Animali fantastici (serie di film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Newt Scamandro)
Jump to navigation Jump to search
Scena del primo film

Animali fantastici (Fantastic Beasts) è una serie cinematografica fantasy diretta da David Yates, scritta da J. K. Rowling e prodotta da Warner Bros. Cominciata nel 2016 con Animali fantastici e dove trovarli e proseguita nel 2018 con Animali fantastici - I crimini di Grindelwald, sarà composta da cinque film[1].

Si tratta di uno spin-off di Harry Potter ispirato al manuale di approfondimento Gli animali fantastici: dove trovarli, entrambi scritti da Rowling. La serie è ambientata nel Mondo Magico, un universo condiviso con Harry Potter, ma una sessantina d'anni prima nella cronologia interna, in un arco di tempo che va dal 1926 al 1945. La trama segue il magizoologo Newt Scamander nelle sue avventure in giro per il mondo in cerca di creature magiche e nei suoi sforzi per contrastare il mago oscuro Gellert Grindelwald[2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Animali fantastici e dove trovarli[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Animali fantastici e dove trovarli.

Nel 1926 il timido ed eccentrico magizoologo Newt Scamander fa scalo a New York prima di riprendere il suo viaggio verso l'Arizona, quando le creature magiche che porta con sé fuoriescono accidentalmente dalla sua valigia e si disperdono per la città seminando il panico tra la popolazione no-mag. Mentre Newt unisce le forze col no-mag Jacob Kowalski e le due streghe Tina e Queenie Goldstein per riacciuffare le creature, il Magico Congresso degli Stati Uniti d'America (MACUSA) è alle prese con la minaccia di un Obscurus, una forza sinistra dal potere altamente distruttivo, che flagella la città e che i funzionari del Congresso credono dovuto a Newt. Newt riesce infine a provare la sua innocenza e a far arrestare il vero colpevole, ovvero l'Auror Percival Graves, sotto le cui spoglie si nasconde in realtà il mago oscuro Gellert Grindelwald.

Animali fantastici - I crimini di Grindelwald[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Animali fantastici - I crimini di Grindelwald.

