Salvirola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Salvirola
comune
Salvirola – Stemma
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Cremona-Stemma.png Cremona
Amministrazione
SindacoNicola Marani (lista civica) dal 26-05-2014 (1º mandato)
Territorio
Coordinate45°21′N 9°47′E / 45.35°N 9.783333°E45.35; 9.783333 (Salvirola)Coordinate: 45°21′N 9°47′E / 45.35°N 9.783333°E45.35; 9.783333 (Salvirola)
Altitudine74 m s.l.m.
Superficie7,36 km²
Abitanti1 161[1] (30-9-2016)
Densità157,74 ab./km²
FrazioniAlbera, Ronco Todeschino
Comuni confinantiFiesco, Izano, Romanengo, Ticengo, Trigolo
Altre informazioni
Cod. postale26010
Prefisso0373
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT019087
Cod. catastaleH731
TargaCR
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitantisalvirolesi
PatronoSan Pietro e sant'Antonio abate
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Salvirola
Salvirola
Salvirola – Mappa
Posizione del comune di Salvirola nella provincia di Cremona
Sito istituzionale

Salvirola (Salviróla, Àlbera e Runch Tudeschì in dialetto cremasco) è un comune italiano di 1 161 abitanti[1] della provincia di Cremona, in Lombardia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Salvirola è detta la "Berlino della bassa" perché il paese, seppure molto piccolo, era fino a pochi anni fa diviso in due: faceva da confine la Roggia Madonna Gaiazza, antica divisione naturale tra lo Stato di Milano e la Repubblica di Venezia, fra le diocesi di Crema e di Cremona. Le parrocchie erano due, i cimiteri sono tuttora due, gli abitanti si definiscono fra loro "i cremaschi" e "i cremonesi" a seconda che abitino di qua o di là dal fosso di confine. Ora le due parrocchie sono state riunite in una sotto la diocesi di Crema.

Mappa schematica del territorio di Salvirola

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo i dati Istat al 31 dicembre 2015 i cittadini stranieri residenti a Salvirola sono 45, pari al 3,88% della popolazione comunale. Nessuna comunità nazionale raggiunge le 20 unità.[3].

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Elenco dei sindaci dal 1985 ad oggi[4].

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1985 1995 Pier Angelo Vezzoli Democrazia Cristiana sindaco
1995 2004 Ernani Parmigiani centro sindaco
2004 2014 Roberto Pini lista civica sindaco
2014 in carica Nicola Marani lista civica sindaco

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 30 settembre 2016.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ ISTAT, cittadini stranieri al 31 dicembre 2015, su demo.istat.it. URL consultato l'11 giugno 2016.
  4. ^ Anagrafe: Ricerca e Archivio nel sito del Ministero dell'Interno]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lombardia