Disney XD (Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Disney XD
Logo dell'emittente
Stato Italia Italia
Tipo tematico
Target bambini e ragazzi
Versioni Disney XD 576i (SDTV)
(data di lancio: 28 settembre 2009)
Disney XD +1 576i (SDTV)
(data di lancio: 28 settembre 2009)
Disney XD +2 576i (SDTV)
(data di lancio: 1º ottobre 2011)
Disney XD HD 1080i (HDTV)
(data di lancio: 15 settembre 2012)
Data chiusura 1º ottobre 2019
9 aprile 2018 (Disney XD +2)
Sostituisce Jetix
Canali affiliati Disney Channel
Disney Junior
Disney In English
Editore Walt Disney Television Italia

Disney XD è stato un canale televisivo tematico italiano a pagamento destinato principalmente ai ragazzi adolescenti e bambini. Il canale era edito da Walt Disney Television Italia, azienda del gruppo Disney. Il canale era trasmesso esclusivamente sulla piattaforma Sky Italia dal 28 settembre 2009 e nacque in sostituzione di Jetix a livello internazionale.[1] Il canale aveva anche due versioni timeshift denominate Disney XD +1, che trasmetteva sul canale 617, in sostituzione di Jetix+1, tutta la programmazione posticipata di un'ora e Disney XD +2, che trasmetteva sul canale 618, in sostituzione di Toon Disney, tutta la programmazione posticipata di due ore.

La voce ufficiale dei promo era del doppiatore Maurizio Merluzzo.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Disney XD entra nelle case italiane il 28 settembre 2009 alle ore 06:00 con il programma Brian O'Brian, la prima sitcom firmata Disney che vede la partecipazione dell'Italia. Il palinsesto della rete era composta sia da cartoni animati come Kid vs. Kat - Mai dire gatto, Galactik Football, Jimmy Jimmy, American Dragon: Jake Long, Phineas e Ferb, sia da serie live action come Zack e Cody al Grand Hotel, Phil dal futuro e Cory alla Casa Bianca. La library proponeva quindi per gran parte del tempo alcune tra le serie di Disney Channel e di Toon Disney, accoglieva inoltre numerose produzioni dell'appena defunto Jetix (prima tra tutte Pokémon), e offriva alcune serie cult come L'incredibile Hulk e Iron Man, grazie all'acquisto da parte della The Walt Disney Company della Marvel.

Per celebrare la nascita del canale viene trasmesso in prima serata il film Herbie - Il super Maggiolino e vengono inoltre mostrate in anteprima alcune delle serie autoprodotte dal canale che entreranno in seguito a far parte del palinsesto di Disney XD e che diverranno molto popolari: Aaron Stone e Zeke e Luther. Il palinsesto prenderà sempre di più questa direzione, favorendo ad alcune serie Disney e non classiche, l'entrate delle serie originali come Kick Chiapposky - Aspirante stuntman e I'm in the Band nel 2010, Kickin' It - A colpi di karate nel 2011, Lab Rats nel 2012, Gravity Falls, Crash & Bernstein e Randy - Un Ninja in classe nel 2013, Mighty Med - Pronto soccorso eroi, Wander e Star Wars Rebels nel 2014, quest'ultima serie prodotta con la Lucasfilm e Lucasfilm Animation. Nel 2015 fu la svolta di Kirby Buckets e nuove stagioni come l'attessisima seconda stagione di Star Wars Rebels. Nell'autunno 2015 arrivò una nuova serie Marco e Star contro le forze del male.

Il 12 marzo 2010, a pochi mesi dalla nascita del canale, viene trasmesso in anteprima esclusiva il primo (che poi si rivelerà essere anche l'unico) Disney XD Original Movie Skyrunners, che riesce ad ottenere un discreto successo nei telespettatori. Sempre durante lo stesso anno, la programmazione si arricchisce di nuove acquisizioni come K9, Inazuma Eleven e Avengers - I più potenti eroi della Terra, e del primo programma italiano prodotti dalla Walt Disney Television Italia intitolato Sketch Up condotto da due degli attori più famosi di Disney Channel, Matteo Leoni e Romolo Guerrieri.

Il 1º ottobre 2011 venne aperto il nuovo timeshift, Disney XD +2, che proponeva la programmazione del canale posticipata di ben due ore. Dal 9 maggio 2012 il canale trasmetteva nel formato panoramico 16:9 e assunse nuove grafiche per il logo, mentre dal 15 settembre dello stesso anno, ha iniziato a trasmettere in alta definizione con la denominazione Disney XD HD.[3]

Con l'inizio della nuova serie Ultimate Spider-Man, Disney XD dichiarò aperto il blocco televisivo Marvel Universe, dove venivano trasmesse le serie riguardanti gli eroi della Marvel. Le serie trasmesse nel Marvel Universe erano appunto Ultimate Spider-Man, Avengers Assemble ed Hulk e gli agenti S.M.A.S.H..

