LEGO Ninjago: Nindroids

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
LEGO Ninjago Nindroids
videogioco
Lego ninjago nindroids logo.png
PiattaformaNintendo 3DS, PlayStation Vita
Data di pubblicazioneFlags of Canada and the United States.svg 29 luglio 2014
GenereAzione
TemaLEGO Ninjago
SviluppoTT Games, Hellbent Games
PubblicazioneWarner Bros. Interactive Entertainment, Lego Group
SerieLEGO
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputController wireless
SupportoCartuccia 3DS
Fascia di etàESRB: E — Everyone
PEGI: 7
USK: 12

Lego Ninjago: Nindroids è un gioco di azione-avventura per Nintendo 3DS e PlayStation Vita.[1] Si tratta di un sequel del titolo del 2011 per Nintendo DS LEGO Battles: Ninjago, e entrambi i giochi della serie sono stati sviluppati da Hellbent Games e co-pubblicato da TT Games.[2] Anche se nessuna data di uscita ufficiale è stata data nel comunicato stampa che annuncia il gioco, Nintendolife ha riferito che il gioco sarà disponibile nell'estate del 2014.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco contiene 30 livelli composti da enigmi e sequenze di battaglia.[3]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco seguirà la medesima trama della terza stagione della serie televisiva animata Ninjago. Nel gioco, il giocatore assume il ruolo di un maestro di Spinjitzu e ha il compito di difendere il la Nuova Ninjago City dall'esercito di Nindroidi del malvagio nemico Overlord. Il gioco conterrà nuovi personaggi e cattivi, così come i personaggi dello show televisivo, tra cui Nya, Sensei Garmadon, il Samurai X, e PIXAL.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ LEGO Ninjago: Nindroids annunciato su 3DS e PSVita, in Everyeye.it, 24 marzo 2014. URL consultato il 30 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2014).
  2. ^ Thomas Whitehead, LEGO Ninjago: Nindroids Confirmed for a 3DS Arrival This Summer, in NintendoLife.com, 24 marzo 2014. URL consultato il 30 marzo 2014.
  3. ^ Dustin J. Seibert, LEGO Ninjago: Nindroids Announced, in IGN, 25 marzo 2014. URL consultato il 30 marzo 2014.
Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi