Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 (colonna sonora)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2
ArtistaAlexandre Desplat
Tipo albumColonna sonora
Pubblicazione5 luglio 2011[1]
Durata68:26
Dischi1
Tracce25
GenereColonna sonora
EtichettaWaterTower Music[1]
ProduttoreAlexandre Desplat
Conrad Pope
Peter Cobbin
Gerard McCann
Registrazione2011
Alexandre Desplat - cronologia
Album successivo
The Tree of Life
(2011)
Film di Harry Potter - cronologia
Album successivo

Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 (Harry Potter and the Deathly Hallows, Part 2: Original Motion Picture Soundtrack) è la colonna sonora dell'omonimo film.

Dopo alcune voci riguardanti la partecipazione di John Williams, poi smentite dalla Warner Bros, è stato riconfermato Alexandre Desplat, che aveva composto la colonna sonora della prima parte. La colonna sonora si compone sia di brani nuovi, proposti per la prima volta, sia di brani che ricalcano e ricordano quelli scritti per i primi due film della saga: Harry Potter e la pietra filosofale e Harry Potter e la camera dei segreti. Questi brani fanno da sottofondo a momenti che ricordano o si legano a vicende narrate nei precedenti film.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Lily's Theme - 02:28
  2. The Tunnel - 01:09
  3. Underworld - 05:24
  4. Gringotts - 02:24
  5. Dragon Flight - 01:43
  6. Neville - 01:40
  7. A New Headmaster - 03:25
  8. Panic Inside Hogwarts - 01:53
  9. Statues - 02:22
  10. The Grey Lady - 05:51
  11. In the Chamber of Secrets - 01:37
  12. Battlefield - 02:13
  13. The Diadem - 03:08
  14. Broomsticks and Fire - 01:24
  15. Courtyard Apocalypse - 02:00
  16. Snape's Demise - 02:51
  17. Severus and Lily - 06:08
  18. Harry's Sacrifice - 01:57
  19. The Resurrection Stone - 04:32
  20. Harry Surrenders - 01:30
  21. Procession - 02:07
  22. Neville the Hero - 02:17
  23. Showdown - 03:37
  24. Voldemort's End - 02:44
  25. A New Beginning - 01:39

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Posizione
Stati Uniti[1] 25
Stati Uniti (colonne sonore)[1] 2
Stati Uniti (independent)[1] 4

Note[modifica | modifica wikitesto]