Gerre de' Caprioli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gerre de' Caprioli
comune
Gerre de' Caprioli – Stemma Gerre de' Caprioli – Bandiera
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Cremona-Stemma.png Cremona
Amministrazione
SindacoMichel Marchi (lista civica) dal 26/05/2014 (1º mandato)
Territorio
Coordinate45°05′N 10°03′E / 45.083333°N 10.05°E45.083333; 10.05 (Gerre de' Caprioli)Coordinate: 45°05′N 10°03′E / 45.083333°N 10.05°E45.083333; 10.05 (Gerre de' Caprioli)
Altitudine37 m s.l.m.
Superficie7,72 km²
Abitanti1 334[1] (31-8-2017)
Densità172,8 ab./km²
FrazioniBosco ex Parmigiano
Comuni confinantiCastelvetro Piacentino (PC), Cremona, Stagno Lombardo
Altre informazioni
Cod. postale26040
Prefisso0372
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT019048
Cod. catastaleD993
TargaCR
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitantigerrini
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Gerre de' Caprioli
Gerre de' Caprioli
Gerre de' Caprioli – Mappa
Posizione del comune di Gerre de' Caprioli nella provincia di Cremona
Sito istituzionale

Gerre de' Caprioli (Le Gere o Li Geri in dialetto cremonese[2]) è un comune italiano di 1 334 abitanti della provincia di Cremona, in Lombardia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Alla sinistra del Po, a breve distanza dal capoluogo, su una fascia di terreno difesa dal grande fiume da una serie di argini maestri, sorge Gerre de' Caprioli, un comune formato da nuclei sparsi, soprattutto di cascinali.

Insieme alla sua variante Gera, il toponimo, molto diffuso nel cremonese, indica una località in cui il fiume ha depositato grosse quantità di ghiaia. La seconda parte della denominazione deriverebbe invece, dalla presenza di una famiglia nobile che in passato fu proprietaria di queste terre.

Nella frazione di Bosco ex Parmigiano, infatti, è presente un piazzale nei pressi del fiume Po, noto come ex piarda Guidotti, da dove un tempo si estraeva la ghiaia dal fiume. Ora lo stabile è stato sistemato ed è stato adibito a centro di ricerca e documentazione, nonché a sala polivalente.

Dall'agosto 2010 è attiva una Rassegna Concertistica, "Suoni di mezza estate", dedicata a progetti di musica antica in collaborazione con Associazioni Culturali locali.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 agosto 2017.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 303.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • Le città e i paesi, 7. La Bassa e Oltrepò Piacentino, allegato a "La Provincia di Cremona" 1993/94

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lombardia