Owen Davidson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Owen Davidson
Dati biografici
Nazionalità Australia Australia
Altezza 185 cm
Peso 82 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 55-87
Titoli vinti 0
Miglior ranking 73° (2 marzo 1974)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open QF (1962, 1963, 1964, 1965, 1967)
Francia Roland Garros QF (1967)
Regno Unito Wimbledon SF (1966)
Stati Uniti US Open QF (1966, 1967)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 127-65
Titoli vinti 10
Miglior ranking 749° (18 febbraio 1985)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open V (1972)
Francia Roland Garros 3T (1968)
Regno Unito Wimbledon F (1966)
Stati Uniti US Open V (1973)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti 11
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open V (1965, 1967)
Francia Roland Garros V (1967)
Regno Unito Wimbledon V (1967, 1971, 1973, 1974)
Stati Uniti US Open V (1966, 1967, 1971, 1973)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Owen Davidson (Melbourne, 4 ottobre 1943) è un ex tennista australiano.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giocatore specializzato nel doppio, dove vince tredici titoli del Grande Slam, ma riesce ad ottenere ottimi risultati anche nel singolare. Raggiunge infatti almeno i quarti di finale in tutti e quattro i tornei dello Slam con anche una semifinale a Wimbledon 1966.
La prima finale la raggiunge durante gli Australian Championships 1965, nel doppio misto insieme a Robyn Ebbern, il match non verrà disputato e il titolo viene assegnato a tutti e quattro i finalisti.
Nel 1966 le finali aumentano, prima arriva all'incontro decisivo nel doppio maschile a Wimbledon insieme a Bill Bowrey ma vengono sconfitti da Ken Fletcher e John Newcombe. Agli U.S. National Championships dello stesso anno arriva alla finale del doppio misto in coppia con Donna Floyd e conquista il suo secondo titolo.
L'anno successivo riesce a completare il Grande Slam nel doppio misto,[1] vince infatti tutti e quattro i tornei consecutivamente, il primo in Australia con Lesley Turner e i restanti tre insieme a Billie Jean King.
Insieme a Billie Jean forma uno dei più forti team dell'epoca, in coppia raggiungono infatti altre sei finali dello Slam vincendone cinque.

In totale nel doppio misto ottiene undici titoli dello Slam stabilendo un record per la specialità.[1] Nel doppio maschile le vittorie sono solo due, la prima in Australia nel 1972 insieme a Ken Rosewall e la seconda agli US Open 1973 con John Newcombe.
Nel 2011 viene inserito nell'Hall of Fame Australiana[2], insieme ad altri grandi connazionali e successivamente entra a far parte anche dell'International Tennis Hall of Fame.[3]

Finali nei tornei del Grande Slam[modifica | modifica sorgente]

Doppio[modifica | modifica sorgente]

Vittorie (2)[modifica | modifica sorgente]

Anno Torneo Compagno Avversari in finale Punteggio
1972 Australian Open Australia Ken Rosewall Australia Ross Case
Australia Geoff Masters
3–6, 7–6, 6–2
1973 US Open Australia John Newcombe Australia Rod Laver
Australia Ken Rosewall
7–5, 2–6, 7–5, 7–5

Finali perse (4)[modifica | modifica sorgente]

Anno Torneo Compagno Avversari in finale Punteggio
1966 Wimbledon Australia Bill Bowrey Australia Ken Fletcher
Australia John Newcombe
3–6, 4–6, 6–3, 3–6
1967 Australian Championships Australia Bill Bowrey Australia John Newcombe
Australia Tony Roche
6–3, 3–6, 5–7, 8–6, 6–8
1967 U.S. Championships Australia Bill Bowrey Australia John Newcombe
Australia Tony Roche
8–6, 7–9, 3–6, 3–6
1972 US Open (2) Australia John Newcombe Sudafrica Cliff Drysdale
Regno Unito Roger Taylor
4–6, 6–7, 3–6

Doppio misto[modifica | modifica sorgente]

Vittorie (11)[modifica | modifica sorgente]

Anno Torneo Compagna Avversari in finale Punteggio
1965 Australian Championships Australia Robyn Ebbern Australia Margaret Court
Australia John Newcombe
Finale non giocata, titolo condiviso
1966 U.S. Championships Stati Uniti Donna Floyd Fales Stati Uniti Carol Hanks Aucamp
Stati Uniti Ed Rubinoff
6–1, 6–3
1967 Australian Championships (2) Australia Lesley Turner Bowrey Australia Judy Tegart Dalton
Australia Tony Roche
9–7, 6–4
1967 Internazionali di Francia Stati Uniti Billie Jean King Regno Unito Ann Haydon Jones
Romania Ion Ţiriac
6–3, 6–1
1967 Wimbledon Stati Uniti Billie Jean King Brasile Maria Bueno
Australia Ken Fletcher
7–5, 6–2
1967 U.S. Championships (2) Stati Uniti Billie Jean King Stati Uniti Rosemary Casals
Stati Uniti Stan Smith
6–3, 6–2
1971 Wimbledon (2) Stati Uniti Billie Jean King Australia Margaret Court
Stati Uniti Marty Riessen
3–6, 6–2, 15–13
1971 US Open (3) Stati Uniti Billie Jean King Sudafrica Bob Maud
Paesi Bassi Betty Stöve
6–3, 7–5
1973 Wimbledon (3) Stati Uniti Billie Jean King Stati Uniti Janet Newberry
Messico Raúl Ramírez
6–3, 6–2
1973 US Open (4) Stati Uniti Billie Jean King Australia Margaret Court
Stati Uniti Marty Riessen
6–3, 3–6, 7–6
1974 Wimbledon (4) Stati Uniti Billie Jean King Regno Unito Lesley Charles
Regno Unito Mark Farrell
6–3, 9–7

Finali perse (1)[modifica | modifica sorgente]

Anno Torneo Compagna Avversari in finale Punteggio
1968 Open di Francia Stati Uniti Billie Jean King Francia Françoise Dürr
Francia Jean-Claude Barclay
1–6, 4–6

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Slam: 11 record che non t'aspetti Ubitennis
  2. ^ Hall of Fame per Davidson Ubitennis
  3. ^ La Hall of Fame celebra il doppio Ubitennis

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]