Vailate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vailate
comune
Vailate – Stemma
(dettagli)
Vailate – Veduta
Chiesa Arcipretale dei santi Pietro e Paolo
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Cremona-Stemma.png Cremona
Amministrazione
Sindaco Paolo Palladini[1] (Lega Nord) dal 26-5-2014
Territorio
Coordinate 45°28′N 9°36′E / 45.466667°N 9.6°E45.466667; 9.6 (Vailate)Coordinate: 45°28′N 9°36′E / 45.466667°N 9.6°E45.466667; 9.6 (Vailate)
Altitudine 105 m s.l.m.
Superficie 9,69 km²
Abitanti 4 589[2] (30-11-2016)
Densità 473,58 ab./km²
Comuni confinanti Agnadello, Arzago d'Adda (BG), Calvenzano (BG), Capralba, Misano di Gera d'Adda (BG), Torlino Vimercati
Altre informazioni
Cod. postale 26019
Prefisso 0363
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 019112
Cod. catastale L539
Targa CR
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climatica zona E, 2 404 GG[3]
Nome abitanti vailatesi
Patrono santi Pietro e Paolo
Giorno festivo ultima domenica di giugno
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Vailate
Vailate
Vailate – Mappa
Posizione del comune di Vailate nella provincia di Cremona
Sito istituzionale

Vailate (Aliàt in dialetto cremasco) è un comune italiano di 4 589 abitanti[2] della provincia di Cremona, in Lombardia. Fa parte del territorio della Gera d'Adda ed è situato al confine con la provincia di Bergamo. Questo comune per molti è considerato della provincia di Bergamo, ma in verità fa parte della provincia di Cremona ed è l'ultimo paese del cremonese per chi proviene da Sud.

Dista circa 58 km da Cremona, 22 km da Bergamo e 30 km da Milano.

Principali attività economiche: allevamento di bovini, in particolare per produzione di prodotti caseari, aziende metalmeccaniche e aziende del mobile.

Nel territorio di Vailate si trova la sede dell'emittente televisiva TRS TV.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio comunale è pianeggiante e uniforme. Il piano alluvionale su cui sorge va da 95 a 108 m s.l.m. Il reticolo idrico è composto da rogge di origine risorgiva.

Clima[modifica | modifica wikitesto]

La temperatura media di:

Il clima è di tipo temperato continentale con precipitazioni più frequenti in autunno e primavera e con l'inverno più siccitoso dell'estate.[4]

L'accensione dei riscaldamenti è per max 14 ore/die, dal 15 ottobre al 15 aprile.[5]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa Arcipretale dei Santi Pietro e Paolo[modifica | modifica wikitesto]

Sorge nella parte meridionale del borgo antico e venne ricostruita in forme neoclassiche tra il 1842 e il 1849 dall'architetto Giacomo Moraglia. La facciata si caratterizza per l'imponente pronao con quattro colonne che sorreggono il timpano.

L'interno contiene: tele del pittore e patriota vailatese Attilio Assandri, un dipinto del XVII secolo di autore ignoto con i santi Sebastiano, Giovanni Battista, Antonio abate e Maria Maddalena, un gruppo ligneo secentesco raffigurante la Pietà di Giuseppe Antignati e l'organo Serassi del 1849.

Ex convento delle Servite[modifica | modifica wikitesto]

Fondato nel 1511, soppresso nel 1787; conserva un chiostro con un classico porticato, anche a due loggiati. Pochi resti rimangono della chiesa di Santa Maria delle Grazie, costruita nel 1580.

Oratorio delle Sante Maria e Marta[modifica | modifica wikitesto]

Sorge al limite della scomparsa porta settentrionale, con semplice facciata e portale in cotto. All'interno il soffitto è in legno a cassettoni; una cornice dorata in stile barocco circonda l'altare e la pala che raffigura le sante con la Vergine.

