NBA Playoffs 2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gli NBA Playoffs 2009 si conclusero con la vittoria dei Los Angeles Lakers (campioni della Western Conference) che sconfissero i campioni della Eastern Conference, gli Orlando Magic.

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Il formato è stato lo stesso della precedente stagione.

  • Sono qualificate 16 squadre, 8 per ciascuna delle due Conference: Eastern Conference e Western Conference. Per ogni Conference accedono automaticamente ai playoff le squadre vincitrici di ciascuna delle 3 Division, più la migliore seconda; le altre 4 squadre sono quelle meglio classificate nella Conference.
  • Tutti gli incontri si giocano al meglio delle 7 partite; la squadra meglio classificata in stagione regolare giocherà in casa: gara-1, gara-2, gara-5 e gara-7. Fa eccezione la serie finale: la squadra meglio classificata gioca in casa gara-1, gara-2, gara-6 e gara-7.

Squadre qualificate[modifica | modifica wikitesto]

Eastern Conference[modifica | modifica wikitesto]

Variazione di posizioni delle squadre della Eastern Conference
  1. Cleveland Cavaliers Cleveland Cavaliers (66-16, primo posto della Central Division)
  2. Boston Celtics Boston Celtics (62-20, primo posto dell'Atlantic Division)
  3. Orlando Magic Orlando Magic (59-23, primo posto della Southeast Division)
  4. Atlanta Hawks Atlanta Hawks (47-35)
  5. Miami Heat Miami Heat (43-39)
  6. Philadelphia 76ers Philadelphia 76ers (41-41)[1]
  7. Chicago Bulls Chicago Bulls (41-41)[1]
  8. Detroit Pistons Detroit Pistons (39-43)

Western Conference[modifica | modifica wikitesto]

Variazione di posizioni delle squadre della Western Conference
  1. Los Angeles Lakers L.A. Lakers (65-17, primo posto della Pacific Division)
  2. Denver Nuggets Denver Nuggets (54-28, primo posto della Northwest Division)[2][3]
  3. San Antonio Spurs San Antonio Spurs (54-28, primo posto della Southwest Division)[3]
  4. Portland T. Blazers Portland T. Blazers (54-28)[2]
  5. Houston Rockets Houston Rockets (53-29)
  6. Dallas Mavericks Dallas Mavericks (50-32)
  7. N. Orleans Hornets N.O. Hornets (49-33)
  8. Utah Jazz Utah Jazz (48-34)



Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Primo round Semifinali di conference Finali di conference Finali NBA
                                     
1  Cleveland Cavaliers Cleveland Cavaliers 4  
8  Detroit Pistons Detroit Pistons 0  
  1  Cleveland Cavaliers Cleveland Cavaliers 4  
  4  Atlanta Hawks Atlanta Hawks 0  
4  Atlanta Hawks Atlanta Hawks 4
5  Miami Heat Miami Heat 3  
  1  Cleveland Cavaliers Cleveland Cavaliers 2  
Eastern Conference
  3  Orlando Magic Orlando Magic 4  
3  Orlando Magic Orlando Magic 4  
6  Philadelphia 76ers Philadelphia 76ers 2  
  3  Orlando Magic Orlando Magic 4
  2  Boston Celtics Boston Celtics 3  
2  Boston Celtics Boston Celtics 4
7  Chicago Bulls Chicago Bulls 3  
  E3  Orlando Magic Orlando Magic 1
  W1  Los Angeles Lakers L.A. Lakers 4
1  Los Angeles Lakers L.A. Lakers 4  
8  Utah Jazz Utah Jazz 1  
  1  Los Angeles Lakers L.A. Lakers 4
  5  Houston Rockets Houston Rockets 3  
4  Portland T. Blazers Portland T. Blazers 2
5  Houston Rockets Houston Rockets 4  
  1  Los Angeles Lakers L.A. Lakers 4
Western Conference
  2  Denver Nuggets Denver Nuggets 2  
3  San Antonio Spurs San Antonio Spurs 1  
6  Dallas Mavericks Dallas Mavericks 4  
  6  Dallas Mavericks Dallas Mavericks 1
  2  Denver Nuggets Denver Nuggets 4  
2  Denver Nuggets Denver Nuggets 4
7  N. Orleans Hornets N.O. Hornets 1  

Eastern Conference[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Cleveland - Detroit[modifica | modifica wikitesto]





Boston - Chicago[modifica | modifica wikitesto]








Orlando - Philadelphia[modifica | modifica wikitesto]







Atlanta - Miami[modifica | modifica wikitesto]








Semifinali di conference[modifica | modifica wikitesto]

Cleveland - Atlanta[modifica | modifica wikitesto]





Boston - Orlando[modifica | modifica wikitesto]








Finali di conference[modifica | modifica wikitesto]

Cleveland - Orlando[modifica | modifica wikitesto]







Western Conference[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

L.A. Lakers - Utah[modifica | modifica wikitesto]






Denver - New Orleans[modifica | modifica wikitesto]






San Antonio - Dallas[modifica | modifica wikitesto]






Portland - Houston[modifica | modifica wikitesto]







Semifinali di conference[modifica | modifica wikitesto]

L.A. Lakers - Houston[modifica | modifica wikitesto]








Denver - Dallas[modifica | modifica wikitesto]






Finali di conference[modifica | modifica wikitesto]

L.A. Lakers - Denver[modifica | modifica wikitesto]







NBA Finals: Orlando Magic - Los Angeles Lakers[modifica | modifica wikitesto]

Roster finaliste[modifica | modifica wikitesto]

Legenda:

  • Captain sports.svg : Capitano

Risultati della serie[modifica | modifica wikitesto]






Campioni NBA[modifica | modifica wikitesto]


Campione NBA 2009

600px colori lakers.svg

Los Angeles Lakers
15º titolo

MVP delle Finali[modifica | modifica wikitesto]

Diffusione radiotelevisiva[modifica | modifica wikitesto]

In Italia le finali sono state trasmesse da SKY Sport.[4]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Philadelphia classificata davanti a Chicago per via del maggior numero di vittorie ottenute nelle gare tra squadre della stessa Conference (25-27 Philadelphia, 24-28 Chicago).
  2. ^ a b A causa della parità presente tra tre squadre, prima si è risolta quella tra le squadre della stessa Division: Denver è stata classificata davanti a Portland per via del maggior numero di vittorie ottenute nelle gare tra squadre della stessa Division (12-4 Denver, 11-5 Portland).
  3. ^ a b Denver è stata classificata davanti a San Antonio per via del maggior numero di vittorie nelle gare di stagione regolare (2 Denver, 1 San Antonio).
  4. ^ Global NBA Programming, NBA.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro