Henri Cochet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Henri Cochet
Henri Cochet.jpg
Dati biografici
Nome Henri Jean Cochet
Nazionalità Francia Francia
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti -
Miglior ranking -
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open -
Francia Roland Garros V (1922 1926 1928 1930 1932)
Regno Unito Wimbledon V (1927 1929)
Stati Uniti US Open V (1928)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici Argento (1924)
Doppio1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti -
Miglior ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open -
Francia Roland Garros V (1927 1930 1932)
Regno Unito Wimbledon V (1926 1928)
Stati Uniti US Open -
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici Argento (1924)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti -
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open -
Francia Roland Garros V (1928 1929)
Regno Unito Wimbledon -
Stati Uniti US Open V (1927)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
 

Henri Jean Cochet (Villeurbanne, 14 dicembre 1901Saint-Germain-en-Laye, 1 aprile 1987) è stato un tennista francese, ai vertici di questo sport sul finire degli anni venti e inizio dei trenta assieme a Lacoste, Brugnon e Borotra, fatto che li fece sovrannominare i quattro moschettieri.

In singolare Cochet ha vinto 8 tornei del Grande Slam, ed un French Pro Championship nel 1936. Fu primo nel ranking mondiale maschile per tre anni di seguito dal 1928 al 1930.

Il padre di Cochet lavorava come custode presso il club tennistico di Lione (Tennis Lyon), cosa che gli permise di conoscere i segreti del gioco già precocemente. Di carattere schivo affrontava i tornei con molta nonchalanche, allenandosi meno dei suoi colleghi e affrontando i match apparentemente con poca concentrazione, ma poteva contare su un diritto molto efficace e un gioco a rete completo e decisivo. All'inizio della carriera, le umili origini non lo aiutarono, poteva allenarsi di straforo visto il mestiere del padre, ma doveva anche recarsi al lavoro in seteria. Fu durante il servizio militare che ebbe modo di allenarsi veramente bene, cosa che lo fece schizzare ai primi posti nel tennis francese. Sfruttando il nome che si era fatto, aprì un negozio di articoli sportivi, su spinta anche dei familiari. Questo assieme ai postumi della finale olimpica del 1924[1], lo portarono ad un peggioramento della forma e scivolò al terzo posto in classifica surclassato da Lacoste e Borotra. Fu in questo contesto, di apparente tramonto, che Cochet fu richiamato per giocare la coppa Davis da Pierre Gillou (allora dirigente del tennis francese)[2]. I francesi vinsero quell'edizione (era il 1927) e Cochet ebbe modo di allenarsi come gli era necessario per tornare a trionfare. Tra il 1928 e il 1933 perse un solo match (su 10 che disputò) al Roland Garros.

Record nel Grande Slam[modifica | modifica wikitesto]

Open di Francia

  • Campione di singolo: 1922, 1926, 1928, 1930, 1932
  • Finalista nel singolo: 1933
  • Campione del doppio: 1927 (assieme a Brugnon), 1930 (con Brugnon), 1932
  • Finalista nel doppio: 1925
  • Campione di doppio misto: 1928 (con Eileen Bennett Whittingstall), 1929 (assieme Bennett)
  • Finalista nel doppio misto: 1930

Torneo di Wimbledon

  • Campione di singolo: 1927, 1929
  • Finalista nel singolo: 1928
  • Campione di doppio: 1926 (con Brugnon), 1928 (assieme a Brungon)
  • Finalista nel doppio: 1927, 1931

US Open (tennis)

  • Campione di singolo: 1928
  • Finalista nel singolo 1932
  • Campione di doppio misto: 1927 (con Bennett)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ai giochi di Parigi vinse la medaglia d'argento nel singolare e nel doppio in coppia con Brugnon
  2. ^ Inizialmente Cochet non faceva parte della squadra francese.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 24611887