Nel 1927, qualche mese dopo gli eventi del primo film, Grindelwald evade di prigione e inizia radunare attorno a sé adepti di sangue puro per instaurare un nuovo ordine mondiale in cui i maghi debbano regnare sui no-mag. Per contrastarlo Albus Silente richiede l'aiuto di Newt. Lui, Jacob e Tina si recano quindi a Parigi, dove riescono a sventare i piani di Grindelwald di dare fuoco all'intera città e a metterlo in fuga.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Newton Artemis Fido Scamander
Detto Newt e chiamato Newton Artemis Fido Scamandro nei libri di Harry Potter e Gli animali fantastici: dove trovarli, è un magizoologo inglese che viaggia per il mondo in cerca di creature magiche allo scopo di documentarle, classificarle e sensibilizzare la comunità magica alla loro salvaguardia. Appare schivo e timido, e si trova più a suo agio con gli animali che in compagnia di esseri umani. Nato nel 1897, frequentò Hogwarts nella casa di Tassorosso, ma venne espulso per aver messo a repentaglio l'incolumità dei suoi compagni con l'introduzione nella scuola di una creatura pericolosa. In seguito Newt iniziò a lavorare al Ministero della Magia nell'ufficio Regolazione e Controllo delle Creature Magiche dove, grazie alla sua profonda conoscenza dell'argomento, si assicurò una rapida e brillante carriera. Con le informazioni raccolte nel corso dei suoi viaggi compilò il libro Gli animali fantastici: dove trovarli, divenuto l'opera di riferimento per lo studio delle creature magiche. A New York conosce e stringe amicizia col no-mag Jacob Kowalski e con Porpentina Goldstein, sua futura moglie, e viene coinvolto nella lotta contro il mago oscuro Gellert Grindelwald. È interpretato da Eddie Redmayne e doppiato in italiano da Davide Perino.
Jacob Kowalski
È un no-mag newyorkese che lavora in fabbrica ma ha il sogno di aprire una pasticceria. Incontra casualmente Newt Scamander e resta invischiato in una serie di avventure magiche. Stringe un forte legame di amicizia con Newt e si innamora, ricambiato, di Queenie Goldstein. Nonostante gli venga cancellata la memoria, come a tutti i babbani che assistono a eventi magici, pare mantenere qualche ricordo inconscio delle sue peripezie, poiché, dopo aver aperto la sua pasticceria grazie a Newt, crea dei dolci con le fattezze degli animali fantastici da lui incontrati. È interpretato da Dan Fogler e doppiato in italiano da Nanni Baldini.
Porpentina Goldstein
Detta Tina, è un'ex Auror del MACUSA declassata al ruolo di impiegata per aver causato uno scandalo aggredendo la no-mag Mary Lou Barebone in pubblico; aggressione causata dal fatto che Tina volesse difendere il figlio adottivo della donna, Credence, dai maltrattamenti. Incontra Newt Scamander a New York e lo accompagna per obliviare il no-mag Jacob Kowalski, in presenza del quale ha commesso delle magie. In seguito, con la sorella Queenie, aiuta Newt e Jacob a riprendere tutti gli animali fantastici fuggiti per la città; inoltre, assieme a Newt, combatte il suo capo Percival Graves che si rivela essere il mago oscuro Gellert Grindelwald e, alla fine del film, riottiene il suo lavoro di Auror. È interpretata da Katherine Waterston e doppiata in italiano da Francesca Manicone.
Queenie Goldstein
È la sorella minore di Porpentina, un'abile e attraente legilimens dallo spirito libero. Aiuta Newt, Tina e Jacob nel ritrovare tutti gli animali fantastici dispersi per New York, inoltre contribuisce al loro salvataggio dalla condanna a morte di Percival Graves. S'innamora del no-mag Jacob Kowalski e, nonostante alla fine del film gli venga cancellata la memoria, va comunque a trovarlo nella sua pasticceria. Nel secondo film sembra diventare una dei seguaci di Grindelwald, tradendo sua sorella e i suoi stessi amici. È interpretata da Alison Sudol e doppiata in italiano da Gemma Donati.
Gellert Grindelwald
È un mago oscuro che seminò il panico nel mondo magico prima dell'ascesa di Lord Voldemort e introdotto nella serie di Harry Potter. Fin da giovane iniziò a mostrare atteggiamenti violenti e malvagi, a interessarsi ai Doni della Morte, magiche reliquie che avrebbero fornito l'immortalità al loro possessore, e a pianificare un nuovo ordine mondiale in cui i maghi avrebbero dovuto regnare sui Babbani per il bene superiore. A causa della sua condotta venne espulso da Durmstrang e si trasferì in seguito a Godric's Hollow presso la zia Bathilda Bath. I suoi scopi e argomenti affascinarono il giovane Albus Silente, tanto che i due svilupparono una forte amicizia, ma dopo una lite tra i due e Aberforth Silente in cui la sorella di Albus e Aberforth Ariana rimase uccisa, Grindelwald fuggì all'estero e l'amicizia tra i due si ruppe. Dopo aver dato inizio a una stagione di terrore e aver sottratto la Bacchetta di Sambuco al fabbricante Gregorovich, Grindelwald venne infine sconfitto da Silente e rinchiuso a Nurmengard. Anni dopo, ne I Doni della Morte, riceve in prigione la visita di Voldemort in cerca della Bacchetta di Sambuco, il quale lo uccide[3]. È interpretato da Jamie Campbell Bower da giovane e Michael Byrne da anziano in Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 1 e da Johnny Depp da adulto nella serie di Animali fantastici e doppiato in italiano da Fabio Boccanera[4].
Percival Graves
È un Auror a capo dell'Ufficio Applicazione della Legge sulla Magia del MACUSA. In un periodo imprecisato prima dell'inizio della storia venne sopraffatto da Gellert Grindelwald che iniziò a impersonarlo. Si mette in cerca di Credence Barebone per liberare il suo potere e gettare New York nel caos. Al termine del primo film il suo travestimento è scoperto dal MACUSA. È interpretato da Colin Farrell e doppiato in italiano da Simone D'Andrea.
