LEGO Lo Hobbit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
LEGO Lo Hobbit
Lego hobbit logo.png
Sviluppo Traveller's Tales
Pubblicazione Warner Bros. Interactive Entertainment
Serie LEGO
Data di pubblicazione Flags of Canada and the United States.svg 8 aprile 2014
Flag of Europe.svg 11 aprile 2014
Genere Azione
Tema Lo Hobbit
Modalità di gioco Giocatore singolo, Multigiocatore
Piattaforma Microsoft Windows, PlayStation 3, PlayStation 4, PlayStation Vita, Nintendo 3DS, Wii U, Xbox 360, Xbox One
Supporto Blu-ray Disc, DVD-ROM, Cartuccia DS, Cartuccia 3DS, Disco Ottico Wii
Fascia di età ESRB: E
PEGI: 7
USK: 12
Periferiche di input Sixaxis, DualShock 3, Mouse e Tastiera, DualShock 4, Wii U GamePad, Controller wireless

Lego Lo Hobbit è un videogioco action-adventure sviluppato da Traveller's Tales. Il gioco è stato pubblicato da Warner Bros. Interactive Entertainment l'8 aprile 2014 negli Stati Uniti, e 11 aprile in UE.[1][2] È stato annunciato ufficialmente, dai suoi produttori, il 25 novembre 2013.[3]

Il gioco si concentra sui primi due film della trilogia de Lo Hobbit Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato e Lo Hobbit - La desolazione di Smaug.[3] L'ultimo capitolo della trilogia, Lo Hobbit - La battaglia delle cinque armate, non verrà più aggiunto al gioco tramite DLC come era stato precedentemente annunciato da Warner Bros.[4]

È stato messo in commercio per PlayStation 3, PlayStation 4, PlayStation Vita, Xbox 360, Xbox One, Wii U, Nintendo 3DS e Microsoft Windows.[5] Una versione demo per PC è stata distribuita nel mese di marzo.[6]

Gameplay[modifica | modifica wikitesto]

Il videogioco riprende il tipico gameplay dei precedenti videogiochi prodotti da TT Games e in particolare quello di LEGO Il Signore degli Anelli dove era possibile esplorare liberamente l'intera Terra di Mezzo per avanzare nella storia.[3] Il gioco comprende 16 livelli esplorabili sia in modalità Storia sia in Gioco libero.

I luoghi visitabili comprendono Casa Baggins, Hobbiville, le Montagne Nebbiose, la Città dei Goblin, Bosco Atro, Esgaroth, Dol Guldur, Gran Burrone e la Montagna Solitaria.[3]

Il gioco possiede una caratteristica Lego simile a quella presente in The LEGO Movie Videogame, dove Emmet doveva trovare le istruzioni per costruire determinati oggetti Lego, solo che in questo videogioco bisognerà trovare oggetti in legno e oggetti in cristalli di miniera per costruire particolari strumenti necessari per procedere nei livelli.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato e Lo Hobbit - La desolazione di Smaug.

Proprio come i suoi predecessori, il gioco presenta le storie dei film: in questo caso quelle dei primi due capitoli Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato e Lo Hobbit - La desolazione di Smaug. Tuttavia, gli sviluppatori hanno modificato le trame per adattarsi agli eventi in una serie di capitoli con l'aggiunta dell'umorismo, che ha reso noto questi giochi.

Personaggi giocabili[modifica | modifica wikitesto]

Nel gioco sono presenti come al solito una gran moltitudine di personaggi (se ne contano più di 90), che possiedono abilità e caratteristiche uniche. Tra i personaggi giocabili spiccano i protagonisti Bilbo Baggins e Gandalf il Grigio, insieme a tutti i nani: Thorin, Fili, Kili, Oin, Gloin, Dwalin, Balin, Bifur, Bofur, Bombur, Dori, Nori e Ori.[3] Inoltre ogni nano avrà una sua capacità unica, per esempio Bombur può usare il suo ventre come un trampolino. Una novità introdotta in LEGO Lo Hobbit è quella di poter aggregare due personaggi quando essi si trovano vicini, attraverso uno specifico pulsante, per potere compiere azioni speciali in coppia.

