Frassinello Monferrato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Frassinello Monferrato
comune
Frassinello Monferrato – Stemma
Panorama
Panorama
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia di Alessandria-Stemma.png Alessandria
Amministrazione
Sindaco Marco Andreone (lista civica) dal 25/05/2014
Territorio
Coordinate 45°01′58″N 8°23′19″E / 45.032778°N 8.388611°E45.032778; 8.388611 (Frassinello Monferrato)Coordinate: 45°01′58″N 8°23′19″E / 45.032778°N 8.388611°E45.032778; 8.388611 (Frassinello Monferrato)
Altitudine 261 m s.l.m.
Superficie 8,43 km²
Abitanti 549[1] (31-12-2010)
Densità 65,12 ab./km²
Comuni confinanti Camagna Monferrato, Cella Monte, Olivola, Ottiglio, Rosignano Monferrato, Vignale Monferrato
Altre informazioni
Cod. postale 15035
Prefisso 0142
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 006072
Cod. catastale D777
Targa AL
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti frassinellesi
Patrono santo Spiridione di Trimitonte
Giorno festivo 4 maggio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Frassinello Monferrato
Frassinello Monferrato
Sito istituzionale

Frassinello Monferrato (Frassiné Monfrà in piemontese) è un comune italiano di 549 abitanti della provincia di Alessandria, in Piemonte.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
18 giugno 1985 18 maggio 1990 Guglielmo Saglio Democrazia Cristiana Sindaco [3]
18 maggio 1990 24 aprile 1995 Guglielmo Saglio Democrazia Cristiana Sindaco [3]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Maria Pia Biancoli Barigazzi centro-sinistra Sindaco [3]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Maria Pia Biancoli lista civica Sindaco [3]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Maurizio Scagliotti lista civica Sindaco [3]
8 giugno 2009 25 maggio 2014 Maurizio Scagliotti lista civica: il paese Sindaco [3]
14 giugno 2014 in carica Marco Andreone lista civica: uniti per Frassinello Sindaco [3]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Fra il 1888 e il 1935 la località era servita da una stazione posta lungo la tranvia Altavilla-Casale Monferrato.

Castello di Lignano[modifica | modifica wikitesto]

Il castello, fra i più antichi del Monferrato settentrionale, è costituito attualmente da un complesso di edifici in parte destinati a residenza, in parte alla conduzione di attività agricola e vitivinicola.
Una prima costruzione - testimoniata dall´iscrizione che riporta in una targa, conservata nel cortile principale, il nome di Lucio Herennio, detto “Lhennuis”, da cui il castello prende il nome - risale probabilmente al periodo romano e consiste in un “castrum” di difesa.
Nel 1416 il castello fu concesso da Gian Giacomo Paleologo, Marchese di Monferrato a Manfredo Cane, figlio di Agostino, famiglia di Casale Monferrato a cui apparteneva anche il condottiero e capitano di ventura Facino Cane.
Ricostruito dopo il 1553, più volte manomesso e modificato nel corso dei secoli, nei primi del '900 l'intera proprietà passa alla famiglia Lavagno di Casale Monferrato, mentre nel 1974 viene riportato in parte alle linee originarie del XII secolo. [4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ a b c d e f g http://amministratori.interno.it/
  4. ^ Castello Sassone di Lignano (Frassinello Monferrato) - Piemonte Outdoor
Frassinello Monferrato innevata
Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte