Alicia Molik

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alicia Molik
Alicia Molik at the 2010 US Open 01.jpg
Alicia Molik nel 2010
Dati biografici
Nazionalità Australia Australia
Altezza 183 cm
Peso 75 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Dati agonistici
Ritirata 2011
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 346–248[1]
Titoli vinti 5 WTA - 13 ITF
Miglior ranking 8
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open QF (2005)
Francia Roland Garros 3T (1999, 2006)
Regno Unito Wimbledon 3T (2003, 2004)
Stati Uniti US Open 3T (2001, 2003)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici Bronzo (2004)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 214–174[1]
Titoli vinti 7 WTA - 9 ITF
Miglior ranking 6 (6 giugno 2005)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open V (2005)
Francia Roland Garros V (2007)
Regno Unito Wimbledon SF (2007)
Stati Uniti US Open QF (2005)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 21 febbraio 2011

Alicia Molik (Adelaide, 27 gennaio 1981) è un'ex tennista australiana.

Vive a Perth.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Alicia Molik gioca il rovescio a una mano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La sua migliore posizione in singolo fu la 8a, raggiunta nel febbraio 2005.

Ha vinto la medaglia di bronzo ad Atene 2004, battendo nella finale per il terzo posto la russa Anastasija Myskina.

Ha conquistato due titoli del Grande Slam nel doppio femminile, il primo agli Australian Open 2005 insieme a Svetlana Kuznecova ed il secondo al Roland Garros 2007 in coppia con l'italiana Mara Santangelo.

Si ritira dal professionismo nel settembre 2008 a causa dei troppi infortuni[2] ma è ritornata a giocare ad agosto 2009 vincendo il torneo ITF di Darwin in doppio e singolo.

2010[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il grande successo nel corso degli ultimi 3 mesi della stagione 2009 nei tornei ITF, Alicia Molik ha cominciato il 2010 entrando nella top 200. L'australiana ha iniziato la sua stagione al torneo di Brisbane. Ha sconfitto in questa circostanza Ekaterina Makarova al primo turno per 6-4, 1-6, 6-4. Nel secondo turno è stata battuta dalla futura vincitrice del torneo Kim Clijsters per 6-0 6-3. La settimana dopo si è recata a Hobart. Al primo turno, ha sconfitto Sania Mirza in tre set 6-4, 2-6, 6-3. Ma proprio come a Brisbane ha perso al secondo turno 7-6 3-6 6-3 contro Carla Suárez Navarro. Alicia Molik ha partecipato sia in singolare che nel doppio agli Australian Open con Meghann Shaughnessy. In singolare l'australiana ha perso contro Julie Coin 3-6, 7-6, 6-3.

Molik poi ha giocato in Fed Cup con l'Australia contro la Spagna, però, ha perso pesantemente in singolare ancora una volta contro Carla Suárez Navarro per 6-1, 6-1.

La Molik ha poi giocato il Dubai Tennis Championships, dove ha sconfitto Zheng Jie nel primo turno e poi ha perso con Anna-Lena Grönefeld nel secondo. Al torneo di Kuala Lumpur ha perso al primo turno contro Alisa Klejbanova 6-1, 6-4.

Molik quindi ha accettato una wild card al torneo di Indian Wells a marzo. Nel primo turno ha sconfitto Tatjana Maria 6-3, 6-1 e poi ha tirato fuori un risultato a sorpresa, sconfiggendo Anabel Medina Garrigues 6-4, 5-7, 7-6. Al terzo turno contro Elena Baltacha ha dominato la partita con un sonoro 6-0, 6-2. Ha perso da Zheng Jie al 4º turno per 3-6, 6-4, 6-7. Come risultato della performance di Indian Wells la Molik ha migliorato la sua classifica salendo al numero 110 del ranking.

2011[modifica | modifica wikitesto]

La Molik inizia la stagione al torneo di Hobart battendo al primo turno la svedese Sofia Arvidsson. Al secondo turno viene battuta da Sara Errani per 6-1, 6-0. In seguito gioca l'Australian Open battendo al primo turno Roberta Vinci in tre set. Al turno successivo viene eliminata dalla russa Nadia Petrova.

Statitiche[modifica | modifica wikitesto]

Titoli (12)[modifica | modifica wikitesto]

Singolare (5)[modifica | modifica wikitesto]

Legend
Grand Slam (0)
WTA Championships (0)
Tier I (1)
Tier II (1)
Tier III (1)
Tier IV (1)
Tier V (1)
Nr. Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 12 gennaio 2003 Australia Moorilla Hobart International, Hobart Cemento Stati Uniti Amy Frazier 6–2, 4–6, 6–4
2. 8 agosto 2004 Svezia Nordea Nordic Light Open, Stoccolma Cemento Ucraina Tetjana Perebyjnis 6–1, 6–1
3. 24 ottobre 2004 SvizzeraOpen di Zurigo, Zurigo Cemento (i) Russia Marija Šarapova 4–6, 6–2, 6–3
4. 31 ottobre 2004 Lussemburgo Fortis Championships Luxembourg, Lussemburgo Cemento (i) Russia Dinara Safina 6–3, 6–4
5. 15 gennaio 2005 Australia Medibank International, Sydney Cemento Australia Samantha Stosur 6–7(5), 6–4, 7–5

Risultati in progressione[modifica | modifica wikitesto]

Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
O Oro olimpico
A Argento olimpico
SF Bronzo olimpico
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
RR Round Robin
LQ Turno di qualificazione
A Assente
ND Non disputato
Legenda superfici
Cemento
Terra battuta
Erba
Superficie variabile

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 V-S
Tornei del Grande Slam
Australian Open Q2 1T 3T 1T 1T 1T 4T QF A 3T 2T A 1T 2T 13–11
Open di Francia A 3T 1T 1T 1T 1T 1T A 3T 1T A A 1T A 4–9
Wimbledon A 1T 2T 2T 1T 3T 3T A 2T 2T A A 2T A 9–9
US Open A 1T 2T 3T 2T 3T 2T 1T 1T 1T A A 1T A 7–10
Grand Slam Win-Loss 0-0 2–4 4–4 3–4 1–4 4–4 6–4 4–2 3–3 3–4 1–1 0–0 1–4 1–1 33-39
Year-End Championship
WTA Tour Championships A A A A A A A A A A A A A A 0–0
Olympic Games
Summer Olympics Non disputato 1T Non disputato SF-B Non disputato 1T Non disputato 5–3
WTA Premier Mandatory
Indian Wells A 2T Q1 Q1 A A 3T A A 3T A A 4T A 7-4
Miami A 2T Q2 1T 1T 4T 4T 4T A 1T A A 2T A 9-8
Madrid Non disputato A Q1 A 0-0
Pechino Non disputato Non Tier I A A A 0-0
WTA Premier 5
Dubai Non disputato Non Tier I A 2T A 1-1
Roma A A A A A A 1T A 1T A Q1 A Q2 A 0-2
Canada A A A Q1 Q2 1T A A 1T A A A Q1 A 0-2
Cincinnati Non disputato Non Tier I A A A 0-0
Tokyo A A A A Q3 A 1T A A A A A A A 0-1
Carriera
Titoli vinti-finali 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 1-3 4-5 1-2 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 6-10
Ranking a fine anno 172 94 115 47 100 35 13 29 163 58 311 309 110 317 -

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Statistiche sul sito Wta
  2. ^ ubitennis.com, Alicia Molik la Maga di Oz. URL consultato il 1 marzo 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]