Big Hero 6: La serie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Big Hero 6: La serie
serie TV d'animazione
Titolo orig.Big Hero 6: The Series
Lingua orig.inglese
PaeseStati Uniti
AutoreMark McCorkle, Bob Schooley
StudioDisney Television Animation
ReteDisney XD, Disney XD
1ª TV20 novembre 2017 – in corso
Episodi22 (in corso)
Aspect ratio16:9
Durata ep.22 min
Rete it.Disney XD, Disney Channel
1ª TV it.8 aprile 2018 – in corso
Episodi it.22 (in corso)
Durata ep. it.22 min
Dir. dopp. it.Ilaria Stagni
Generecommedia, avventura, azione, drammatico, fantascienza

Big Hero 6: La serie (Big Hero 6: The Series) è una serie animata statunitense creata da Mark McCorkle e Bob Schooley, conosciuti in precedenza per Kim Possible.

La serie, prodotta dalla Disney Television Animation, è basata sul 54° Classico Disney Big Hero 6 e dall'omonimo fumetto pubblicato dalla Marvel Comics. La trama è ambientata dopo gli eventi del film originale e utilizzerà l'animazione 2D.

La serie ha debuttato con un episodio speciale di un'ora su Disney Channel e Disney XD il 20 novembre 2017 negli Stati Uniti e in Italia l'8 aprile 2018. Nel Regno Unito i restanti episodi vengono trasmessi dal 1 marzo e in Italia dal 8 aprile 2018.

Il 14 marzo 2017, ancor prima del suo debutto in televisione, la serie viene rinnovata per una seconda stagione.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo le vicende del film, Hiro è diventato una sorta di leggenda al San Fransokyo Institute of Technology. Ora però deve vedersela con le sfide di tutti i giorni a scuola, soprattutto perché si ritrova al college pur essendo poco più che un ragazzino. E al di fuori dell’università, il team di supereroi di ultima generazione, noto come i Big Hero 6, dovranno darsi da fare per proteggere la loro città dal misterioso Obake e dai nuovi supercriminali dotati delle ultime tecnologie disponibili.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 22 2017-2018 2018-2019

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Protagonisti[modifica | modifica wikitesto]

