico
Sesso Femmina
Data di nascita 21 maggio 1973
Professione Auror
Abilità
Affiliazione

Ninfadora Tonks (Nymphadora Tonks) è un personaggio della saga letteraria e cinematografica di Harry Potter, scritta ed ideata dalla scrittrice britannica J. K. Rowling. Compare per la prima volta nel quinto libro della serie, Harry Potter e l'Ordine della Fenice.

Aspetto e personalità[modifica | modifica wikitesto]

Ninfadora Tonks, che preferisce essere chiamata Tonks o semplicemente Dora, è una giovane strega dagli occhi scuri ed il viso a forma di cuore, descritta come una ragazza allegra e un po' svampita. Curioso è che Tonks non è altro che l'anagramma della parola onomatopeica "stonk", probabilmente un richiamo alla sua grande sbadataggine.

I suoi capelli nel film, a differenza del libro in cui sono corti e spinosi, sono viola e di media lunghezza.

La strega ha un potere particolare, ovvero è una metamorfomagus, ha cioè la capacità di trasformare l'aspetto del suo corpo a sua scelta, consentendole soprattutto di cambiare ogni volta colore di capelli, che nel corso della storia assumeranno sempre una nuova acconciatura, inizialmente corti e viola, per poi passare a lunghi e di colore rosa shocking. Questa potenzialità le ha inoltre consentito di ottenere la qualifica di Auror e di entrare nell'Ordine della Fenice, il gruppo di maghi e streghe che si oppongono al male, nonostante lei stessa ammetta di essere "goffissima" e di non eccellere nelle missioni di segretezza. È inoltre una fan del gruppo rock Le Sorelle Stravagarie.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Tonks nasce il 21 maggio 1973 ed è la figlia di Ted Tonks, Babbano di nascita, e di Andromeda Black, cugina preferita di Sirius Black e sorella di Bellatrix Black in Lestrange e di Narcissa Black in Malfoy. Il matrimonio dei suoi genitori rappresentò un grave scandalo per la famiglia Black (soprattutto per sua zia Bellatrix che da sempre la odia ed è desiderosa di ucciderla), e infatti sua madre Andromeda viene diseredata dalla sua famiglia. Nel 1984 inizia gli studi ad Hogwarts e viene smistata nella casa di Tassorosso.

Lasciata Hogwarts iniziò gli studi per diventare Auror sotto l'occhio vigile di Alastor Moody e ottenne la qualifica nel 1994.

Harry Potter e L'ordine della Fenice[modifica | modifica wikitesto]

Tonks fa parte del gruppo che porta Harry a Grimmauld Place ed è in quell'occasione che conosce il giovane Potter. Partecipa alla battaglia che avviene al Ministero della Magia nel contro i Mangiamorte. Qui si scontra con sua zia Bellatrix, con la quale ha un conto in sospeso fino alla fine. Bellatrix causa anche la morte di suo cugino Sirius Black.

Harry Potter e il Principe Mezzosangue[modifica | modifica wikitesto]

Alla fine del sesto libro veniamo a sapere che Tonks è innamorata di Remus Lupin, ma lui la respinge pur ricambiando i suoi sentimenti, a causa della sua difficile condizione di lupo mannaro. Dal sesto libro il Patronus di Ninfadora cambia, passando da lepre a lupo proprio per via dei suoi sentimenti verso Remus. Nel momento in cui, vegliando Bill nell'infermeria di Hogwarts, gli fa notare che anche per Fleur il fatto che Bill sia stato morso da un licantropo non rappresenta alcun problema, Remus replica che per Bill è diverso, perché ha solo qualche caratteristica di un lupo mannaro non essendo stato morso con la luna piena. A quel punto però interviene anche la McGranitt, dicendo che Silente (morto in quello stesso libro) avrebbe apprezzato un po' di amore in più nel mondo.

Harry Potter e i Doni della Morte[modifica | modifica wikitesto]

Così, all'inizio del settimo libro, Tonks si sposa con Remus Lupin, dal quale ha poi un bambino. Poco dopo la morte del padre di Tonks, nasce il bambino che chiameranno appunto Ted, in onore di Ted Tonks. Per fortuna le paure di Lupin che il bambino potesse essere un lupo mannaro come lui vengono smentite, in quanto il bambino non mostra assolutamente questa inclinazione, ma anzi si dimostra subito essere un metamorfomagus come la madre. Tonks e Lupin chiedono poi a Harry Potter di essere il padrino del loro bambino, e Harry accetta con gioia.

La felicità sembra però durare poco: imprudentemente, Tonks scende in campo nella battaglia che avviene ad Hogwarts contro Lord Voldemort e i suoi Mangiamorte e, poco prima della grande battaglia finale, si scopre che Ninfadora e suo marito hanno perso la vita. La Rowling rivelò successivamente che Tonks fu uccisa da Bellatrix Lestrange.

Ted cresce in parte con la nonna Andromeda e in parte con la famiglia di Harry, che lo accoglie più volte in casa durante le vacanze. Nell'epilogo dell'ultimo libro si scopre che Ted è fidanzato con Victoire Weasley, la figlia di Bill e di Fleur.

Abilità magiche[modifica | modifica wikitesto]

Tonks è molto abile sia negli incantesimi sia nei duelli, soprattutto in quest'ultimi, infatti, ha tenuto testa per tre volte a sua zia Bellatrix Lestrange. Inoltre, il Patronus di Tonks è molto potente. Essendo un Auror doveva essere molto abile in Incantesimi, Pozioni e Trasfigurazione. Era anche una buona volatrice e come Metamorfomagus poteva modificare il suo aspetto a piacimento.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • JK Rowling originariamente voleva far sopravvivere Tonks alla battaglia di Hogwarts, ma ha scelto di far morire lei e Remus come compensazione per la sopravvivenza di Arthur Weasley nel quinto libro.
    • Considerando la nascita di Delphini, figlia di Voldemort e di Bellatrix, prima della battaglia di Hogwarts, è possibile che il motivo per cui Voldemort abbia detto a Bellatrix di potare il suo albero genealogico liberandosi di Tonks e Teddy fosse che non voleva che la sua progenie avesse parenti indegni, come Tonks cugina di Delphini, mezzo sangue e sposata con il lupo mannaro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Harry Potter Portale Harry Potter: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Harry Potter