Bruno Soares

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bruno Soares
Soares WM13-005 (9465848785).jpg
Bruno Soares al Torneo di Wimbledon 2013
Dati biografici
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 180 cm
Peso 77 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Doppio
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 2-0
Titoli vinti 0
Miglior ranking 221° (22 marzo 2004)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 223-141
Titoli vinti 18
Miglior ranking 3° (7 ottobre 2013)
Ranking attuale 6° (30 settembre 2014)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open QF (2012)
Francia Roland Garros SF (2008, 2013)
Regno Unito Wimbledon QF (2009)
Stati Uniti US Open F (2013)
Altri tornei
Tour Finals SF (2013)
Olympic flag.svg Giochi olimpici QF (2012)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti 2
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open QF (2012)
Francia Roland Garros QF (2009, 2011, 2013)
Regno Unito Wimbledon F (2013)
Stati Uniti US Open V (2012, 2014)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 4 novembre 2013

Bruno Soares (Belo Horizonte, 27 febbraio 1982) è un tennista brasiliano. Ha raggiunto il suo più alto ranking nel singolo il 22 marzo 2004, con la 221ª posizione, mentre nel doppio ha raggiunto il 3º posto il 7 ottobre 2013.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Titoli (18)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda singolare
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters Series / ATP Masters 1000 (2)
ATP International Series Gold / ATP World Tour 500 (4)
ATP International Series / ATP World Tour 250 (12)
Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 16 giugno 2008 Regno UnitoNottingham Open, Nottingham Erba Zimbabwe Kevin Ullyett Sudafrica Jeff Coetzee
Regno Unito Jamie Murray
6–2, 7–65
2. 25 ottobre 2009 Svezia Stockholm Open, Stoccolma Cemento (i) Zimbabwe Kevin Ullyett Svezia Simon Aspelin
Australia Paul Hanley
6–4, 7–64
3. 22 maggio 2010 Francia Open de Nice Côte d'Azur, Nizza Terra rossa Brasile Marcelo Melo India Rohan Bopanna
Pakistan Aisam-ul-Haq Qureshi
1–6, 6–3, [10–5]
4. 5 febbraio 2011 Cile Movistar Open, Santiago del Cile Terra rossa Brasile Marcelo Melo Polonia Łukasz Kubot
Austria Oliver Marach
6–3, 7–63
5. 12 febbraio 2011 Brasile Brasil Open, Costa do Sauípe Terra rossa (i) Brasile Marcelo Melo Spagna Pablo Andújar
Spagna Daniel Gimeno Traver
7–64, 6–3
6. 19 febbraio 2012 Brasile Brasil Open, San Paolo (2) Terra rossa (i) Stati Uniti Eric Butorac Slovacchia Michal Mertiňák
Brasile André Sá
3–6, 6–4, [10–8]
7. 30 settembre 2012 Malesia Malaysian Open, Kuala Lumpur Cemento Austria Alexander Peya Regno Unito Colin Fleming
Regno Unito Ross Hutchins
5-7, 7-5, [10-7]
8. 7 ottobre 2012 Giappone Rakuten Japan Open Tennis Championships, Tokyo Cemento Austria Alexander Peya India Leander Paes
Rep. Ceca Radek Štěpánek
6-3, 7-65
9. 21 ottobre 2012 Svezia Stockholm Open, Stoccolma (2) Cemento Brasile Marcelo Melo Svezia Robert Lindstedt
Serbia Nenad Zimonjić
64-7, 7-5, [10-6]
10. 28 ottobre 2012 Spagna Valencia Open 500, Valencia Cemento (i) Austria Alexander Peya Spagna David Marrero
Spagna Fernando Verdasco
6-3, 6-2
11. 12 gennaio 2013 Nuova Zelanda Heineken Open, Auckland Cemento Regno Unito Colin Fleming Svezia Johan Brunström
Danimarca Frederik Nielsen
7–61, 7–62
12. 17 febbraio 2013 Brasile Brasil Open, San Paolo (3) Terra rossa (i) Austria Alexander Peya Rep. Ceca František Čermák
Slovacchia Michal Mertiňák
65-7, 6-2, [10-7]
13. 27 aprile 2013 Spagna Barcelona Open Banc Sabadell, Barcellona Terra battuta Austria Alexander Peya Svezia Robert Lindstedt
Canada Daniel Nestor
5-7, 7-67, [10-4]
14. 22 giugno 2013 Regno Unito AEGON International, Eastbourne Erba Austria Alexander Peya Regno Unito Colin Fleming
Regno Unito Jonathan Marray
3-6, 6-3, [10-8]
15. 11 agosto 2013 Canada Rogers Cup, Montréal Cemento Austria Alexander Peya Regno Unito Colin Fleming
Regno Unito Andy Murray
6-4, 7-64
16. 27 ottobre 2013 Spagna Valencia Open 500, Valencia Cemento Austria Alexander Peya Stati Uniti Bob Bryan
Stati Uniti Mike Bryan
7-63, 61-7, [13-11]
17. 15 giugno 2014 Regno Unito AEGON Championships, Londra Erba Austria Alexander Peya Regno Unito Jamie Murray
Australia John Peers
4-6, 7-64, [10-4]
18. 10 agosto 2014 Canada Rogers Cup, Toronto (2) Cemento Austria Alexander Peya Croazia Ivan Dodig
Brasile Marcelo Melo
6-4, 6-3

Finali perse (19)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda singolare
Grande Slam (1)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters Series / ATP Masters 1000 (4)
ATP International Series Gold / ATP World Tour 500 (3)
ATP International Series / ATP World Tour 250 (11)
Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 17 agosto 2008 Stati Uniti Legg Mason Tennis Classic, Washington Cemento Zimbabwe Kevin Ullyett Francia Marc Gicquel
Svezia Robert Lindstedt
66-7, 3-6
2. 29 agosto 2009 Stati Uniti Pilot Pen Tennis, New Haven Cemento Zimbabwe Kevin Ullyett Austria Julian Knowle
Austria Jürgen Melzer
4-6, 63-7
3. 11 gennaio 2010 Nuova Zelanda Heineken Open, Auckland Cemento Brasile Marcelo Melo Nuova Zelanda Marcus Daniell
Romania Horia Tecău
5–7, 4–6
4. 1º agosto 2010 Svizzera Allianz Suisse Open Gstaad, Gstaad Terra rossa Brasile Marcelo Melo Svezia Johan Brunström
Finlandia Jarkko Nieminen
3–6, 7-64, [9–11]
5. 26 settembre 2010 Francia Open de Moselle, Metz Cemento Brasile Marcelo Melo Giamaica Dustin Brown
Paesi Bassi Rogier Wassen
3–6, 3–6
6. 26 febbraio 2011 Messico Abierto Mexicano Telcel, Acapulco Terra rossa Brasile Marcelo Melo Romania Victor Hănescu
Romania Horia Tecău
1–6, 3–6
7. 17 aprile 2011 Monaco Monte Carlo Rolex Masters, Monte Carlo Terra rossa Argentina Juan Ignacio Chela Stati Uniti Bob Bryan
Stati Uniti Mike Bryan
3-6, 2-6
8. 23 ottobre 2011 Svezia Stockholm Open, Stoccolma Cemento Brasile Marcelo Melo India Rohan Bopanna
Pakistan Aisam-ul-Haq Qureshi
1–6, 3–6
9. 15 luglio 2012 Svezia Swedish Open, Båstad Terra battuta Austria Alexander Peya Svezia Robert Lindstedt
Romania Horia Tecău
3–6, 65–7
10. 12 maggio 2013 Spagna Mutua Madrid Open, Madrid Terra battuta Austria Alexander Peya Stati Uniti Bob Bryan
Stati Uniti Mike Bryan
2-6, 3-6
11. 16 giugno 2013 Regno Unito AEGON Championships, Londra Erba Austria Alexander Peya Stati Uniti Bob Bryan
Stati Uniti Mike Bryan
6-4, 5-7, [3-10]
12. 21 luglio 2013 Germania International German Open, Amburgo Terra rossa Austria Alexander Peya Polonia Mariusz Fyrstenberg
Polonia Marcin Matkowski
6-3, 1-6, [8-10]
13. 8 settembre 2013 Stati Uniti US Open, New York Cemento Austria Alexander Peya India Leander Paes
Rep. Ceca Radek Štěpánek
1-6, 3-6
14. 3 novembre 2013 Francia BNP Paribas Masters, Parigi Cemento indoor Austria Alexander Peya Stati Uniti Bob Bryan
Stati Uniti Mike Bryan
6-3, 6-3
15. 3 gennaio 2014 Qatar Qatar ExxonMobil Open, Doha Cemento Austria Alexander Peya Rep. Ceca Jan Hájek
Rep. Ceca Tomáš Berdych
6-4, 6-2
16. 11 gennaio 2014 Nuova Zelanda Heineken Open, Auckland Cemento Austria Alexander Peya Brasile Marcelo Melo
Austria Julian Knowle
4–6, 6–3, [10–5]
17. 16 marzo 2014 Stati Uniti BNP Paribas Open, Indian Wells Cemento Austria Alexander Peya Stati Uniti Bob Bryan
Stati Uniti Mike Bryan
6–4, 6–3
18. 20 giugno 2014 Regno Unito AEGON International, Eastbourne Erba Austria Alexander Peya Filippine Treat Huey
Regno Unito Dominic Inglot
7-5, 5-7, [10-8]
18. 20 luglio 2014 Germania International German Open, Amburgo (2) Terra battuta Austria Alexander Peya Croazia Marin Draganja
Romania Florin Mergea
6-4, 7-5

Risultati in progressione doppio[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 Carriera V-P
Tornei Grande Slam
Australia Australian Open, Melbourne A 3T 1T 1T QF 2T 3T 8–6
Francia Open di Francia, Parigi SF QF QF 2T 3T SF 2T 18–7
Regno Unito Wimbledon, Londra 1T QF 2T 2T 2T 3T QF 12–7
Stati Uniti US Open, New York QF 2T 3T 2T QF F QF 18–7
Vittorie-Sconfitte 7–3 9–4 6–4 3–4 9–4 12-4 11-4 57–27
Ranking di fine anno 23 22 35 19 19 3 N/A
Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
QF Quarti di Finale
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
A Assente

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]