Assist (pallacanestro)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nella pallacanestro, con il termine assist si definisce un passaggio utile per la realizzazione di un canestro. Il regolamento ufficiale della NCAA specifica che l'assist deve essere "una parte maggiore dell'azione" tale da trovare il giocatore che lo riceve in un "vantaggio di posizione" o, eventualmente, utile per trovarne una. In Europa si considera assist il passaggio che mette un giocatore in condizione di andare a canestro senza doversi liberare degli avversari: la NBA invece assegna l'assist indipendentemente dal fatto che l'attaccante debba superare i difensori.

L'assist è accreditato anche qualora l'azione termini con un fallo difensivo, e ciò porti alla realizzazione del tiro libero. Per via dei ruoli ricoperti in campo, le guardie sono solitamente i giocatori che totalizzano più assist nel corso dell'anno: John Stockton, degli Utah Jazz, detiene il record assoluto della NBA con 15.806 mentre Magic Johnson ha il più alto numero di assist a partita (11,2). Nel 1968, Wilt Chamberlain è stato il primo "lungo" a vincere la classifica NBA come miglior assistman.

pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro