Christo van Rensburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Christo van Rensburg
Dati biografici
Nazionalità Sudafrica Sudafrica
Altezza 185 cm
Peso 73 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Dati agonistici
Ritirato 2001
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 166-160
Titoli vinti 2
Miglior ranking 19º (29 febbraio 1988)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 4T (1989)
Francia Roland Garros -
Regno Unito Wimbledon 4T (1986, 1989)
Stati Uniti US Open 4T (1990)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 1T (1992)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 297-216
Titoli vinti 20
Miglior ranking 5º (4 maggio 1987)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open V (1985)
Francia Roland Garros QF (1985)
Regno Unito Wimbledon SF (1986)
Stati Uniti US Open SF (1989)
Altri tornei
Tour Finals RR (1987, 1989)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 1T (1990, 1997)
Francia Roland Garros -
Regno Unito Wimbledon SF (1991, 1996)
Stati Uniti US Open SF (1991, 1996)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Christo van Rensburg (Uitenhage, 23 ottobre 1962) è un ex tennista sudafricano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

In singolare ha vinto due titoli ATP ed ha raggiunto gli ottavi di finale in tutti gli Slam tranne a Parigi. Nel doppio ottiene risultati migliori, riesce infatti a vincere venti tornei, a raggiungere la quinta posizione mondiale e a conquistare il titolo durante gli Australian Open 1985 insieme a Paul Annacone.

In Coppa Davis ha giocato un totale di sette match con la squadra sudafricana vincendoli tutti.[1]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (2)[modifica | modifica wikitesto]

Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 22 marzo 1987 Stati Uniti Verizon Tennis Challenge, Orlando Cemento Stati Uniti Jimmy Connors 6-3, 3-6, 6-1
2. 19 novembre 1989 Sudafrica ATP Johannesburg, Johannesburg Cemento (i) Stati Uniti Paul Chamberlin 6-4, 7-6, 6-3

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (20)[modifica | modifica wikitesto]

Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 1983 Stati Uniti ATP Cleveland, Cleveland Cemento Sudafrica Mike Myburg Paraguay Francisco González
Stati Uniti Matt Mitchell
7–6, 7–5
2. 1984 Australia Medibank International, Sydney Erba Stati Uniti Paul Annacone Stati Uniti Tom Gullikson
Stati Uniti Scott McCain
7–6, 7–5
3. 1985 Stati Uniti Miami Masters, Delray Beach Cemento Stati Uniti Paul Annacone Stati Uniti Sherwood Stewart
Australia Kim Warwick
7–5, 7–5, 6–4
4. 1985 Stati Uniti Atlanta Open, Atlanta Sintetico Stati Uniti Paul Annacone Stati Uniti Steve Denton
Cecoslovacchia Tomáš Šmíd
6–4, 6–3
5. 1985 Stati Uniti SAP Open, San Francisco Sintetico Stati Uniti Paul Annacone Stati Uniti Brad Gilbert
Stati Uniti Sandy Mayer
3–6, 6–3, 6–4
6. 1985 Sudafrica ATP Johannesburg, Johannesburg Cemento Regno Unito Colin Dowdeswell Israele Amos Mansdorf
Israele Shahar Perkiss
3–6, 7–6, 6–4
7. 1985 Australia Australian Open, Melbourne Erba Stati Uniti Paul Annacone Australia Mark Edmondson
Australia Kim Warwick
3–6, 7–6, 6–4, 6–4
8. 1986 Sudafrica ATP Johannesburg, Johannesburg Cemento Stati Uniti Mike De Palmer Ecuador Andrés Gómez
Stati Uniti Sherwood Stewart
3–6, 6–2, 7–6
9. 1987 Stati Uniti Miami Masters, Key Biscayne Cemento Stati Uniti Paul Annacone Stati Uniti Ken Flach
Stati Uniti Robert Seguso
6–2, 6–4, 6–4
10. 1987 Stati Uniti Chicago Grand Prix, Chicago Sintetico Stati Uniti Paul Annacone Stati Uniti Mike De Palmer
Stati Uniti Gary Donnelly
6–3, 7–6
11. 1989 Stati Uniti RMK Championships, Memphis Cemento (i) Stati Uniti Paul Annacone Stati Uniti Scott Davis
Stati Uniti Tim Wilkison
7–6, 6–7, 6–1
12. 1989 Stati Uniti U.S. Pro Indoor, Philadelphia Sintetico Stati Uniti Paul Annacone Stati Uniti Rick Leach
Stati Uniti Jim Pugh
6–3, 7–5
13. 1990 Svizzera Davidoff Swiss Indoors, Basilea Cemento (i) Sudafrica Stefan Kruger Sudafrica Neil Broad
Sudafrica Gary Muller
4–6, 7–6, 6–3
14. 1990 Israele Tel Aviv Open, Tel-Aviv Cemento Nigeria Nduka Odizor Svezia Ronnie Båthman
Svezia Rikard Bergh
6–3, 6–4
15. 1993 Giappone ATP Osaka, Osaka Cemento Stati Uniti Mark Keil Canada Glenn Michibata
Stati Uniti David Pate
7–6, 6–3
16. 1993 Stati Uniti Campbell's Hall of Fame Championships, Newport Erba Argentina Javier Frana Zimbabwe Byron Black
Stati Uniti Jim Pugh
4–6, 6–1, 7–6
17. 1994 Stati Uniti U.S. Men's Clay Court Championships, Birmingham Terra battuta Stati Uniti Richey Reneberg Stati Uniti Brian MacPhie
Stati Uniti David Witt
2–6, 6–3, 6–2
18. 1995 Argentina ATP Buenos Aires, Buenos Aires Terra battuta Stati Uniti Vincent Spadea Rep. Ceca Jiří Novák
Rep. Ceca David Rikl
6–3, 6–3
19. 1996 Stati Uniti Verizon Tennis Challenge, Atlanta Terra battuta Stati Uniti David Wheaton Stati Uniti Bill Behrens
Stati Uniti Matt Lucena
7–6, 6–2
20. 1996 Italia ATP Bologna Outdoor, Bologna Terra battuta Sudafrica Brent Haygarth Marocco Karim Alami
Ungheria Gábor Köves
6–1, 6–4

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Christo van Rensburg - DavisCup Profile, Daviscup.com. URL consultato il 26 dicembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]