Jana Novotná

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jana Novotná
Jana Novotna.JPG
Jana Novotná in azione
Dati biografici
Nazionalità Rep. Ceca Rep. Ceca
Altezza 175 cm
Peso 63 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Dati agonistici
Best ranking
Ritirata 1999
Hall of Fame (2005)
Palmarès
1998 Wimbledon vincitrice
1991 Australian Open finalista
1990 1996 Roland Garros semifinalista
1994 1998 US Open semifinalista
1997 WTA Championship vincitrice
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Argento Seul 1988 Doppio
Argento Atlanta 1996 Doppio
Bronzo Atlanta 1996 Singolare
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
 

Jana Novotná (Brno, 2 ottobre 1968) è un'ex tennista ceca.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Adottava uno stile di gioco serve & volley, piuttosto raro nel tennis femminile.

Oltre alla vittoria in singolare nel Torneo di Wimbledon, ottenuta nel 1998, ha conquistato undici titoli nei tornei del Grande Slam nella specialità del doppio. Raggiunse la finale anche al Torneo di Wimbledon 1993 quando eliminò in sequenza l'argentina Gabriela Sabatini nei quarti di finale e Martina Navrátilová in semifinale (sarà quello l'unico successo in carriera contro la connazionale) prima di arrendersi in tre set a Steffi Graf nonostante fosse stata in vantaggio per 4-1 nel terzo set.

Ha rappresentato alle Olimpiadi prima la Cecoslovacchia poi, dopo la separazione politica del paese, la Repubblica Ceca.

Complessivamente in carriera ha vinto 110 tornei, 24 come singolarista e 76 in doppio.

Nel 2005 è stata introdotta nella International Tennis Hall of Fame.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 84139019 LCCN: n99010441