LEGO Friends

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
{{{nomegioco}}}
Lego friends logo.png
Sviluppo TT Games, Hellbent Games
Pubblicazione Warner Bros. Interactive Entertainment
Serie LEGO
Data di pubblicazione Flags of Canada and the United States.svg 12 novembre 2013
Flag of Europe.svg 29 novembre 2013
Genere Simulatore di vita
Tema LEGO Friends
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma Nintendo 3DS
Supporto Cartuccia 3DS
Fascia di età ESRB: E
PEGI: 7
USK: 12
Periferiche di input Controller wireless

LEGO Friends è un è una gamma di prodotti del gioco di costruzioni LEGO, progettato soprattutto per le ragazze. Introdotto nel 2012, il tema include figure uniche "mini-bambola", che sono circa le stesse dimensioni come le minifigures tradizionali, ma sono più dettagliate e realistiche. I set includono pezzi in schemi di colore rosa e viola e raffigurano scene di vita suburbana impostato nella città fittizia di Heartlake City. La sua sede principale in cui si svolge "Heartlake City" in inglese significa, in cui "heart" significa, in inglese, "cuore", come "lake" di Heartlake, significa "lago". City (pronunciato come siti) è letteralmente la parola inglese per "città". La gamma di prodotti Friends sostituisce la precedente tema femminile-oriented di LEGO Belville, che era stato in produzione dal 1994, e caratterizzato bambole che erano molto più grande di entrambi i mini-bambole e mini-figure. Altre linee di prodotti correlati hanno incluso Homemaker (1971-1982), Paradisa (1991-1997) e Scala (1997-2001). "Friends" è la parola inglese per "amici", ma lo spettacolo è più verso l'amicizia o le amicizie di amiche. Ci vuole impostare sul vite delle cinque ragazze, tutti cercando di fare più amiche con le altre persone di ogni altro, e hanno alcune lotte con questioni di carattere generale e, a volte l'altro. Ma fanno sempre un finale di meglio nella vita.


Gameplay[modifica | modifica wikitesto]

Al primo avvio del gioco, il giocatore deve crearsi la propria mini-doll, personaggio giocabile, scegliendo tra ragazza o ragazzo e poi lo stile e il nome del mini-doll.

Il giocatore può muoversi in Heartlake City, dove si possono incontrano nuovi amici per la propria mini-doll; Andrea, Emma, Mia, Olivia e Stephanie. L'obiettivo è quello di aiutare le ragazze in avventure speciali, ad esempio vincere un trofeo in una competizione di equitazione o consegnando cupcakes. I livelli di amicizia con le ragazze cresceranno fino ad avvicinarsi allo status di "True Friend".

In alcune avventure speciali si può sbloccare denaro in-game che è possibile utilizzare per lo shopping. È possibile acquistare accessori per i capelli, mobili per la vostra camera da letto e abiti con questi gettoni.

È inoltre possibile acquistare un animale domestico nel gioco, il quale bisogna accudire e dar da mangiare. Esistono diverse specie di animali domestici con competenze diverse, che possono essere utilizzati come aiuto nelle avventure speciali. Si può personalizzare il proprio animale domestico acquistando accessori speciali nel salone pet.

Serie animata[modifica | modifica wikitesto]

Dal videogioco è stata tratta una serie animata con lo stesso titolo in onda su Boing dal 9 agosto 2014 ed interrotta dopo 4 episodi. La serie è ripresa su Cartoonito con i nuovi episodi dal 18 luglio 2015.

Lista episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo Data
1 Una nuova ragazza in città 9 agosto 2014
2 La festa a sorpresa per Stephanie 9 agosto 2014
3 Una gita con i delfini 10 agosto 2014
4 Ragazze di campagna 10 agosto 2014
5 Il dilemma di Emma 18 luglio 2015
6 Amiche nella giungla 18 luglio 2015
7 Il grande momento di Andrea 19 luglio 2015
8 L'isola di Kate 19 luglio 2015
9 Il Grand Hotel 25 luglio 2015
10 Evviva il campo estivo! 18 luglio 2016
11 Votate per me! 18 luglio 2016
12 Ricevuto il messaggio? 19 luglio 2016
13 Il documentario-verità 19 luglio 2016
14 Compagne di stanza 20 luglio 2016
15 Pallacanestro, che passione! 20 luglio 2016
16 Un'amica speciale 21 luglio 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]


Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi