Ivan Dodig

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ivan Dodig
Dodig RG13 (9) (9376293905).jpg
Ivan Dodig durante un match del 2013
Dati biografici
Nazionalità Croazia Croazia
Altezza 183 cm
Peso 80 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 94-102 (47,96%)
Titoli vinti 1
Miglior ranking 29° (7 ottobre 2013)
Ranking attuale 61° (30 settembre 2014)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 3T (2013)
Francia Roland Garros 1T (2011, 2012, 2013, 2014)
Regno Unito Wimbledon 4T (2013)
Stati Uniti US Open 3T (2013)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 1T (2012)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 88-83 (51,46%)
Titoli vinti 1
Miglior ranking 6° (4 novembre 2013)
Ranking attuale 8° (30 settembre 2014)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 3T (2014)
Francia Roland Garros QF (2012)
Regno Unito Wimbledon F (2013)
Stati Uniti US Open SF (2013, 2014)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici QF (2012)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 14 luglio 2014

Ivan Dodig (Međugorje, 2 gennaio 1985) è un tennista croato.

Vanta vittorie su tennisti come Rafael Nadal, a Montreal nel 2011, e Jo-Wilfried Tsonga. È destroso col rovescio bimane e fa parte della squadra croata di Coppa Davis.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Agli Australian Open 2011 viene eliminato al secondo turno dal numero 3 del mondo Novak Đoković per 5-7, 7-6(8), 0-6, 2-6.

Il 6 febbraio 2011 vince il torneo di Zagabria battendo in finale il tedesco Michael Berrer per 6-3, 6-4.

Il 18 giugno 2011 perde la finale del torneo di 's-Hertogenbosch contro il russo Dmitrij Tursunov con il punteggio di 3-6, 2-6.

Il 27 ottobre 2012 arriva in semifinale del torneo ATP di Valencia partendo dalle qualificazioni e battendo in successione Philipp Kohlschreiber in due set (6-2 7-6), poi l'australiano Lleyton Hewitt tre set (6-1 3-6 6-2); successivamente riesce anche a battere nel derby croato, il connazionale Marin Čilić in due set (6-2 7-6) ed infine si arrende allo spagnolo David Ferrer che batte il croato in tre set (6-4 6-7 6-1)

Dodig raggiunge il terzo turno all'Australian Open 2013, dove sconfigge in successione Wu Di e Jarkko Nieminen, prima di perdere con il numero 10 del mondo Richard Gasquet. Agli Open di Francia 2013 Dodig viene sconfitto al primo turno dopo una partita molto lunga conclusasi al quinto set per 12-10 in favore di Guido Pella. Raggiunge inoltre gli ottavi di finale al Torneo di Wimbledon 2013, (miglior risultato in uno slam), vincendo un solo match, quello del secondo turno contro Denis Kudla, approfittando dei ritiri di Philipp Kohlschreiber e Igor Sijsling rispettivamente al primo e al terzo turno, prima di arrendersi al numero quattro del ranking David Ferrer. Raggiunge inoltre per la prima volta in carriera la finale di doppio uno slam in coppia con Marcelo Melo, perdendo dai gemelli Bryan.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (1)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda singolare
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (1)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 6 febbraio 2011 Croazia PBZ Zagreb Indoors, Zagabria Cemento indoor Germania Michael Berrer 6-3 6-4

Finali perse (1)[modifica | modifica wikitesto]

Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 18 giugno 2011 Paesi Bassi UNICEF Open, 's-Hertogenbosch Erba Russia Dmitrij Tursunov 3-6, 2-6

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (1)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda singolare
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (1)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (0)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 13 ottobre 2013 Cina Shanghai Rolex Masters, Shanghai Cemento Brasile Marcelo Melo Spagna David Marrero
Spagna Fernando Verdasco
7-62, 66-7, [10-2]

Finali perse (7)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda singolare
Grande Slam (1)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (2)
ATP World Tour 500 (2)
ATP World Tour 250 (2)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 5 febbraio 2012 Croazia PBZ Zagreb Indoors, Zagabria Cemento indoor Croazia Mate Pavić Cipro Marcos Baghdatis
Russia Michail Južnyj
2–6, 2–6
2. 26 febbraio 2012 Stati Uniti RMK Championships, Memphis Cemento indoor Brasile Marcelo Melo Bielorussia Maks Mirny
Canada Daniel Nestor
6–4, 5–7, [7–10]
3. 10 febbraio 2013 Croazia PBZ Zagreb Indoors, Zagabria Cemento indoor Croazia Mate Pavić Austria Julian Knowle
Slovacchia Filip Polášek
3–6, 3–6
4. 6 luglio 2013 Regno Unito Torneo di Wimbledon, Londra Erba Brasile Marcelo Melo Stati Uniti Bob Bryan
Stati Uniti Mike Bryan
6-3, 3-6, 4-6, 4-6
5. 20 aprile 2014 Monaco Monte Carlo Rolex Masters, Monte Carlo Terra battuta Brasile Marcelo Melo Stati Uniti Bob Bryan
Stati Uniti Mike Bryan
6-3, 3-6, [10-8]
6. 10 agosto 2014 Canada Rogers Cup, Toronto Cemento Brasile Marcelo Melo Austria Alexander Peya
Brasile Bruno Soares
4-6, 3-6
7. 5 ottobre 2014 Giappone Rakuten Japan Open Tennis Championships, Tokyo Cemento Brasile Marcelo Melo Francia Pierre-Hugues Herbert
Polonia Michał Przysiężny
3-6, 7-63, [5-10]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]