Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

LEGO Harry Potter: Anni 1-4

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
LEGO Harry Potter: Anni 1-4
videogioco
Lego harry potter anni 1-4 logo.png
Piattaforma Microsoft Windows, PlayStation 3, Xbox 360, Wii, macOS, PlayStation Portable, Nintendo DS, iOS
Data di pubblicazione 25 giugno 2010[1]
Genere Azione
Tema Lego, Harry Potter
Sviluppo Traveller's Tales
Open Planet Software (macOS)
Pubblicazione Warner Bros. Interactive Entertainment
Feral Interactive (macOS)
Modalità di gioco Giocatore singolo, Multigiocatore.
Periferiche di input Sixaxis, DualShock 3, Gamepad, Wiimote, Tastiera, Touch Screen.
Supporto Blu-ray Disc, DVD.
Seguito da LEGO Harry Potter: Anni 5-7

LEGO Harry Potter: Anni 1-4 (LEGO Harry Potter: Years 1-4)[2] è un videogioco del 2010 sviluppato da Traveller's Tales ed edito da Electronic Arts e Warner Bros. Interactive Entertainment, basato sulle avventure dalle saga di Harry Potter nella sua versione LEGO. Il videogioco è incentrato sui primi quattro anni scolastici di Harry Potter, narrati nei romanzi La pietra filosofale, La camera dei segreti, Il prigioniero di Azkaban e Il calice di fuoco.

Il gioco è stato distribuito nel giugno 2010 per le piattaforme Microsoft Windows, Nintendo DS e Wii, PlayStation 3, PlayStation Portable, Xbox 360 e PlayStation 2, e successivamente per macOS.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Harry Potter e Hagrid in una scena del gioco

Il gameplay del gioco è simile a quello dei precedenti giochi LEGO, dove l'attenzione si concentra su l'esplorazione, piuttosto che sul combattimento utilizzato nei precedenti giochi Lego. Lanciare incantesimi è parte integrante del gameplay, pochi sono disponibili all'inizio, ma vengono sbloccati man mano che il giocatore procede. Ad esempio, l'incantesimo Wingardium Leviosa, che quasi tutti i personaggi possono utilizzare, permette al giocatore di assemblare mattoncini Lego, e l'incantesimo Immobilus può congelare gli altri personaggi. Creare Pozioni è un'altra caratteristica integrante; esse possono aiutare il giocatore a completare obiettivi, ma, se creati in modo errato, possono avere effetti collaterali negativi.

Come i precedenti giochi LEGO, vi sono un gran numero di personaggi giocabili: più di 140 (167, contate le varie forme di certi personaggi). Questi includono Harry Potter, Ron Weasley, Hermione Granger, Albus Silente e Rubeus Hagrid. Alcuni personaggi hanno abilità differenti: ad esempio, Ron e Hermione non sono abili nella scopa e sono difficili da controllare quando la pilotano, mentre Harry è un ottimo pilota ed è capace di sferrare attacchi quando è sopra la scopa.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

La notizia dell'esistenza del gioco è trapelata nel marzo del 2009. Anche se le voci circolavano da fine 2008. La Warner Bros. ha confermato ufficialmente il gioco nel giugno 2009, e la data di uscita nel maggio 2010 è stato annunciata nel mese di febbraio. Warner Bros. ha in seguito confermato che il gioco sarebbe stato pubblicato a giugno.

Trailer[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è stato annunciato per la prima volta all'E3 2009 dove è stato pubblicato il primo trailer ufficiale.[1] Ad inizio Dicembre 2009 è stato pubblicato un secondo trailer ed il giorno stesso si è aperto anche il sito ufficiale del videogame. A febbraio è stato pubblicato un altro trailer del videogioco, mentre a marzo è stato pubblicato il trailer del terzo anno, seguito a maggio dal trailer del quarto anno.

Personaggi giocabili[modifica | modifica wikitesto]

In questa sezione vi è la lista dei personaggi giocabili. Sono presenti anche quelli disponibili in console e Windows.

Personaggi della saga giocabili
Personaggi giocabili solo su console
Altri personaggi giocabili

Incantesimi[modifica | modifica wikitesto]

Incantesimi appresi durante la storia[modifica | modifica wikitesto]

  • Depulso: distrugge piccoli oggetti e stordisce piccole creature.
  • Wingardium Leviosa: fa levitare e incastrare tra loro oggetti.
  • Lumos: emette luce dalla bacchetta.
  • Lumos Solem: uccide il tranello del diavolo e altre piante.
  • Immobilus: immobilizza e uccide i folletti della Cornovaglia.
  • Expelliarmus: disarma l'avversario.
  • Riddikulus: serve a sbarazzarsi dei Mollicci.
  • Expecto Patronum: uccide i Dissennatori.
  • Reducto: fa esplodere oggetti di grosse dimensioni.
  • Trasfigurazione: trasforma un avversario in un topo o in una rana.
  • Rivelio: fa trovare oggetti nascosti.

Incantesimi da sbloccare[modifica | modifica wikitesto]

Nota: questi incantesimi si possono sbloccare con dei trucchi specifici o comprandoli al negozio di Wisacres a Diagon Alley.

  • Accio: attira verso di sé gli oggetti lontani.
  • Stupeficium: schianta l'avversario a diversi metri di distanza.
  • Tarantallegra: costringe l'avversario a ballare.
  • Rictusempra: costringe l'avversario a ridere.
  • Flipendo: lascia l'avversario stordito per qualche minuto.
  • Glacius: congela completamente il corpo dell'avversario.
  • Incarceramus: lega l'avversario con corde e funi.
  • Locomotor Mortis: pietrifica le gambe dell'avversario.
  • Slugulus Eructo: fa vomitare lumache all'avversario.
  • Incantesimo d'Inciampo: fa inciampare l'avversario su se stesso.
  • Anteoculatia: trasforma l'avversario in un insetto di grosse dimensioni.
  • Calvorio: fa perdere i capelli all'avversario.
  • Colovaria: fa cambiare colore ai capelli dell'avversario.
  • Herbifors: fa crescere dei fiori sulla testa dell'avversario.
  • Entomorphis: fa crescere delle corna sulla testa dell'avversario.
  • Multicorfors: fa cambiare colore ai vestiti dell'avversario.
  • Engorgio Skullus: fa ingrandire la testa dell'avversario.
  • Redactum Skullus: fa tornare la testa dell'avversario normale.

Incantesimi oscuri[modifica | modifica wikitesto]

Nota: questi incantesimi possono essere usati solo dai maghi oscuri.

  • Crucio: tortura l'avversario e fa implodere gli oggetti.
  • Avada Kedavra: uccide l'avversario.
  • Imperio: permette di assumere il controllo totale di una persona o di un animale.

Sequel[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011 è stato annunciato il seguito, LEGO Harry Potter: Anni 5-7, pubblicato nell'autunno dello stesso anno e basato sugli ultimi quattro film della saga.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b LEGO Harry Potter torna in video. Next.Videogame.it
  2. ^ Nuova clip del primo anno ad Hogwarts in “LEGO Harry Potter: Years 1-4″. GiratempoWeb.Net, 19-12-2009
  3. ^ a b c d Animale da compagnia controllato da un personaggio.
  4. ^ a b c d e Trasformabile in animale controllabile.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]