In questa sezione saranno elencati i personaggi giocabili, anche quelli disponibili solo per contenuti speciali.

Personaggi giocabili
Personaggi ottenibili con DLC
Altri personaggi giocabili

Dialoghi[modifica | modifica wikitesto]

Come per Lego Il Signore degli Anelli, anche in LEGO Lo Hobbit i vari personaggi possono parlare. Il dialogo è preso direttamente dai film. Nella versione italiana, saranno presenti i sottotitoli mentre il gioco è in lingua originale. Christopher Lee ha un ruolo non accreditato come il narratore nel gioco.

Il DLC de La battaglia delle cinque armate[modifica | modifica wikitesto]

Nel gennaio 2014, è stato dichiarato che sarebbe stato rilasciato un DLC dell' ultimo film della trilogia, Lo Hobbit - La battaglia delle cinque armate, che uscirà intorno al periodo del film, alla fine dello stesso anno.[10][11] Tuttavia, nessun DLC è stato rilasciato. Più di un anno dopo è stato rivelato che, nonostante nessuna cancellazione effettiva del DLC, non c'era più in programma di creare l'espansione, né di adattarsi come un altro gioco.[4][12]

Recensioni[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco ha ricevuto principalmente recensioni positive. I critici hanno elogiato la grafica del gioco e l'umorismo basato sulla trilogia cinematografica di Peter Jackson, ma è stata criticata la storia sconnessa, identità di personaggi e il finale (a causa della mancanza dell'ultimo capitolo). Secondo Metacritic, il sito di recensioni statunitense, Lego Lo Hobbit ha ricevuto per PS4 un voto di 72 su 100[13], per X360 70 su 100[14], per PC 68 [15] mentre su Xbox One 69 su 100.[16]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ LEGO Lo Hobbit disponibile dall'11 aprile, Multiplayer, 8 aprile 2014. URL consultato il 9 aprile 2014.
  2. ^ Lego The Hobbit Release Date Announced, IGN, 26 febbraio 2014. URL consultato il 6 marzo 2014.
  3. ^ a b c d e Annunciato ufficialmente LEGO Lo Hobbit spaziogames.it
  4. ^ a b Rob Crossley, No Plans to Release LEGO The Hobbit's Five Armies DLC, su GameSpot, 13 marzo 2015. URL consultato il 7 aprile 2015.
  5. ^ Sinan Kubba, Lego: The Hobbit Announced, Joystiq, 25 novembre 2013. URL consultato il 6 marzo 2014.
  6. ^ Download and try-out Lego's new demo for The Hobbit video game theonering.net
  7. ^ Si tratta del personaggio-cameo del regista Peter Jackson apparso in entrambe le trilogie cinematografiche tratte dalle opere di Tolkien.
  8. ^ Personaggio originale del gioco, già apparso in LEGO Il Signore degli Anelli.
  9. ^ Versione bipede e infantile del drago.
  10. ^ Adam, LEGO Hobbit Videogame to get There & Back Again DLC, su Brick Fanatics, 22 gennaio 2014. URL consultato il 7 aprile 2015.
  11. ^ LEGO Lo Hobbit riceverà contenuti sul terzo film della saga come DLC spaziogames.it
  12. ^ LEGO Lo Hobbit: Non arriveranno DLC dedicati all'ultimo film della trilogia spaziogames.it
  13. ^ LEGO The Hobbit for PlayStation 4 Reviews, Metacritic. URL consultato il 3 giugno 2014.
  14. ^ LEGO The Hobbit for Xbox 360 Reviews, Metacritic. URL consultato il 5 ottobre 2014.
  15. ^ LEGO The Lord of the Rings for PC Reviews, Metacritic. URL consultato il 3 giugno 2014.
  16. ^ LEGO The Hobbit for Xbox One Reviews, Metacritic. URL consultato il 3 giugno 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]