Nicolas N'Koulou

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nicolas N'Koulou
Nicolas N'Koulou.jpg
Nome Nicolas Alexis Julio N'Koulou N'Doubena
Nazionalità Camerun Camerun
Altezza 180 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Torino
Carriera
Giovanili
2000-2007 Arancione2.svg Kadji Sports Academy
Squadre di club1
2007-2008 Monaco 2 21 (0)
2008-2011 Monaco 77 (0)
2011-2016 O. Marsiglia 162 (5)
2016-2017 O. Lione 13 (0)
2017- Torino 8 (0)
Nazionale
2008 Camerun Camerun U-23 3 (0)
2008- Camerun Camerun 75 (2)
Palmarès
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Oro Gabon 2017
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 ottobre 2017

Nicolas Alexis Julio N'Koulou N'Doubena (Yaoundé, 27 marzo 1990) è un calciatore camerunese, difensore del Torino, in prestito dall'O. Lione, e della nazionale camerunese.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Centrale difensivo di piede destro[1] è un giocatore dal fisico compatto e forza esplosiva,[2][3][4] facilmente schierabile come mediano di centrocampo; sua peculiarità degna di nota consinste nel puntare essenzialmente sull’anticipo degli attaccanti avversari, portandosi talvolta fuori posizione, ma la velocità di cui è dotato lo rende in grado di rimediare agli eventuali errori in chiusura.[5][6]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Formatosi nella Kadji Sports Academy, la stessa scuola di Samuel Eto'o, Idriss Carlos Kameni e tanti altri nazionali camerunesi, a novembre 2007 firma il suo primo contratto con il club francese del Monaco.

Esordisce in prima squadra a 18 anni il 13 settembre 2008 nella vittoria per 2-0 sul Lorient; nella prima stagione colleziona ventiquattro presenze diventando gradualmente titolare nonostante la giovane età, venendo utilizzato come difensore centrale. Nella seconda stagione è già uno dei pilastri del club francese, cambia ruolo diventando un centrocampista arretrato, il primo davanti alla difesa; colleziona altre ventiquattro presenze, saltando però una parte di stagione per gli impegni in Coppa d'Africa.

Il 29 giugno 2011 passa all'Olympique Marsiglia di Didier Deschamps per tre milioni e cinquecentomila euro.[7]

Il 28 giugno 2016, in scadenza di contratto, viene ingaggiato dall'Olympique Lione.[8] Comincia la stagione da titolare, ma poi perde il posto a vantaggio di Mouctar Diakhaby ed Emanuel Mammana, non giocando per sei mesi a partire da fine ottobre.[9]

Dopo una stagione di luci e ombre, il 5 agosto 2017 passa al Torino in prestito oneroso (cinquecentomila euro) con diritto di riscatto fissato a tre milioni e cinquecentomila euro.[10]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Considerato tra i migliori talenti del calcio camerunese, ha partecipato alle Olimpiadi 2008, dove ha giocato tre partite, di cui due da titolare.

Esordisce con la maglia della Nazionale del Camerun il 19 novembre 2008 nell'amichevole persa 3-2 col Sudafrica subentrando al posto di Pierre Wome.

Con l'arrivo di Paul Le Guen in panchina diventa subito titolare e gioca i match decisivi per la qualificazione al mondiale sudafricano del 2010.

Convocato per la Coppa d'Africa 2010, nello stesso anno gioca anche il mondiale sudafricano, dove è titolare all'esordio con il Giappone dove i leoni perdono 1-0. Al mondiale gioca tutte e tre le partite del girone da titolare.

È convocato anche per la Coppa d'Africa 2015, in cui il Camerun esce ai gironi, e per la Coppa d'Africa 2017, vinta dalla sua squadra. In finale N'Koulou mette a segno il gol del momentaneo pareggio contro l'Egitto, poi battuto per 2-1.[11]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 ottobre 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009 Francia Monaco L1 24 0 CF+CdL 1+1 0 - - - - - - 26 0
2009-2010 L1 24 0 CF+CdL 3+1 0 - - - - - - 28 0
2010-2011 L1 30 0 CF+CdL 1+2 0 - - - - - - 33 0
Totale Monaco 78 0 9 0 - - - - 87 0
2011-2012 Francia O. Marsiglia L1 30 0 CF+CdL 2+4 0 UCL 10 0 SF 0 0 46 0
2012-2013 L1 38 1 CF+CdL 2+1 0 UEL 7[12] 0 - - - 48 1
2013-2014 L1 37 2 CF+CdL 2+2 0 UCL 5 0 - - - 46 2
2014-2015 L1 24 2 CF+CdL 1+1 0 - - - - - - 26 2
2015-2016 L1 33 0 CF+CdL 3+0 0 UEL 5 0 - - - 41 0
Totale O. Marsiglia 162 5 18 0 27 0 0 0 207 5
2016-2017 Francia O. Lione L1 13 0 CF+CdL 0+1 0+0 UCL+UEL 4+3 0+0 SF 1 0 22 0
2017-2018 Italia Torino A 8 0 CI 1 0 - - - - - - 9 0
Totale carriera 261 5 29 0 34 0 1 0 325 5

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Olympique Marsiglia: 2011
Olympique Marsiglia: 2011-2012

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Gabon 2017

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra ideale della Ligue 1: 2012, 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Don Balon’s list of the 100 best young players in the world, thespoiler.co.uk, 2 novembre 2010. URL consultato il 22 novembre 2011.
  2. ^ Le schede dei nuovi stranieri della Serie A: Nicolas N’Koulou (Torino), su SpazioCalcio.it, 5 agosto 2017.
  3. ^ (FR) om.net, L'OM présente N'Koulou et lance sa saison, 29 giugno 2011. URL consultato il 29 giugno 2011.
  4. ^ OLTV : PRÉSENTATION OFFICIELLE DE NICOLAS NKOULOU EN DIRECT À 14H30 olweb.fr
  5. ^ (EN) Don Balon’s list of the 100 best young players in the world, thespoiler.co.uk, 2 novembre 2010. URL consultato il 22 novembre 2011.
  6. ^ OLTV : PRÉSENTATION OFFICIELLE DE NICOLAS NKOULOU EN DIRECT À 14H30 olweb.fr
  7. ^ (FR) om.net, L'OM présente N'Koulou et lance sa saison, 29 giugno 2011. URL consultato il 29 giugno 2011.
  8. ^ OLTV : PRÉSENTATION OFFICIELLE DE NICOLAS NKOULOU EN DIRECT À 14H30 olweb.fr
  9. ^ Le schede dei nuovi stranieri della Serie A: Nicolas N’Koulou (Torino), su SpazioCalcio.it, 5 agosto 2017.
  10. ^ http://torinofc.it/news/05/08/2017/nkoulou-al-toro_15129
  11. ^ Egitto vs. Camerun - 5 febbraio 2017 - Soccerway, su it.soccerway.com. URL consultato il 9 agosto 2017.
  12. ^ 4 presenze nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]