  • Hiro Hamada: doppiato da Ryan Potter e in italiano da Arturo Valli. La serie si apre con Hiro al suo primo giorno alla "scuola dei nerd". Insieme ai suoi amici e a Baymax, decide di continuare a combattere il crimine in memoria del fratello. È un ragazzino sensibile e di buon cuore, tuttavia il suo carattere impulsivo e incauto e la sua propensione nel prendere scorciatoie lo porteranno spesso a cacciarsi nei guai, costringendo i suoi amici a venire in suo soccorso.
  • Baymax: doppiato da Scott Adsit e in italiano da Massimiliano Manfredi. L'infermiere robot dall'aspetto rassicurante e coccoloso creato da Tadashi. Quest'ultimo lo ha programmato per aiutare le persone in difficoltà. Nel corso del film, ha sviluppato con Hiro un legame profondo. Insieme a Hiro e agli altri, proteggerà la città di San Fransokyo da criminali e super-cattivi.
  • GoGo Tomago: doppiata da Jamie Chung e in italiano da Rossa Caputo. Studia ingegneria meccanica. Brusca nei modi e dal carattere schivo, ma anche leale e protettiva nei confronti dei suoi amici, specialmente Hiro, che vede come un fratellino rompiscatole. Ha i classici modi da maschiaccio.
  • Honey Lemon: doppiata da Génesis Rodríguez e in italiano da Ludovica Bebi. Studia chimica allo SFIT. A partire dal secondo episodio andrà a vivere dall'amica Gogo. A differenza di quest'ultima, Honey ha un carattere estroverso, solare e cerca sempre di vedere il lato positivo delle cose. Sebbene tendi spesso ad essere frivola e adori tutto ciò che è rosa e kawaii, è anche estremamente intelligente e cela un lato oscuro da scienziato pazzo (adora le esplosioni e fare esperimenti rischiosi). È originaria dell'America Latina.
  • Wasabi: doppiato da Khary Payton e in italiano da Davide Perino. Studia fisica delle particelle allo SFIT ed è un membro dei Big Hero 6. Estremamente perfezionista e paranoico, va in crisi se tutto non è in ordine e al suo posto. All'inizio non era d'accordo nel continuare l'attività da supereroe.
  • Fred: doppiato da Brooks Wheelan e in italiano da Simone Crisari. Giovane nerd appassionato di fumetti e videogiochi. È la mascotte della scuola. Fare il supereroe lo entusiasma, dato che è sempre stato il suo sogno. Il suo nome intero è Friederick Fredrickson IV ed è appartenente ad una famiglia aristocratica.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Zia Cass: doppiata da Maya Rudolph e in italiano da Elena Perino. È diventata la tutrice legale di Hiro e Tadashi dopo la morte dei genitori di questi ultimi. Gestisce una caffetteria sotto il suo appartamento. È una donna indipendente, laboriosa, gentile e dal carattere allegro.
  • Tadashi Hamada: doppiato da Daniel Henney e in italiano da Stefano Crescentini. Fratello maggiore di Hiro, scomparso all'inizio del film. Viene mostrato in numerosi flashback e filmini di famiglia. Hiro sente molto la sua mancanza. Dato che ciò che lo rendeva più felice era aiutare il prossimo, Hiro e i suoi amici decidono di proteggere San Fransokyo dal crimine in suo onore.
  • Professoressa Granville: doppiata da Jenifer Lewis e in italiano da Cristiana Lionello. Insegna termodinamica allo SFIT. Severa, inflessibile e fanatica delle regole. Non sopporta i fannulloni e chi non segue le regole. Sostituisce Robert Callaghan nel ruolo di direttore del laboratorio del campus.
  • Alistair Krei: doppiato da Alan Tudyk. In italiano è doppiato da Alessio Cigliano. Ricco imprenditore di successo che sfrutta la tecnologia a fini di lucro. Dopo gli eventi del film ha cercato di ricreare il neurotrasmettitore che Hiro aveva inventato per controllare i microbot.
  • Bluff Dunder: doppiato da Diedrich Bader e in italiano da Fabrizio Picconi. Anchorman del notiziario di San Fransokyo.
  • Padre di Fred: doppiato da Stan Lee e in italiano da Luciano De Ambrosis. Supereroe in pensione, in passato ha difeso più volte San Fransokyo dal crimine. Farà da mentore e guida spirituale al gruppo.
  • Madre di Fred: doppiata da Susan Sullivan e in italiano da Franca D'Amato. Una nobildonna dai modi aristocratici e sofisticati.
  • Heathcliff: doppiato da David Shaughnessy e in italiano da Toni Orlandi. Il fedele maggiordomo tuttofare della famiglia Fredrickson.
  • Mel: doppiato da John Ross Bowie e in italiano da Gianluca Tusco. Un eccentrico e strampalato inventore i cui droni da esso ideati si rivelano altamente pericolosi.
  • Karmi: doppiata da Haley Tju e in italiano da Lucrezia Marricchi. Ha 15 anni e studia biotecnologie allo SFIT. Prima dell'arrivo di Hiro era l'unica ragazzina prodigio dell'università, ragione per cui si mostra ostile e scorbutica nei confronti di quest'ultimo in quanto lo vede come una sorta di rivale. Tuttavia sembra avere una cotta segreta per la controparte supereroica di Hiro. È molto riservata e ha difficoltà a socializzare con le altre persone, infatti gli unici suoi amici sono i virus e batteri che studia.
  • Richardson Mole: doppiato da Sean Giambrone e in italiano da Tommaso Di Giacomo. È un bambino di 11 anni ricco e viziato, con il pallino per i fumetti e i videogiochi. Detesta Fred e ha una cotta per Gogo. Sua madre è al vertice dell'elite aristocratica di San Fransokyo.
  • Assistente di Krei: doppiata da Laura Silverman e in italiano da Ilaria Stagni. Una donna capace e sarcastica non sempre d'accordo con le decisioni di Krei.

Antagonisti[modifica | modifica wikitesto]

