Strevi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il vino DOC omonimo, vedi Strevi (vino).
Strevi
comune
Strevi – Stemma
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaProvincia di Alessandria-Stemma.png Alessandria
Amministrazione
SindacoAlessio Monti (lista civica Strevi nel cuore) dal 25/05/2014
Territorio
Coordinate44°41′57″N 8°31′22″E / 44.699167°N 8.522778°E44.699167; 8.522778 (Strevi)Coordinate: 44°41′57″N 8°31′22″E / 44.699167°N 8.522778°E44.699167; 8.522778 (Strevi)
Altitudine150 m s.l.m.
Superficie15,29 km²
Abitanti1 938[1] (30-11-2017)
Densità126,75 ab./km²
Comuni confinantiAcqui Terme, Cassine, Morsasco, Orsara Bormida, Ricaldone, Rivalta Bormida, Visone
Altre informazioni
Cod. postale15019
Prefisso0144
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT006168
Cod. catastaleI977
TargaAL
Cl. sismicazona 3A (sismicità bassa)
Nome abitantistrevesi
Giorno festivo16 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Strevi
Strevi
Sito istituzionale

Strevi (Strev in piemontese) è un comune italiano di 1 938 abitanti della provincia di Alessandria, in Piemonte.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Strevi sorge alla base, ed alla sommità, del contrafforte che borda la piana di sponda sinistra del fiume Bormida, ad una trentina di chilometri dal capoluogo Alessandria ed a sette da Acqui Terme.
Il nucleo principale è costituito dai due borghi, Superiore ed Inferiore, o più semplicemente, come dicono gli Strevesi, di Sopra e di Sotto (Borg ad sura e Borg ad suta ). Gli insediamenti più recenti si sono sviluppati anche a nord e a sud dell'abitato più antico, lungo la strada ex statale 30 che passa proprio in mezzo ai due borghi. Questi insediamenti (uno denominato "il Girasole", l'altro come la zona "delle piscine", per la presenza di una struttura di balneazione aperta al pubblico in estate) sono diventati molto più tranquilli e vivibili per la costruzione di una variante che aggira il paese, diminuendo di conseguenza drasticamente il traffico veicolare.

Strevi è famoso per la produzione di particolari biscotti detti "amaretti".

I pendii soleggiati di Strevi, sono noti per la loro produzione viticola, dedicata alla produzione di vini di ottina qualità.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
27 giugno 1985 19 giugno 1990 Biagio Sebastiano Benazzo Partito Socialista Italiano Sindaco [2]
19 giugno 1990 24 aprile 1995 Biagio Sebastiano Benazzo Partito Socialista Italiano Sindaco [2]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Tomaso Ottavio Perazzi centro-sinistra Sindaco [2]
22 giugno 1999 14 giugno 2004 Tomaso Ottavio Perazzi lista civica Sindaco [2]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Pietro Cossa lista civica Sindaco [2]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Pietro Cossa lista civica: cossa sindaco Sindaco [2]
5 giugno 2014 in carica Alessio Monti lista civica: Strevi nel cuore Sindaco [2]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Strevi è una città a forte vocazione agricola e soprattutto vitivinicola: fa parte delle città del vino. Il prodotto di punta è il vino passito Strevi DOC, ottenuto da uve Moscato bianco.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Strevi è collegata ad Alessandria dalla ex statale 30 (l'antica Via Emilia Scauri), che come detto passa proprio tra i due principali nuclei abitati, anche se è stata costruita una variante che aggira il paese, tagliando fuori anche alcune attività commerciali che vedevano proprio nel transito obbligato all'interno del paese la propria fonte di guadagno. La statale prosegue verso sud in direzione di Acqui Terme prima, e di Savona poi.
La stazione ferroviaria è posta ai margini del Borgo di Sotto, e fa parte della linea a binario singolo che, come la statale, collega Savona ed Alessandria.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2017.
  2. ^ a b c d e f g http://amministratori.interno.it/
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN245814847
Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte