LEGO Legends of Chima Online

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
LEGO Legends of Chima Online
videogioco
Lego chima online logo.png
Piattaforma Microsoft Windows, iOS
Data di pubblicazione Open Beta:
Flags of Canada and the United States.svg 6 agosto 2013
PC:
Flags of Canada and the United States.svg 11 ottobre 2013
IOS:
Flags of Canada and the United States.svg 10 marzo 2014
Genere MMORPG
Tema LEGO Chima
Sviluppo Warner Bros. Games Montréal[1]
Pubblicazione Warner Bros. Interactive Entertainment
Modalità di gioco Multiplayer online

Lego Legends of Chima Online è un MMORPG basato sulla linea di giocattoli omonima, sviluppato da Warner Bros. Games Montréal, che era recentemente aperto[non chiaro] in versione beta per gli Stati Uniti e in Canada a partire dal 6 agosto 2013.

Caratteristico[modifica | modifica wikitesto]

Situato all'interno dell'universo Chima, è destinato a fornire ai bambini un'"esperienza di gioco sicura e incredibilmente coinvolgente". I giocatori sono in grado di costruire e personalizzare il loro regno nel mondo di Chima. Altre caratteristiche includono un enorme mondo aperto, missioni da completare, aree segrete da esplorare e la capacità di costruire e personalizzare i due personaggi e le loro attrezzature. Si è pensato per avere qualche relazione con l'originale LEGO Universe.[2]

Insieme con l'aggiornamento delle Power Cards, il gioco è divenuto giocabile anche per i dispositivi iOS a fine febbraio 2014. Sono in maggior App Store.

Le Power Cards sono state introdotte nel gioco alla fine di febbraio 2014. Danno al giocatore poteri speciali e abilità in-game. I giocatori esaminano le carte con i loro dispositivi iOS e i poteri si attivano nel loro gioco. I giocatori possono costruire edifici di potenza nel gioco prima di usarli. Le Power Cards possono essere trovate in alcuni set di LEGO Chima.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Daniel Krupa, 3 LEGO Chima Games Announced, IGN.
  2. ^ Lego MMO based on ‘Legends of Chima’ sets coming in autumn, incgamers.com. URL consultato il 12 gennaio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi