Entertainment Software Rating Board

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Entertainment Software Rating Board
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Altri statiCanada, Messico
Forma societariaPublic company
Fondazione1994
Fondata daEntertainment Software Association
Sede principaleNew York
SettoreClassificazione del contenuto dei videogiochi
Sito webwww.esrb.org

L'Entertainment Software Rating Board (sigla: ESRB) è un gruppo che si occupa di classificazione dei videogiochi pubblicati nel Nordamerica, istituito nel 1994 dalla Entertainment Software Association[1]. L'ESRB classifica i videogiochi in base al loro contenuto, attraverso fasce d'età e commenti sul tipo di contenuto. Questa classificazione guida ed aiuta i genitori ed i ragazzi nello scegliere i videogiochi più appropriati per loro.

Il metodo ESRB è valido per i giochi pubblicati commercialmente sui territori statunitense e canadese, ma non classifica necessariamente tutti i giochi usciti, non essendo obbligatorio per legge. I giochi vengono sottoposti dai loro editori e giudicati da una commissione di esperti anonimi e indipendenti[1].

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito sono elencati i voti che l'ESRB assegna ai videogiochi che classifica.

Rating Descrizione
ESRB 2013 Rating Pending.svg Questo simbolo è utilizzato in materiali promozionali per giochi a cui non è stata ancora assegnata una valutazione finale dall'ESRB.
ESRB 2013 Early Childhood.svg I giochi con questa valutazione contengono contenuti rivolti a un pubblico in età prescolare. Non contengono contenuti che i genitori troverebbero discutibili per questo pubblico. Non è più utilizzato a partire dal 2018, e tutti i titoli con questa valutazione vengono sostituiti con la valutazione E.
ESRB 2013 Everyone.svg I giochi con questa classificazione contengono contenuti che l'ESRB ritiene "generalmente adatti a tutte le età". Possono contenere contenuti come l'uso poco frequente di violenza "lieve"/"cartoonesca" e un linguaggio mite. Questa valutazione era conosciuta come Kids to Adults (K-A) fino al 1998, quando è stata rinominata "Everyone".
ESRB 2013 Everyone 10+.svg I giochi con questa classificazione contengono contenuti che l'ESRB ritiene generalmente adatti a persone di età pari o superiore a 10 anni. Essi hanno contenuti con un impatto superiore a quello che la valutazione "Everyone" infatti contiene una maggiore quantità di violenza, un uso lieve di turpiloquio minore, umorismo rozzo, temi più maturi o contenuti suggestivi ma nonostante ciò, non sono così alti da giustificare una valutazione "Teen",
ESRB 2013 Teen.svg I giochi con questa classificazione contengono contenuti che l'ESRB ritiene generalmente adatti a persone di età pari o superiore a 13 anni; possono avere contenuti come quantità moderate di violenza (comprese piccole quantità di sangue), uso da lieve a moderato del linguaggio volgare o temi suggestivi, contenuti sessuali, nudità parziale e umorismo rozzo.
ESRB 2013 Mature.svg I giochi con questa classificazione contengono contenuti che l'ESRB ritiene generalmente adatti solo a persone di età pari o superiore a 17 anni; possono avere contenuti con un impatto superiore a quello che la valutazione "Teen" può ospitare, come rappresentazioni intense e/o realistiche della violenza (tra cui molto sangue, mutilazioni e rappresentazioni della morte), temi e contenuti sessuali spinti, nudità e uso più frequente di un linguaggio forte.
ESRB 2013 Adults Only.svg I giochi con questa classificazione contengono contenuti che l'ESRB ritiene adatti solo a persone di età pari o superiore a 18 anni; contengono contenuti con un impatto superiore a quello che la valutazione "Mature" può ospitare, come temi e contenuti sessuali grafici, ritratti estremi di violenza o gioco d'azzardo non simulato con valuta reale. La maggior parte dei titoli classificati AO sono videogiochi pornografici per adulti; l'ESRB raramente ha emesso il rating AO solo per violenza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) David Thomas, Kyle Orland e Scott Steinberg, The Videogame Style Guide and Reference Manual, Power Play Publishing, 2007, p. 27, ISBN 978-1-4303-1305-2.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi