James Posey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James Posey
James Posey Hornets.jpg
Posey con la maglia dei New Orleans Hornets
Dati biografici
Nome James Mickely Mantell Posey
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 203 cm
Peso 98 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Vice-allenatore (ex ala piccola)
Squadra Cleveland Cavaliers Cleveland Cavaliers
Ritirato 2011 - giocatore
Carriera
Giovanili

1996-1999
R.B. Chamberlain High School
Xavier Musketeers Xavier Musketeers
Squadre di club
1999-2002 Denver Nuggets Denver Nuggets 261
2002-2003 Houston Rockets Houston Rockets 58
2003-2005 Memphis Grizzlies Memphis Grizzlies 132
2005-2007 Miami Heat Miami Heat 138
2007-2008 Boston Celtics Boston Celtics 74
2008-2010 N. Orleans Hornets N. Orleans Hornets 152
2010-2011 Indiana Pacers Indiana Pacers 49
Nazionale
1998 Stati Uniti Stati Uniti
Carriera da allenatore
2013-2014 Canton Charge Canton Charge (vice)
2014- Cleveland Cavaliers Cleveland Cavaliers (vice)
Palmarès
Transparent.png Goodwill Games
Oro New York City 1998
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 agosto 2014

James Mikley Mantell Posey (Cleveland, 13 gennaio 1977) è un ex cestista e allenatore di pallacanestro statunitense, professionista nella NBA.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Ha cominciato la sua carriera professionistica nei Denver Nuggets nel 1999. Dopo quattro buone stagioni è passato agli Houston Rockets e successivamente ai Memphis Grizzlies.

Cominciò a mostrare tutto il suo potenziale con i Miami Heat, con i quali riuscì a vincere il primo titolo NBA della franchigia. Dopo una regular season mediocre, fu fondamentale per la squadra ai play-off, rivelandosi bravo sia nel fare punti che nel prendere rimbalzi.

Passa ai Boston Celtics nell'estate 2007 e dopo una buona stagione vince per la seconda volta in carriera il titolo NBA. Il contributo di Posey, ancora una volta, si fa determinante nei play-off, dove la sua difesa fisica e asfissiante e le sue triple nei momenti chiave hanno risolto molte partite incerte.

Nel 2008 firma un contratto con i New Orleans Hornets di quattro anni per 25 milioni di dollari. L'11 agosto 2011, in uno scambio a 4 squadre di 5 giocatori approda agli Indiana Pacers insieme a Darren Collison Il 12 dicembre dello stesso anno viene tagliato (prima dell'inizio della stagione ritardata per il lockout) diventando free agent.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Miami Heat: 2006
Boston Celtics: 2008

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]