David Yates

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
David Yates nel 2016

David Yates (St Helens, 8 ottobre 1963) è un regista e produttore cinematografico britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Yates ha avuto il desiderio di diventare un regista dopo aver visto il film Lo squalo di Steven Spielberg; quando aveva quattordici anni, la madre gli regalò una videocamera. Iniziò a realizzare piccoli filmati assieme al fratello Andrew, nei parchi locali. Ha studiato diritto, letteratura inglese e sociologia al "St Helens College" di Merseyside. Dopodiché si è iscritto all'Università dell'Essex ed in seguito ha frequentato la "National Film and Television School", di Beaconsfield.

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Ha lavorato a lungo nella televisione britannica, principalmente per la BBC. Il primo incarico di rilievo è stata la regia del film Harry Potter e l'Ordine della Fenice, quinto capitolo della saga di Harry Potter, che è uscito nelle sale di Europa e USA l'11 luglio 2007. Il successo del film ha spinto la Warner a proporre al regista di girare anche il sesto capitolo della saga, Harry Potter e il principe mezzosangue (uscito a luglio del 2009) e, successivamente ha diretto anche il settimo capitolo della saga Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 1 e Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2, usciti rispettivamente nel 2010 e nel 2011. Dopo il successo dei suoi film di Harry Potter, il suo nome è stato collegato a molteplici progetti: è stato preso in considerazione per sostituire Guillermo del Toro come regista della trasposizione cinematografica de Lo Hobbit dopo l'abbandono del regista messicano[1]; è stato collegato per molti mesi alla trasposizione cinematografica del romanzo L'ombra dello scorpione di Stephen King[2] prima di dover rinunciare all'ambizioso progetto per le difficoltà incontrate nell'adattamento[3]; infine, secondo varie indiscrezioni, è entrato in contatto con la Universal per dirigere la nuova versione cinematografica di Scarface[4], prima che venisse assunto Pablo Larraín[5]. Nel 2014 dirige il pilot della serie tv Tyrant[6]. Fra le altre cose, è stato coinvolto in un film sull'ascesa di Al Capone, intitolato Cicero[7] con Tom Hardy nel ruolo del famoso gangster[8], ed è stato assunto dalla Warner Bros. per dirigere un nuovo film su Tarzan[9], in uscita nel 2016[10]. Il 18 novembre 2016 è uscito nei cinema l'adattamento cinematografico del libro Gli animali fantastici: dove trovarli, da lui diretto, primo di cinque spin-off di Harry Potter della sceneggiatrice J. K. Rowling. A novembre 2016 ha confermato che dirigerà anche gli altri quattro sequel del film.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN107492257 · ISNI: (EN0000 0000 8172 537X · LCCN: (ENno2006100914 · GND: (DE133913007 · BNF: (FRcb15076044c (data)