  • Obake: doppiato da Andrew Scott e in italiano da Oreste Baldini. Formidabile hacker dalla mente brillante, è l'antagonista principale della serie.
  • Yama : doppiato da Paul Briggs e in italiano da Paolo Marchese. Già apparso all'inizio del film come campione indiscusso di bot-duelli clandestini. Torna nella serie come uno dei criminali a servizio del misterioso e sinistro Obake. Ce l'ha ancora con Hiro per averlo battuto con l'inganno all'inizio del film.
  • Barone Von Steamer: doppiato da Jeff Bennett e in italiano da Carlo Valli, chiamato in italiano col nome di Barone Fon Vapor. Un cyborg che si serve di invenzioni steampunk nelle sue malefatte. Ha cominciato la sua carriera da super-cattivo negli anni 70 ed era il nemico giurato del padre di Fred.
  • Barb e Juniper: madre e figlia, appassionate di musica anni '80 e abili rapinatrici di banche, usano la danza e l'elettricità nelle loro rapine. Doppiate da Katy Mixon e Sophie Reynolds e da Giovanna Rapattoni e Emanuela Ionica in italiano.
  • Momokase: doppiata da Naoko Mori e da Gemma Donati in italiano. È la migliore sushi-chef di tutto San Fransokyo, ma anche una ladra molto abile e pericolosa. È campionessa indiscussa dei duelli culinari di strada, fin quando non viene battuta da Cass.
  • Globby/Dibbs: doppiato da Andy Richter e in italiano da Raffaele Proietti. Chiamato in italiano col nome di Viscidino, Globby/Dibs è un borseggiatore tanto pieno di sè quanto maldestro e incapace che viene trasformato accidentalmente in un mostro gelatinoso nel tentativo di capire come funziona la 'borsa' di Honey Lemon.
  • I Mad Jacks: doppiati da Kerri Kenney, Kevin Michael Richardson e Rob Riggle e in italiano da Laura Lenghi, Carlo Scipioni e Stefano Alessandroni. Si tratta di un trio di criminali non particolarmente svegli che si spostano usando dei jet pack. Fanno la loro prima apparizione quando Obake da loro il compito di rubare un microchip appartenente a Krei.
  • Mr. Sparkle: doppiato da Patton Oswalt e in italiano da Nanni Baldini. Si tratta di uno psicopatico e instabile conduttore di un pericoloso game show. È anche una star del web: i suoi video online sono i più visualizzati in assoluto. Perderà il senno quando un video del gatto Mochi farà più views del suo, diventando così il nuovo idolo del web.
  • Professor Robert Callaghan/Yokai: doppiato da James Cromwell e in italiano da Edoardo Siravo. l'ex direttore della SFIT divenuto un criminale dopo aver provocato l'incendio che ha causato la morte di Tadashi è dopo aver tentato di assassinare sotto le spoglie di Yokai, Alistair Krei con i Microbot inventati da Hiro per vendicare la figlia Abigail scomparsa a causa di un suo esperimento. Viene sconfitto e arrestato da Hiro e dai Big Hero 6 dopo gli eventi del film, il posto di direttore della SFIT viene preso dalla professoressa Granville.

Comparse[modifica | modifica wikitesto]

  • Bolton Gramercy: doppiato da Gordon Ramsay e in italiano da Guido Di Naccio. Uno chef arrogante e rivale di Cass.
  • Yum Labouchè: doppiato da Alton Brown e in italiano da Edoardo Stoppacciaro. Famoso chef e giudice nella gara di cucina underground.
  • Ned Ludd: doppiato da Jon Rudnitsky e in italiano da Marco Mete. Un ex imprenditore che voleva radere al suolo i boschi di Muirahara, ma che in seguito finirà per ripudiare ogni tipo di tecnologia e vivere come eremita nei boschi.
  • Carl: doppiato da Diedrich Bader e in italiano da Roberto Draghetti, soprannominato Crimine Carl. È Un motociclista forzuto dall'aspetto intimidatorio ma di animo buono. Adora i glitter e i gattini. Talvolta lo si vede anche nel ruolo di buttafuori.

Corti animati[modifica | modifica wikitesto]

Dopo soli di 6 mesi dalla prima TV statunitense Il ritorno di Baymax, sono andati in onda i corti animati negli Stati Uniti dal 31 maggio 2018 sul canale YouTube di Disney Channel. Una seconda serie di corti animati, dal titolo Baymax Dream sono stati trasmessi simultaneamente sul canale pay e sul canale YouTube di Disney Channel il 15 settembre 2018.

In Italia la prima serie di corti animati sono stati trasmessi il 1º aprile 2018 su Disney XD. La seconda serie di corti è inedita.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
Prima serie di corti
1 Baymax and Fred Baymax e Fred 31 maggio 2018 1 aprile 2018
2 Baymax and Go Go Baymax e Go Go 1 giugno 2018 1 aprile 2018
3 Baymax and Wasabi Baymax e Wasabi 6 giugno 2018 1 aprile 2018
4 Baymax and Hiro Baymax e Hiro 14 giugno 2018 1 aprile 2018
5 Baymax and Mochi Baymax e Mochi 18 giugno 2018 1 aprile 2018
6 Baymax and Honey Lemon Baymax e Honey Lemon 20 giugno 2018 1 aprile 2018
Seconda serie di corti: Baymax Dreams
1 Baymax Dreams of Too Many Baymaxes 15 settembre 2018
2 Baymax Dreams of Evil Sheep 15 settembre 2018
3 Baymax Dreams of Bed Bugs 15 settembre 2018

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel marzo 2016, la Disney annuncia lo sviluppo di una serie televisiva basato sull'omonimo film del 2014. Nello stesso mese viene confermato il ritorno di Jamie Chung, doppiatrice originale di GoGo Tomago. A novembre 2016 vengono confermati i doppiatori Ryan Potter, Génesis Rodríguez, Scott Adsit, Alan Tudyk, Maya Rudolph, Khary Payton e Brooks Wheelan, quest'ultimi due sostituendo Damon Wayans e T.J. Miller, rispettivi doppiatori originali di Fred e Wasabi.

Il 6 gennaio 2017, viene pubblicato dal canale youtube di Disney XD il teaser Trailer ufficiale. Il 15 luglio 2017, all'annuale D23 Expo viene rilasciata la sigla ufficiale della serie.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]