Oratorio di San Giuseppe[modifica | modifica wikitesto]

Risale al XV secolo ed ha tre navate individuate da pilastrini in cotto a vista.

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

Centro storico[modifica | modifica wikitesto]

Il centro storico di Vailate presenta un impianto urbanistico che ricalca un borgo fortificato, dalla forma vagamente circolare; le mura, che contavano otto torrioni, furono demolite nel 1834: ne sono rimasti alcuni brani.

Aree naturali[modifica | modifica wikitesto]

Fontanili[modifica | modifica wikitesto]

Vailate si trova nella fascia delle risorgive, quindi sono numerosi i fontanili. Per essi è auspicabile una tutela con l'entrata del comune nel Parco dei Fontanili.

  • Fontana Bianca
  • Fontana Betta
  • Fontana Bugì
  • Fontana Burlengo
  • Fontana Carrere
  • Fontana dei Buchi
  • Fontana dei Grassi
  • Fontana della Guardia
  • Fontana Fontanelle
  • Fontana Monighèt
  • Fontana Vallette
  • Fontanile della Cà
  • Fontanone dei Dossi

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[6]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Al 31 dicembre 2015 i cittadini stranieri sono 559, pari al 12,16% della popolazione comunale. Le comunità nazionali numericamente significative sono[7]:

  1. Marocco, 110
  2. Albania, 95
  3. Romania, 93
  4. India, 31
  5. Perù, 26
  6. Costa d'Avorio, 24
  7. Egitto, 24
  8. Repubblica di Macedonia, 21
  9. Tunisia, 21

Persone legate a Vailate[modifica | modifica wikitesto]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Strade[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio comunale è attraversato da due strade provinciali:

Le ex Strade Provinciali CRSP 71 Scannabue-Vailate, nel tratto tra Torlino Vimercati e Vailate, CRSP 74 Vailate-Arzago d'Adda e CRSP 95 Vailate-Misano di Gera d'Adda sono declassate a "strade comunali".

Mobilità urbana[modifica | modifica wikitesto]

Vailate è collegato tramite autobus di linea alle città di Treviglio, Crema e Milano. La stazione ferroviaria di riferimento è Treviglio FS da cui si può raggiungere Milano, Bergamo, Brescia, Cremona, Verona, Venezia, Cremona, Novara e Varese.

Scuole[modifica | modifica wikitesto]

A Vailate sono presenti la scuola materna, la scuola elementari, e la scuola media "Michelangelo Buonarroti".

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Elenco dei sindaci dal 1985 ad oggi[8].

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1985 1990 Roberto Grassi indipendente sindaco
1990 1995 Roberto Grassi Partito Socialista Italiano sindaco
1995 1999 Cinzia Maria Fontana sinistra sindaco
1999 2004 Pier Mauro Stombelli sinistra sindaco
2004 2009 Massimo Vailati lista civica sindaco
2009 2014 Pierangelo Giacomo Cofferati Il Popolo della Libertà-Lega Nord sindaco
2014 in carica Paolo Palladini Lega Nord sindaco

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Lo sport vailatese si distingue nel calcio e nella pallavolo. La prima squadra di calcio milita in terza divisione e la Pallavolo Vailate partecipa al campionato femminile di Serie C e ai campionati di livello giovanile.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ministero dell'Interno
  2. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2016.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  4. ^ Dati desunti dalla tabella climatologica della voce Stazione meteorologica di Lodi, la più vicina in linea d'aria tra le stazioni meteorologiche della Lombardia.
  5. ^ Vedi confedilizia.it
  6. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  7. ^ Cittadini Stranieri. Popolazione residente e bilancio demografico al 31 dicembre 2015, demo.istat.it. URL consultato il 23 giugno 2016.
  8. ^ Anagrafe: Ricerca e Archivio nel sito del Ministero dell'Interno

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Itinerari Cremaschi, AA.VV, edizioni "Il Nuovo Torrazzo", 1991

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN245390536