LEGO Island 2: The Brickster's Revenge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
LEGO Island 2: The Brickster's Revenge
videogioco
Lego island 2 logo.png
Piattaforma Microsoft Windows, PlayStation, Game Boy Color, Game Boy Advance
Data di pubblicazione PC , Playstation e GBC:
Flags of Canada and the United States.svg 30 marzo 2001
Game Boy Advance:
Flags of Canada and the United States.svg 2 ottobre 2001
Genere Avventura dinamica
Tema Lego
Sviluppo Silicon Dreams, Crawfish Interactive
Pubblicazione LEGO Software
Serie LEGO Island
Modalità di gioco Giocatore singolo
Supporto CD-ROM

LEGO Island 2: The Brickster's Revenge (noto nella traduzione italiana col nome di Isola LEGO 2: La Rivincita Del Briccone[1]) è un videogioco di tipo avventura dinamica e commedia. È il sequel di LEGO Island, ed è stato seguito da LEGO Island Xtreme Stunts. Vi si proseguono le avventure dello skateboarder porta pizza Pepper Roni, che ancora una volta ha bisogno di salvare l'isola e l'intero universo Lego dal Brickster.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Come in Lego Island, ci sono "missioni" da fare, ma in questo sequel, devono essere completate in modo lineare. L'unico personaggio giocabile in questo gioco è Pepper Roni, a differenza del gioco precedente, in cui erano disponibili più minifigure.

Dopo gli eventi del gioco precedente e la ricattura di Brickster, a Pepper Roni è stata promessa una nuova casa, a condizione che egli offra le pizze in tutta l'isola. Dopo aver consegnato abbastanza pizze per guadagnare la sua nuova casa, a Pepper viene detto al cellulare di consegnare una pizza alla stazione di polizia. Brickster utilizza dei peperoncini recuperati dalla pizza precedente per formare un ardente respiro di pizza calda, con il quale scioglie le porte della prigione e scappa, rubando un elicottero della polizia. Così vola verso il centro informazioni e ruba la Constructopedia, il libro contenente i progetti di tutti gli edifici dell'isola, e quindi disperde le sue pagine attraverso lo spazio e il tempo. Tutti gli edifici di Lego Island sono distrutti. Dopo aver chiamato i 'Brickster-Bots' di Ogel, Brickster parte per Ogel Island (un asteroide fluttuante nello spazio che è abitato da alieni e Brickster Bots dove poi il Brickster risiede). Pepper deve così dare la caccia e distruggere i Brickster-Bots lanciando loro addosso le pizze. Poi comincia a individuare alcune delle pagine disperse. Con ogni pagina ritrovata, un edificio viene ricostruito.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco ha un gran varietà di personaggi Lego. Molti dei personaggi del gioco originale, come Infomaniac, Laura, Nick, Papa, Mama, Nubby e molti altri volti noti di ritorno. Vengono aggiunti personaggi aggiuntivi, gente come Darren (uno dei produttori del gioco), giocatori di calcio, DJ, il tecnico Bob eccetera.

Ci sono anche personaggi non giocabili nel gioco che si basano sulle minifigure Lego di alcuni set Lego popolari nel 2001: gente come Johnny Thunder, Cedric the Bull e il signor Hates (Sam Sinister o Baron von Barron).

Il Master Station è un riferimento a LEGO Loco, in cui il capo-stazione dovrebbe, a volte, trasformarsi in un supereroe.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi