Grumello Cremonese ed Uniti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Grumello Cremonese ed Uniti
comune
Grumello Cremonese ed Uniti – Stemma
Grumello Cremonese ed Uniti – Veduta
Villa Affaitati
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Cremona-Stemma.png Cremona
Amministrazione
SindacoMaria Maddalena Visigalli (lista civica) dal 27-5-2019
Territorio
Coordinate45°12′N 9°51′E / 45.2°N 9.85°E45.2; 9.85 (Grumello Cremonese ed Uniti)Coordinate: 45°12′N 9°51′E / 45.2°N 9.85°E45.2; 9.85 (Grumello Cremonese ed Uniti)
Altitudine50 m s.l.m.
Superficie22,29 km²
Abitanti1 748[1] (31-12-2018)
Densità78,42 ab./km²
FrazioniFarfengo, Zanengo
Comuni confinantiAcquanegra Cremonese, Annicco, Cappella Cantone, Crotta d'Adda, Pizzighettone, Sesto ed Uniti
Altre informazioni
Cod. postale26023
Prefisso0372
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT019051
Cod. catastaleE217
TargaCR
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitantigrumellesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Grumello Cremonese ed Uniti
Grumello Cremonese ed Uniti
Grumello Cremonese ed Uniti – Mappa
Posizione del comune di Grumello Cremonese ed Uniti nella provincia di Cremona
Sito istituzionale

Grumello Cremonese ed Uniti (Grümél in dialetto cremonese) è un comune italiano di 1 748 abitanti[1] della provincia di Cremona in Lombardia. Degna di nota Villa Affaitati.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il capoluogo comunale, Grumello Cremonese, si trova circa 15 chilometri a ovest della città di Cremona. Il territorio comunale è sostanzialmente pianeggiante, anche se presenta alcuni avvallamenti dovuti alla presenza, secoli fa, dello scomparso lago Gerundo formato dalle esondazioni dell'Adda.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Grumello è una località agricola di antica origine. Da Grumello, in epoca romana, passava la via Regina, strada romana che collegava il porto fluviale di Cremona (la moderna Cremona) con Clavenna (Chiavenna) passando da Mediolanum (Milano).

In età napoleonica (1810) al comune di Grumello furono aggregati i comuni di Farfengo, Fengo e Zanengo; il comune assunse il nome di Grumello con Farfengo; i 3 comuni aggregati recuperarono l'autonomia con la costituzione del Regno Lombardo-Veneto (1816), e Farfengo fu aggregata definitivamente nel 1841.

Nel 1862 il comune assunse la denominazione di Grumello con Farfengo Cremonese[2], per distinguersi da altre località omonime. Nel 1867 al comune di Grumello fu aggregato il soppresso comune di Zanengo[3]. Nel 1915 il comune assunse la denominazione di Grumello Cremonese ed Uniti[4], che mantiene tuttora.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

I centri abitati di Farfengo e di Grumello Cremonese furono serviti dal 1926 al 1956 dalla linea ferroviaria Cremona-Iseo, con due coppie di treni nei giorni feriali che percorrevano la tratta Cremona Porta Milano-Soncino.

Oggi il comune è servito da autobus, il cui servizio è gestito da Line S.p.A., che passano per tutto il comune diretti a Cremona, Soresina e Soncino.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[5]

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio comunale comprende il capoluogo (Grumello Cremonese) e le frazioni di Farfengo e Zanengo.[6]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2018.
  2. ^ Regio Decreto 4 dicembre 1862, n. 1024
  3. ^ Regio Decreto 11 dicembre 1867, n. 4119
  4. ^ Regio Decreto 4 marzo 1915, n. 304
  5. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  6. ^ Art. 2 comma 1 dello Statuto Comunale

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Piermassimo Ghidotti, Grumello cremonese tra archeologia e storia, Cremona, 1995.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia