Verne Troyer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Troyer nel 2017

Vernon Jay "Verne" Troyer (Sturgis, 1º gennaio 1969Los Angeles, 21 aprile 2018[1]) è stato un attore statunitense, principalmente conosciuto per il ruolo di Mini-Me nella serie cinematografica di Austin Powers.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Troyer nacque a Sturgis, nel Michigan, figlio di Susan, un'operaia di fabbrica, e Reuben Troyer, un tecnico riparatore. Aveva due fratelli, Davon e Deborah. Durante la sua infanzia, Troyer passò molto tempo con i parenti Amish a Centreville nel Michigan, e si diplomò alla Centerville High School nel 1987. Troyer inizialmente fu educato come Amish, ma i suoi genitori lasciarono la fede quando era un bambino.

Affetto da nanismo (era alto 81 cm[2]), ha affermato che i suoi genitori «non mi hanno mai trattato in modo diverso dagli altri miei fratelli di media grandezza: dovevo portare legna, dare da mangiare alle mucche, ai maiali e agli animali da fattoria». Da adulto ha avuto una vita privata piuttosto discussa; il 22 gennaio 2004 venne riporta la notizia del suo matrimonio con la fotomodella di Playboy Genevieve Gallen, ma il giorno seguente Troyer dichiarò che la donna non era sua moglie e la accusò di aver inscenato tutto quanto per fini auto-promozionali.[3][4] Anni dopo Troyer dovette anche sporgere denuncia contro chi aveva tentato di lucrare su del materiale video che lo ritraeva senza il suo consenso.[4]

È morto il 21 aprile 2018, a 49 anni, dopo essere stato ricoverato per abuso d'alcool, legato a uno stato di depressione.[5]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN78593565 · ISNI (EN0000 0001 0991 7315 · LCCN (ENno2008095996 · GND (DE1061577236 · WorldCat Identities (ENlccn-no2008095996