LEGO Racers 2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
LEGO Racers 2
videogioco
PiattaformaMicrosoft Windows, PlayStation 2, Game Boy Advance
Data di pubblicazioneMicrosoft Windows:
Flags of Canada and the United States.svg 9 settembre 2001
Zona PAL 4 settembre 2001

PlayStation 2:
Flags of Canada and the United States.svg 27 settembre 2001
Zona PAL 19 ottobre 2001

Game Boy Advance:
Flags of Canada and the United States.svg 27 novembre 2001
Zona PAL 7 dicembre 2001
GenereSimulatore di guida
TemaLEGO
OrigineRegno Unito
SviluppoAttention to Detail, Pocket Studios (GBA)
PubblicazioneLego Software, Electronic Arts (USA)
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore
Periferiche di inputGamepad, tastiera, DualShock 2
Preceduto daLEGO Racers

Lego Racers 2 è un simulatore di guida di tema Lego sviluppato dalla Attention to Detail, pubblicato dalla Lego Software e distribuito dalla Electronic Arts in Nordamerica. È uscito a partire da settembre 2001 per Microsoft Windows, PlayStation 2 e Game Boy Advance. Sequel del primo LEGO Racers, uscito nel 1999, il gioco è stato svelato dalla Lego Software il 20 agosto 2001.[1][2]

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere stato sconfitto nel gioco precedente, Rocket Racer ha di nuovo l'occasione per tornare a essere il campione del mondo, così egli viaggia nel pianeta Xalax per dimostrasi degno, e diventa ben presto il campione di quel pianeta. Di conseguenza, il giocatore è incaricato di procedere nei vari mondi che compongono il gioco, in un'avventura che culminerà con una nuova gara finale con Rocket Racer.

A differenza del LEGO Racers oroginale, il giocatore possiede una "libertà" maggiore, in quanto può gareggiare o comunque guidare in libertà senza un percorso fisso. Vi sono quattro personaggi con il quale il giocatore può parlare, oltre che ad una modalità per costruire la propria macchina e il proprio personaggio (come nel gioco originale), stavolta con più mattoncini ma meno personaggi da modificare. Nel gioco, è possibile gareggiare contro un massimo di 11 avversari.

Dei cinque mondi disponibili, ognuno composto da 4 gare principali e formato da un proprio set di mattoncini, quello iniziale è Sandy Bay, dove vive il personaggio protagonista, passando per Dino Island, Marte, l'Artide e infine Xalax.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Lego Racers 2 ha avuto un'accoglienza di poco positiva. La versione PC ha auto un voto di 7.8 su 10 dal sito web IGN, di cui il recensore ne ha lodato grafica e gameplay,[3] ma criticato i dialoghi che sono stati considerati "sciocchezze da cartoni". Sempre la IGN ha dato alla versione PS2 solo un 6 su 10, con grafiche e gameplay inferiori rispetto alla versione per PC. La IGN ha anche aggiunto che una copia per PC costa $20, mentre una per PlayStation 2 ne costa 40$; date le sue recensioni, la IGN ha ritenuto la versione PS2 di scarso valore, e quella PC accettabile a metà prezzo.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lego Racers 2 Coming to PC, su IGN, 20 agosto 2001. URL consultato l'11 febbraio 2017.
  2. ^ LEGO Racers 2, su IGN, 27 settembre 2001. URL consultato l'11 febbraio 2017.
  3. ^ Lego Racers 2, su IGN, 12 settembre 2001. URL consultato l'11 febbraio 2017.
  4. ^ LEGO Racers 2, su IGN, 4 ottobre 2001. URL consultato l'11 febbraio 2017.