Castelletto Merli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Castelletto Merli
comune
Castelletto Merli – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia di Alessandria-Stemma.png Alessandria
Amministrazione
Sindaco Ivan Cassone (lista civica) dall'08/06/2009
Data di istituzione 26/05/2014 (secondo mandato)
Territorio
Coordinate 45°04′30″N 8°14′28″E / 45.075°N 8.241111°E45.075; 8.241111 (Castelletto Merli)Coordinate: 45°04′30″N 8°14′28″E / 45.075°N 8.241111°E45.075; 8.241111 (Castelletto Merli)
Altitudine 268 m s.l.m.
Superficie 11,59 km²
Abitanti 488[1] (31-07-2014)
Densità 42,11 ab./km²
Frazioni Borgo San Giuseppe, Case Bertana, Cosso, Costamezzana, Godio, Guazzolo, Perno Inferiore, Perno Superiore, Sogliano, Terfengato, Terfengo, Valle
Comuni confinanti Alfiano Natta, Cerrina Monferrato, Mombello Monferrato, Moncalvo (AT), Odalengo Piccolo, Ponzano Monferrato
Altre informazioni
Cod. postale 15020
Prefisso 0141
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 006050
Cod. catastale C160
Targa AL
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti castellettesi
Patrono sant'Eusebio di Vercelli
Giorno festivo 1º agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Castelletto Merli
Castelletto Merli
Sito istituzionale

Castelletto Merli (Castlèt dij Merlo in piemontese) è un comune italiano di 488 abitanti della provincia di Alessandria, in Piemonte.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1º luglio 1985 19 maggio 1990 Adolfo Rosmino lista civica Sindaco [2]
19 maggio 1990 24 aprile 1995 Vittorio Graziano lista civica Sindaco [2]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Vittorio Graziano centro Sindaco [2]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Gianni Clerici lista civica Sindaco [2]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Gianni Clerici lista civica Sindaco [2]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Ivan Cassone lista civica Sindaco [2]
26 maggio 2014 in carica Ivan Cassone lista civica: spunta il sole Sindaco [2]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

In cento anni il comune ha perso i due terzi della popolazione residente nel 1911, una delle diminuzioni più forti dell'intero Monferrato.

Abitanti censiti[3]


Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel secondo fine settimana di giugno si festeggia la Festa dei Merli, sagra enogastronomica con annesso il Meeting interprovinciale di razza bovina Piemontese. La Festa è organizzata dalla Pro Loco, con la collaborazione del Comune, delle APA di Alessandria ed Asti, della Comunità Collinare delle Valcerrina, e della A.N.A.Bo. Ra. Pi. Si svolge presso il campo sportivo comunale.

Dal 2012 si svolge il Festival di Teatro Amatoriale "Castelletto Merli Palcoscenico" organizzato dall'Associazione Io Vivo Castelletto; evento che occupa tre giorni nell'ultimo fine settimana di luglio.

Sono presenti due parrocchie, quella dedicata a Sant Eusebio, e situata nel capoluogo, e quella di Sant Antonio, in frazione Guazzolo. Entrambi i santi vengono festeggiati nei rispettivi anniversari.

Strutture e luoghi di interesse[modifica | modifica wikitesto]

Il campo Sportivo Comunale dedicato a Pierino Cussotto (presidente storico della Pro Loco), in località Borgo San Giuseppe, accoglie un campo sintetico dove è possibile giocare a calcetto o tennis. È inoltre presente un campo da basket libero.

Edifici storici sono il Municipio, l'ex asilo Teresa Poggio a Guazzolo, le chiese di Guazzolo e Cosso e le varie chiese e chiesette delle varie frazioni.

Le varie strutture ricettive del Comune sono una base di partenza per visitare le bellezze del paese e dei paesi circostanti, o per scampagnate a piedi, cavallo o bici.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 luglio 2014.
  2. ^ a b c d e f g http://amministratori.interno.it/
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
Controllo di autorità VIAF: (EN258615941
Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte