Natalia Tena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Natalia Tena a Bruxelles nel 2016.

Natalia Gastiain Tena (Londra, 1º novembre 1984) è un'attrice e musicista britannica, di origini spagnole.

La sua popolarità è cresciuta dopo aver recitato nei film della saga di Harry Potter nei panni di Ninfadora Tonks e per aver interpretato Osha nella serie TV Il Trono di Spade. Canta e suona in un gruppo musicale chiamato Molotov Jukebox.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Natalia è nata e cresciuta a Londra da genitori spagnoli, Jesús Andrew Gastiain e María Tena, nella fattispecie originari dell'Estremadura e dei Paesi Baschi[1][2]. È perfettamente bilingue, sapendo parlare fluentemente sia l'inglese sia lo spagnolo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La sua carriera cinematografica è iniziata con un provino per la pellicola About a Boy - Un ragazzo, del 2002, nel quale ottiene il ruolo di Elli.

In seguito ha interpretato, nel 2005, i ruoli di Vera e Peggy rispettivamente in L'educazione fisica delle fanciulle e Lady Henderson presenta. L'anno successivo ha invece interpretato Gemma in una puntata della serie televisiva Afterlife - Oltre la vita.

Ha raggiunto la notorietà interpretando, nei film Harry Potter e l'Ordine della Fenice e Harry Potter e il principe mezzosangue, il ruolo di Ninfadora Tonks, che ha poi ripreso anche negli ultimi due film della saga, Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 1 e Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2. Ha avuto un ruolo anche in Lezione ventuno (2008), di cui Alessandro Baricco è autore e regista nella versione cinematografica, nel ruolo di Thompson. Nel 2009 ha interpretato Rose nella pellicola Womb.

Il 30 gennaio 2009 ha iniziato un tour con la Royal Shakespeare Company, interpretando Desdemona nella versione teatrale (riadattata in chiave anni cinquanta) del celebre Otello[3]. Già negli anni duemila aveva partecipato a diverse produzioni teatrali, come Notti al circo e The Clean Heart. Sempre nel 2009 ottiene il ruolo di Osha, donna dei bruti, nella serie televisiva Il Trono di Spade.

Nel 2018 ottiene una parte da protagonista nella serie Origin.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Natalia Tena ad una convention a Fort Lauderdale, Florida

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano delle opere in cui ha recitato, Natalia Tena è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) NATALIA TENA EL EMBRUJO DEL FÉNIX, in Nuevo Herald, Miami Herald Media Co., 13 luglio 2007. URL consultato il 21 aprile 2019 (archiviato dall'url originale il 12 giugno 2018).
  2. ^ Filmato audio natalia tena audio interview, 5 ottobre 2009. URL consultato il 21 aprile 2019.
  3. ^ Natalia Tena confermata nell'adattamento teatrale di Otello | Lumos.it - Gazzetta del Profeta

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN102995335 · ISNI (EN0000 0000 7297 5211 · LCCN (ENno2009175781 · GND (DE1195487258 · BNF (FRcb166590038 (data) · BNE (ESXX5156453 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2009175781