Casalmorano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Casalmorano
comune
Casalmorano – Stemma Casalmorano – Bandiera
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Cremona-Stemma.png Cremona
Amministrazione
Sindaco Andrea Arcaini (lista civica) dal 26/05/2014 (1º mandato)
Territorio
Coordinate 45°17′00″N 9°53′00″E / 45.283333°N 9.883333°E45.283333; 9.883333 (Casalmorano)Coordinate: 45°17′00″N 9°53′00″E / 45.283333°N 9.883333°E45.283333; 9.883333 (Casalmorano)
Altitudine 67 m s.l.m.
Superficie 12,28 km²
Abitanti 1 651[1] (31-07-2014)
Densità 134,45 ab./km²
Comuni confinanti Annicco, Azzanello, Casalbuttano ed Uniti, Castelvisconti, Genivolta, Paderno Ponchielli, Soresina
Altre informazioni
Cod. postale 26020
Prefisso 0374
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 019022
Cod. catastale B900
Targa CR
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti casalmoranese
Patrono Sant'Ambrogio; Sant'Antonio da Padova (Mirabello Ciria)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Casalmorano
Casalmorano
Posizione del comune di Casalmorano nella provincia di Cremona
Posizione del comune di Casalmorano nella provincia di Cremona
Sito istituzionale

Casalmorano (Casalmuràn in dialetto soresinese) è un comune italiano di 1.651 abitanti della provincia di Cremona, in Lombardia.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Frazioni[modifica | modifica wikitesto]

Fa parte del territorio comunale la frazione di Mirabello Ciria.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Altre informazioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Casalmorano forma con Annicco, Azzanello, Castelvisconti, Genivolta e Paderno Ponchielli l'Unione Lombarda Soresinese.

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]


Sagre[modifica | modifica wikitesto]

La domenica dopo Pasqua: "Festa Campestre" nell'eremo di Santo Stefano, torta fritta e affettati per tutti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 luglio 2014.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN157824969