Kirk Hinrich

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kirk Hinrich
Kirk Hinrich-crop.jpg
Hinrich con la maglia dei Chicago Bulls
Dati biografici
Nome Kirk James Hinrich
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 86 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Playmaker
Squadra Chicago Bulls Chicago Bulls
Carriera
Giovanili

1999-2003
Sioux City West High School
Kansas Jayhawks Kansas Jayhawks
Squadre di club
2003-2010 Chicago Bulls Chicago Bulls 514
2010-2011 Wash. Wizards Wash. Wizards 48
2011-2012 Atlanta Hawks Atlanta Hawks 72
2012- Chicago Bulls Chicago Bulls 133
Nazionale
2006 Stati Uniti Stati Uniti 9
Palmarès
 Mondiale
Bronzo Giappone 2006
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 aprile 2014

Kirk James Hinrich (Sioux City, 2 gennaio 1981) è un cestista statunitense che gioca come playmaker nei Chicago Bulls, squadra NBA.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Esordi[modifica | modifica sorgente]

Hinrich iniziò molto presto a giocare a pallacanestro perché suo padre era stato un allenatore di successo della squadra del college di Sioux City. Al college, Kirk Hinrich giocò per l'Università del Kansas, aiutando la squadra a raggiungere le Final Four nel torneo NCAA sia nel 2002 che nel 2003. Kirk giocò per l'Università del Kansas per quattro anni prima di entrare nel mondo dell'NBA.

NBA[modifica | modifica sorgente]

Hinrich fu scelto da Chicago nel draft NBA 2003 come settima scelta generale, suscitando una leggera sorpresa perché molti si aspettavano che fosse preso successivamente.[1] Taluni dubitarono che il gioco da lui espresso al college si sarebbe tramutato con successo nella lega professionistica,[senza fonte] essendo lui un playmaker un po' atipico, molto propenso al tiro da 3 (40,6% di realizzati al college) e di corporatura relativamente esile.[2]

Ad inizio carriera Hinrich soffrì di un'acuta infezione virale poco prima dell'inizio della sua prima stagione da rookie, e ci vollero mesi per il suo completo recupero. Tuttavia, giocò bene dopo il suo rientro in campo, mostrando un'impressionante conoscenza dei fondamentali, solida capacità di portar palla, leadership e una sorprendente intensità difensiva.[senza fonte] Confermò così la sua posizione di prima guardia tiratrice dei Bulls e fu inoltre nominato nella prima squadra NBA dei rookie dell'anno 2004. Si distinse per essere stato il solo rookie a realizzare una tripla doppia durante la stagione, mettendo a segno 11 punti, 12 rimbalzi e 10 assist nella partita del 28 febbraio 2004 contro i Golden State Warriors.

Kirk Hinrich con la divisa dei Washington Wizards. (2011)

Nella sua stagione da rookie (2003-04), curiosamente la percentuale di tiri da 2 realizzati (38,6%) era inferiore di quella dei tiri da 3 realizzati (39,0%). Nella stagione 2005-06 la sua media realizzativa da due punti è salita (41%), mentre quella da tre punti è calata (35%). Hinrich è stato anche un buon realizzatore di tiri liberi, viaggiando ad una percentuale dell'82%.

Lunedì 24 ottobre 2005, i Chicago Bulls usarono la loro opzione per il quarto anno riguardo al contratto di Hinrich, mantenendolo sotto contratto per la stagione 2006-07.

In carriera Hinrich viaggia ad una media di 14,4 punti a partita, 6,4 assist a partita (migliore della squadra) e 3,4 rimbalzi a partita.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Individuale[modifica | modifica sorgente]

  • NCAA AP All-America Third Team: 1
2003
2003-2004
2006-2007

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Chuck Burton, Hinrich, Collison journey into draft together, www.usatoday.com, 19 giugno 2003. URL consultato il 19-12-2008.
  2. ^ (EN) Hinrich Gets the Point, www.nba.com, 24 giugno 2003. URL consultato il 19-12-2008.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]