Anna-Lena Grönefeld

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anna-Lena Grönefeld
Anna-Lena Groenefeld US Open.jpg
Dati biografici
Nazionalità Germania Germania
Altezza 180 cm
Peso 75 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 287 - 205
Titoli vinti 1 WTA, 12 ITF
Miglior ranking 14° (29 maggio 2006)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 3T (2005)
Francia Roland Garros QF (2006)
Regno Unito Wimbledon 1T (2004, 2005, 2006, 2007, 2009, 2010)
Stati Uniti US Open 4T (2008)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 295 – 177
Titoli vinti 14 WTA, 6 ITF
Miglior ranking 14º (27 gennaio 2014)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open QF (2009)
Francia Roland Garros QF (2009)
Regno Unito Wimbledon SF (2005, 2013)
Stati Uniti US Open SF (2005)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open QF (2006)
Francia Roland Garros V (2014)
Regno Unito Wimbledon V (2009)
Stati Uniti US Open SF (2010)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
 

Anna-Lena Grönefeld (Nordhorn, 4 giugno 1985) è una tennista tedesca.

Professionista dal 2003, è destrorsa e gioca il rovescio a due mani. Alta e potente, è dotata di un'efficace prima di servizio e di fondamentali da fondocampo molto penetranti. Nata a Nordhorn, in Bassa Sassonia, attualmente vive a Saarbrücken dove si allena con l'ex tennista Dirk Dier.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Nel 2003 è diventata campionessa mondiale under 18, vincendo al Roland Garros in singolo e doppio e a Wimbledon in doppio.

Tra le professioniste ha conquistato un titolo in singolare e 9 in doppio. Nel 2009 si è inoltre imposta in doppio misto a Wimbledon in coppia con Mark Knowles. Il miglior ranking raggiunto è il numero 14 in singolo ed il 7 in doppio.

I problemi ed il ritorno[modifica | modifica sorgente]

Proprio quando sembrava sulla rampa di lancio verso le top-10 è arrivata la rottura con l'allenatore storico, Rafael Font de Mora, accusato di dare suggerimenti alle avversarie su come batterla e di disturbarla durante gli incontri[1]. Ingrassata vistosamente e precipitata fuori dalle 100, nell'estate 2007 decide di prendersi una pausa fino all'anno successivo per ricostruire gioco e fiducia.

Nel 2008 riparte dai tornei minori: quattro vittorie in tornei ITF (Zlin, Alkmaar, Périgueux e Rimini) la rimettono in carreggiata, poi arrivano anche i quarti a Budapest ed il 4º turno all'US Open, risultati che le consentono di rientrare tra le prime 100. Nel finale di stagione vince i tornei di doppio a Stoccarda e Quebec City.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Singolare[modifica | modifica sorgente]

Vittorie (1)[modifica | modifica sorgente]

Legenda
Grande Slam (0)
WTA Championships (0)
Tier I (0)
Tier II (0)
Tier III (1)
Tier IV & V (0)
No. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Score
1. 5 marzo 2006 Messico Abierto Mexicano Telcel, Acapulco Terra rossa Italia Flavia Pennetta 6–1, 4–6, 6–2

Sconfitte (3)[modifica | modifica sorgente]

Legenda
Grande Slam (0)
WTA Championships (0)
Tier I (0)
Tier II (2)
Tier III (0)
Tier IV & V (1)
No. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Score
1. 6 febbraio 2005 Thailandia PTT Pattaya Open, Pattaya Cemento Spagna Conchita Martínez 3-6, 6-3, 3-6
2. 11 settembre 2005 Cina China Open, Pechino Cemento Russia Marija Kirilenko 3-6, 4-6
3. 2 ottobre 2005 Lussemburgo BGL Luxembourg Open, Lussemburgo Cemento (i) Belgio Kim Clijsters 2-6, 4-6

Doppio[modifica | modifica sorgente]

Vittorie (14)[modifica | modifica sorgente]

Legenda: Prima del 2009 Legenda: Dal 2009
Grande Slam (0)
WTA Championships (0)
Tier I (1) Premier Mandatory (0)
Tier II (3) Premier 5 (0)
Tier III (3) Premier (2)
Tier IV & V (1) International (4)
No. Data Torneo Partner Superficie Finaliste Score
1. 6 febbraio 2005 Thailandia PTT Pattaya Open, Pattaya Francia Marion Bartoli Cemento Polonia Marta Domachowska
Croazia Silvija Talaja
6–3, 6–2
2. 27 agosto 2005 Canada Rogers Cup, Toronto Stati Uniti Martina Navrátilová Cemento Spagna Conchita Martínez
Spagna Virginia Ruano Pascual
5–7, 6–3, 6–4
3. 24 settembre 2005 Indonesia Commonwealth Bank Tennis Classic, Bali Stati Uniti Meghann Shaughnessy Cemento (i) Cina Zi Yan
Cina Jie Zheng
6–3, 6–3
4. 5 marzo 2006 Messico Abierto Mexicano Telcel, Acapulco Stati Uniti Meghann Shaughnessy Terra rossa Giappone Shinobu Asagoe
Francia Émilie Loit
6–1, 6–3
5. 5 agosto 2006 Stati Uniti Bank of the West Classic, Stanford Israele Shahar Peer Cemento Italia Maria Elena Camerin
Argentina Gisela Dulko
6–1, 6–4
6. 18 gennaio 2007 Australia Medibank International, Sydney Stati Uniti Meghann Shaughnessy Cemento Francia Marion Bartoli
Stati Uniti Meilen Tu
6–3, 3–6, 7–6(2)
7. 5 ottobre 2008 Germania Porsche Tennis Grand Prix, Stoccarda Svizzera Patty Schnyder Cemento (i) Rep. Ceca Květa Peschke
Australia Rennae Stubbs
6–2 6–4
8. 2 novembre 2008 Canada Bell Challenge, Quebec City Stati Uniti Vania King Sintetico (i) Stati Uniti Jill Craybas
Thailandia Tamarine Tanasugarn
7-6, 6-4
9. 11 gennaio 2009 Australia Brisbane International, Brisbane Stati Uniti Vania King Cemento Polonia Klaudia Jans-Ignacik
Polonia Alicja Rosolska
3–6, 7–5, [10–5]
10. 17 ottobre 2009 Austria Generali Ladies Linz, Linz Slovenia Katarina Srebotnik Cemento (i) Polonia Klaudia Jans-Ignacik
Polonia Alicja Rosolska
6–1, 6–4
11. 7 agosto 2010 Danimarca Danish Open, Copenaghen Germania Julia Görges Cemento (i) Russia Vitalija D'jačenko
Bielorussia Tat'jana Puček
6–4, 6–4
12. 14 ottobre 2012 Austria Generali Ladies Linz, Linz (2) Rep. Ceca Květa Peschke Cemento (i) Germania Julia Görges
Rep. Ceca Barbora Záhlavová-Strýcová
6-3, 6-4
13. 25 maggio 2013 Belgio Brussels Open, Bruxelles Rep. Ceca Květa Peschke Terra rossa Canada Gabriela Dabrowski
Israele Shahar Peer
6-0, 6-3
14. 2 febbraio 2014 Francia Open GDF Suez, Parigi Rep. Ceca Květa Peschke Cemento (i) Ungheria Tímea Babos
Francia Kristina Mladenovic
67-7, 6-4, [10-5]

Doppio misto[modifica | modifica sorgente]

Vittorie (2)[modifica | modifica sorgente]

Tornei del Grande Slam
Australian Open (0)
Open di Francia (1)
Torneo di Wimbledon (1)
US Open (0)
No. Data Torneo Superficie Partner Avversario in finale Punteggio
1. 5 luglio 2009 Regno Unito Torneo di Wimbledon, Londra Erba Bahamas Mark Knowles India Leander Paes
Zimbabwe Cara Black
7-5, 6-3
2. 5 giugno 2014 Francia Open di Francia, Parigi Terra rossa Paesi Bassi Jean-Julien Rojer Serbia Nenad Zimonjić
Germania Julia Görges
4-6, 6-2, [10-7]

Risultati nel tempo[modifica | modifica sorgente]

Torneo 2011 2010 2009 2008 2007 2006 2005 2004 Carriera
Australian Open - 1T 1T - 2T 2T 3T - 0
Roland Garros - - 2T - 1T QF 3T 2T 0
Wimbledon - 1T 1T - 1T 1T 1T 1T 0
US Open - - 1T 4T - 1T 3T 1T 0
WTA Tour Championships - - - - - - - 0

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Groenefeld tormented by ex-coach, TennisReporters.net. URL consultato il 2-9-2009.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]