Credence Barebone
È il figlio adottivo di Mary Lou Barebone, la quale lo maltratta in maniera ancora peggiore di tutti gli altri orfani. Ha un carattere timido, chiuso e introverso e ha un particolare rapporto con Percival Graves che lo sfrutta come informatore per cercare un Obscurus. In seguito, però, dopo che Graves crede di averlo individuato nella sorellina adottiva Modesty Barebone, Graves lo abbandona, definendolo un Magonò. Credence si rivela allora essere l'Obscuriale e, dopo aver ucciso Mary Lou per difendere la sorellina, dà sfogo alla sua rabbia perdendone il controllo. Alla fine del film, nonostante i tentativi di Newt e Tina per tranquillizzarlo, viene abbattuto dagli Auror. Sopravvissuto, Credence viene preso sotto l'ala protettiva di Grindelwald e scopre di essere il fratello scomparso di Albus Silente, Aurelius Silente. È interpretato da Ezra Miller e doppiato in italiano da Manuel Meli.
Mary Lou Barebone
È la leader del gruppo estremista I Secondi Salemiani, che aspira a scovare e uccidere tutti i maghi e le streghe. Gestisce un orfanotrofio dove maltratta duramente tutti i bambini che accudisce, in particolare l'adolescente Credence poiché sa che lui è figlio di una strega. Viene uccisa da quest'ultimo dopo l'ennesima angheria ai danni suoi e di sua sorella Modesty, facendo emergere l'Obscurus che è in lui. È interpretata da Samantha Morton e doppiata in italiano da Barbara De Bortoli.
Seraphina Picquery
È una potente maga presidente del Congresso Magico degli Stati Uniti d'America; è una donna severa e ligia al dovere, che ritiene di massima importanza che il mondo magico resti nascosto agli occhi dei no-mag. È interpretata da Carmen Ejogo e doppiata in italiano da Laura Romano.
Gnarlack
È un gangster goblin che gestisce un losco night club. Newt, Tina, Jacob e Queenie si dirigono da lui dopo la loro fuga dal MACUSA per chiedergli informazioni riguardo gli ultimi animali fantastici scappati. Lui cerca in cambio di ottenere da Newt il suo Asticello Pickett, per poi tentare di farli arrestare con una soffiata al MACUSA. È interpretato da Ron Perlman e doppiato in italiano da Paolo Marchese.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Gli animali fantastici: dove trovarli è uno pseudobiblion attribuito a Newt Scamander e citato nella serie di Harry Potter come il testo di riferimento per l'insegnamento delle creature magiche a Hogwarts. Nel 2001 J. K. Rowling pubblicò un'edizione del manuale per finanziare l'associazione benefica britannica Comic Relief. Sebbene il libro si presenti come un'enciclopedia di creature magiche e manchi quindi di una vera e propria trama, la Warner Bros. avviò nel 2013 un progetto per adattarlo in un film. Decidendo per la prima volta di occuparsi personalmente della sceneggiatura di una pellicola tratta da una sua opera, Rowling concepì una nuova storia con protagonista Newt Scamander, ambientata nello stesso universo magico ma una sessantina d'anni prima degli eventi di Harry Potter[5]. Rowling concepì l'adattamento come una serie di film, pensando inizialmente a una trilogia e assestandosi poi su cinque pellicole, avendo già pianificato il trattamento di ognuna[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Film Data di uscita Regia Sceneggiatura Produttori
Animali fantastici e dove trovarli 18 novembre 2016 David Yates J. K. Rowling David Heyman, Steven Kloves, J. K. Rowling e Lionel Wigram
Animali fantastici - I crimini di Grindelwald 16 novembre 2018
Animali fantastici 3 12 novembre 2021[6]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Film Incassi mondiali
Animali fantastici e dove trovarli $814.037.575[7]
Animali fantastici - I crimini di Grindelwald $653.655.901[8]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Film Rotten Tomatoes Metacritic
Animali fantastici e dove trovarli 74% (317 recensioni)[9] 66% (50 recensioni)[10]
Animali fantastici - I crimini di Grindelwald 37% (299 recensioni)[11] 52% (48 recensioni)[12]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Maane Khatchatourian e Dave McNary, Fantastic Beasts and Where to Find Them to Be Five-Film Franchise, Variety, 13 ottobre 2016. URL consultato il 13 febbraio 2019.
  2. ^ (EN) Megan Logan, J.K. Rowling Just Confirmed 'Fantastic Beasts' Will End in WWII, su inverse.com, 21 novembre 2016. URL consultato il 13 febbraio 2019.
  3. ^ (EN) Grindelwald: the story so far, su wizardingworld.com. URL consultato il 10 gennaio 2019.
  4. ^ Paola Pirotti, Chi è Grindelwald? Tutto sull'antagonista della saga di Animali Fantastici, su mondofox.it, 12 settembre 2018. URL consultato il 10 gennaio 2019.
  5. ^ (EN) Nick Clark, JK Rowling to write new Harry Potter-inspired film series based on Fantastic Beasts and Where to Find Them, The Independent, 12 settembre 2013. URL consultato il 14 febbraio 2019.
  6. ^ Andrea Francesco Berni, Animali Fantastici 3 ha una data d'uscita: 12 novembre 2021!, su badtaste.it, 29 aprile 2019. URL consultato il 30 aprile 2019.
  7. ^ (EN) Fantastic Beasts and Where to Find Them, Box Office Mojo. URL consultato il 7 maggio 2019.
  8. ^ (EN) Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald, Box Office Mojo. URL consultato il 7 maggio 2019.
  9. ^ (EN) Fantastic Beasts and Where to Find Them, su Rotten Tomatoes, Fandango Media, LLC.
  10. ^ (EN) Fantastic Beasts and Where to Find Them, su Metacritic, CBS Interactive Inc..
  11. ^ (EN) Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald, su Rotten Tomatoes, Fandango Media, LLC.
  12. ^ (EN) Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald, su Metacritic, CBS Interactive Inc..

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]