Dall'8 al 21 giugno 2015, la versione timeshift Disney XD +2 dedica lo spazio alla serie Disney Hannah Montana.[4]

Dal 18 al 31 ottobre 2015, la versione timeshift Disney XD +2 dedica lo spazio alla serie Marvel Ultimate Spider-Man.

Dal 6 al 20 dicembre 2015, la versione timeshift Disney XD +2 dedica lo spazio ai cartoni animati di Topolino e tutta la banda Disney.

Il 1º febbraio 2016 il canale rivoluzionò la sua grafica, adottando il nuovo logo usato negli Stati Uniti su schermo per i canali SD, HD, +1, +2 e le diverse grafiche che si distinguevano per il medesimo design.

Dal 6 al 20 dicembre 2015 e dal 18 al 31 dicembre 2016, la versione timeshift Disney XD +2 dedica lo spazio ai cartoni animati di Topolino e tutta la banda Disney, con il canale Topolino Channel.

Il 1º ottobre 2019, in seguito ad un mancato rinnovo contrattuale da parte di Sky Italia, il canale e la sua versione timeshift chiudono definitivamente.[5]

Altre versioni[modifica | modifica wikitesto]

Disney XD HD[modifica | modifica wikitesto]

Si trattava della versione in alta definizione di Disney XD lanciata nel 2009 negli Stati Uniti, successivamente nel Regno Unito il 18 ottobre 2010 ed a settembre 2011 in Francia.

Dal 15 settembre 2012 è stata lanciata anche in Italia la versione in alta definizione al canale 616 di Sky.[3] Il canale ha chiuso il 1º ottobre 2019.

Disney XD +1[modifica | modifica wikitesto]

Si trattava della versione di Disney XD che riproduceva dopo un'ora le trasmissioni, lanciata nel 2009 negli Stati Uniti, successivamente nel Regno Unito il 18 ottobre 2010 ed a settembre 2011 in Francia.

Dal 28 settembre 2009 è stata lanciata anche in Italia la versione posticipata al canale 617 di Sky. Il canale ha chiuso il 1º ottobre 2019.

Disney XD +2[modifica | modifica wikitesto]

Lanciato il 1º ottobre 2011, era il canale timeshift di Disney XD che trasmetteva i programmi di quest'ultimo posticipati di due ore. Il 9 aprile 2018 il canale è stato chiuso.

Programmi[modifica | modifica wikitesto]

Programmi in onda prima della chiusura[modifica | modifica wikitesto]

Alcune serie ancora in corso, tra cui Big Hero 6: La serie, DuckTales, I Greens in città e Marco e Star contro le forze del male, saranno trasmessi su Disney Channel a seguito della chiusura del canale.

Programmi precedentemente in onda[modifica | modifica wikitesto]

Telefilm[modifica | modifica wikitesto]

Animazione[modifica | modifica wikitesto]

Marvel[modifica | modifica wikitesto]

Show[modifica | modifica wikitesto]

Loghi[modifica | modifica wikitesto]

Disney XD.svg Disney XD - 2015.svg
28 settembre 2009 - 31 gennaio 2016 1º febbraio 2016 - 1º ottobre 2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Simone Rossi, Novità digitali: Disney XD (su Sky), su digital-sat.it, 28 settembre 2009. URL consultato il 28 settembre 2009.
  2. ^ Francesco Menichella, Youtubers. Cotto e frullato, la dimensione gastronomica della comicità, in GQ, 7 aprile 2015. URL consultato il 24 ottobre 2019.
  3. ^ a b Eroi in Alta Definizione, su web.archive.org, 17 settembre 2012. URL consultato il 1º ottobre 2019 (archiviato dall'url originale il 17 settembre 2012).
  4. ^ Francesco Canino, Hannah Montana, un nuovo canale Sky trasmette tutte le serie - Panorama, su Panorama.it, Arnoldo Mondadori Editore SpA, 8 giugno 2015. URL consultato il 20 giugno 2015.
  5. ^ È vero che alcuni canali Fox, National Geographic e Disney non saranno più visibili su Sky dal 01/10/2019?, su www.sky.it. URL consultato il 30 settembre 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]