Toon Disney

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'edizione italiana di Toon Disney, vedi Toon Disney (Italia).
Toon Disney
Logo dell'emittente
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Lingua inglese
Tipo tematico
Target ragazzi
Versioni Toon Disney
(data di lancio: 18 aprile 1998)
Data chiusura 12 febbraio 2009
Editore The Walt Disney Company

Toon Disney è stato un canale televisivo statunitense a pagamento, gestito dalla The Walt Disney Company che trasmetteva numerosi cartoni animati per bambini.

Era in concomitanza con l'edizione italiana che dopo 2 anni venne chiusa definitivamente.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nato come alternativa a Disney Channel, Toon Disney proponeva ai suoi telespettatori i migliori cartoni firmati Disney 24 ore al giorno (ad eccezione di alcune serie live action); la sua programmazione era quindi più o meno similare ad altri network televisivi come Cartoon Network o Nicktoons Network.

Come altri canali Disney, a partire dal 2008, Toon Disney ha iniziato a trasmettere in alta definizione.[1][2]

Il 6 agosto 2008 fu annunciata la futura chiusura di Toon Disney negli USA, che sarebbe avvenuta il 13 febbraio 2009 con il cambio della denominazione della rete in Disney XD, indicato ad un target che andava dai 6 ai 14 anni.[3] Toon Disney ha cessato le trasmissioni in USA il 12 febbraio 2009, un minuto prima della mezzanotte, dando il via al nuovo canale Disney XD. In Italia la sua chiusura è avvenuta il 1º ottobre 2011.

Nato anche come canale esclusivamente basato su cartoni animati, nel 2004, con l'aggiunta del blocco Jetix, molti dei classici cartoni firmati Disney sono spariti, dando più spazio nel palinsesto alle serie live action.

La chiusura Toon Disney nel Mondo[modifica | modifica wikitesto]

Toon Disney è mutato in Disney XD o Disney Cinemagic nella maggior parte dei paesi in cui andava in onda.

Il cambiamento europeo: Disney Cinemagic[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Disney Cinemagic.

Il 16 marzo 2006 in Gran Bretagna è stato lanciato "Disney Cinemagic", versione britannica di Toon Disney, approdato poi in Francia nel settembre 2007, e successivamente anche in Spagna nel luglio 2008. Il canale trasmette gli ultimi successi cinemateografici targati Disney e i grandi classici della storia del cinema, con un mix delle migliori serie prodotte dalla casa.

Il rinnovo americano: Disney XD[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Disney XD.

Il 13 febbraio 2009, visto lo scarso rendimento di Toon Disney nel panorama televisivo americano, è stato lanciato "Disney XD", nuovo canale gestito dalla The Walt Disney Company che ha sostituito Toon Disney e il blocco Jetix. La rete trasmette serie animate e live action per i bambini e i ragazzi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ DirecTV to Add Disney, ESPN HD Services, in MulitChannel News, 13 marzo 2007. URL consultato il 9 gennaio 2009.
  2. ^ Toon Disney available in HD, su DirecTV. URL consultato il 9 gennaio 2009.
  3. ^ Disney to Target Boys With Rebranded Cable Channel, Los Angeles Times, August 7, 2008

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]